Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 19/5/2016 ore 16:08

    La Rai per la XXIV Giornata della Legalità

    Commenti 0

    Giornata della Legalità - Falcone e BorsellinoLunedì 23 maggio, a 24 anni di distanza dall’attentato di Capaci in cui nel 1992 trovarono  la morte il magistrato antimafia Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta Rocco Dicillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani, un tragico evento che cambiò per sempre la storia del nostro paese, si celebrerà in tutta Italia la “Giornata della Legalità”.
    57 giorni dopo, il 19 luglio, la stessa sorte annunciata toccò in Via D’Amelio al giudice Paolo Borsellino e ai cinque agenti di scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

    La Rai dedica come ogni anno una speciale programmazione alla ricorrenza, che partirà nel weekend e culminerà nella giornata di lunedì: fiction, inchieste, documentari, approfondimenti per rafforzare la nostra memoria e ribadire il rifiuto verso tutte le forme di criminalità organizzata, un tema purtroppo quanto mai attuale.

    “Gli uomini passano, le idee restano, restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini” (Giovanni Falcone)

    – Guarda la speciale videogallery di Rai.tv dedicata all’anniversario >>

    – Rivedi una selezione di fiction Rai dedicate al tema delle mafie >>


    Di seguito i principali appuntamenti in palinsesto
    :

    Tutte le Testate della Rai garantiranno ampia copertura informativa alla ricorrenza.
    In particolare, RaiNews24 aprirà numerose finestre in collegamento da Palermo e la TGR collaborerà alla realizzazione dello speciale Tg1-Rai1 “Palermo chiama Italia”, in onda lunedì 23 dalle 09:40 su Rai1, con contributi e collegamenti in diretta da diverse piazze italiane. Nei notiziari di tutta la TGR, ma in particolare nei TG e nei GR della Sicilia, sarà dato grande risalto all’Anniversario ed alle iniziative correlate, con servizi dedicati alle numerose iniziative previste a livello locale.

    Rai1
    Sabato 21 maggio
    Diario Civile – Boris Giuliano, un commissario a Palermo (ore 23:45)
    Documentario di Alessandro Chiappetta, regia di Agostino Pozzi
    Il ricordo del capo della squadra mobile di Palermo, ucciso il 21 luglio 1979 da Leoluca Bagarella. Giuliano fu tra i primi a capire le trasformazioni criminali di Palermo negli anni 70 e a cogliere i rapporti tra Cosa Nostra e la politica, il primo a indagare su Totò Riina, negli anni in cui prendeva il potere e preparava la mattanza che avrebbe insanguinato Palermo dal 1978 al 1983.

    Lunedì 23 maggio
    Uno Mattina, in onda dalle 6:30 fino alla diretta delle ore 09:40, si collegherà con Franco Di Mare dall’Aula Bunker di Palermo con vari ospiti, tra cui il Presidente del Senato Pietro Grasso.
    All’interno della trasmissione verrà promosso il film “Era d’estate” di Fiorella Infascelli con Beppe Fiorello, Massimo Popolizio e Valeria Solarino, prodotto da Rai Cinema. L’Asinara, 1985. In una notte come tante sbarcano sull’isola Giovanni Falcone e Paolo Borsellino con le proprie famiglie..

    Palermo chiama Italia (09:40-12:00)
    Diretta a cura del Tg1, in collaborazione con Uno Mattina, dall’Aula Bunker di Palermo. Saranno presenti la professoressa Maria Falcone, Presidente della Fondazione Giovanni e Francesca Falcone, Andrea Orlando, Ministro della Giustizia, Franco Roberti, Procuratore Nazionale Antimafia, Rosy Bindi, Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, Angelino Alfano, Ministro degli Interni, Pier Camillo Davigo, Presidente Associazione Nazionale Magistrati, e Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca
    La TGR collaborerà alla realizzazione dello speciale con contributi e collegamenti in diretta da diverse piazze italiane.

    La Vita in Diretta (16:40–18:40) si collegherà con Palermo per le altre iniziative della Giornata con una diretta dall’albero della legalità, un’intervista al Presidente del Senato Pietro Grasso e ai familiari delle vittime.

    In prima serata, alle ore 21:20, sarà trasmessa la fiction “Boris Giuliano” (miniserie  in 2 puntate, previste il 23 e 24 maggio), dedicata al racconto della figura del capo della Squadra Mobile di Palermo, promotore di un’intensa e innovativa attività investigativa su Cosa Nostra che ne ha ordinato e completato l’esecuzione. La regia è di Ricky Tognazzi; nel cast, Adriano Giannini nel ruolo di protagonista, e tra gli altri, Nicole Grimaudo, Ettore Bassi, Tony Sperandeo. – Tutti i dettagli sulla fiction >>

    Petrolio (23:20): la puntata sarà dedicata alla Giornata e al tema della legalità
    Sottovoce (01:15): l’Anniversario sarà celebrato con un intervista a Franco Roberti, procuratore Antimafia.

    Rai2

    Lunedì 23 maggio
    “I Fatti Vostri” (11:00) ricorderà l’Anniversario durante lo spazio “Edicola”

    Martedi 24 maggio
    2Next (00:15) dedicherà un segmento del programma alla commemorazione del tragico evento

    Rai3

    Giovedi 19 maggio
    ‘’Geo’’ (18:10): in occasione della ricorrenza sarà trasmesso un documentario dal titolo ‘’Nei luoghi di Montalbano’’.

    Sabato 21 maggio
    Blob (20:00) darà risalto alla Giornata con un montaggio che ripercorre il dibattito televisivo intorno ai rapporti tra mafia e politica, culminato nella storica trasmissione “a quattro mani” di Santoro e Costanzo, una collaborazione tra Rai3 e Canale5, trasmessa poco prima della strage.

    Domenica 22 maggio
    Blob (20:00) ricorderà la strage, con una selezione e un montaggio di immagini (in parte inedite) che documentano gli istanti immediatamente successivi all’attentato, i primi soccorsi e le prime reazioni (le immagini provengono dalla Sede Regionale siciliana).

    Lunedì 23 maggio
    Agorà (08:00) dedicherà uno spazio di approfondimento alla Giornata e promuoverà il film “Era d’estate” di Fiorella Infascelli con Beppe Fiorello, Massimo Popolizio e Valeria Solarino, prodotto da Rai Cinema.
    Anche Mi manda Raitre (10:00) ricorderà l’Anniversario.

    Gli Archivi del ‘900: ‘’Falcone e Riina: caccia mortale’’ (ore 15:10)
    Il giudice coraggioso e il criminale mafioso. La storia di uno dei latitanti più ricercati d’Italia e di un magistrato che gli darà la caccia nonostante tutto.

    Blob (20:00): ulteriori immagini e testimonianze legate alla strage di Capaci

    Rai Movie

    Lunedì 23 maggio
    Il Giudice Ragazzino (ore 14:00)
    Un film di Alessandro di Robilant con Giulio Scarpati, Sabrina Ferilli, Leopoldo Trieste.
    Tratto da un romanzo di Nando Dalla Chiesa, narra le drammatiche vicende del giudice Rosario Livatino, impegnato nella lotta alla mafia nella zona di Agrigento, tra connivenze politiche e omertà.

    Rai Premium

    Lunedì 23 maggio
    Tv Movie: Giovanni Falcone, l’uomo che sfidò Cosa Nostra (ore 19:00)
    Regia di Andrea e Antonio Frazzi con Massimo Dapporto, Elena Sofia Ricci, Emilio Solfrizzi. Storia umana e civile di Giovanni Falcone. Questa fiction ricostruisce a partire dagli anni ’80 la vicenda del magistrato simbolo della lotta alla mafia. Sullo sfondo la criminalità organizzata, la sanguinosa lotta tra clan.

    Rai 5

    Lunedì 23 maggio
    Il giorno della civetta (ore 21:15)
    Spettacolo teatrale tratto dal celebre romanzo di Leonardo Sciascia, che racconta la storia dell’inchiesta condotta, a partire da un omicidio avvenuto in piccolo paese siciliano, da un capitano dei carabinieri appena arrivato sull’isola dalla lontana Parma, all’inizio degli anni ’60. – Tutti i dettagli >>

    Rai Storia

    Lunedi 23 maggio Rai Storia propone una giornata di approfondimento e ricordo, nella quale commemorare gli uomini che hanno dato la vita per la lotta alla criminalità organizzata e comprendere meglio questo fenomeno.
    La lista completa degli appuntamenti da seguire in Tv >>

    In prima serata andrà in onda “Diario Civile – CAPONNETTO” (21:30) di Simona Fasulo, regia di Leonardo Sicurello, con un’introduzione del Procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti. Un racconto inedito della figura di Antonino Caponnetto, l’uomo che, a capo dell’Ufficio Istruzione del Tribunale di Palermo, seppe raccogliere il testimone da Rocco Chinnici, assassinato nel 1983, e coordinare il pool del quale fecero parte anche Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

    Rai Storia ha inoltre realizzato uno speciale per il web raccogliendo alcuni video e articoli riguardanti l’argomento.
    – Vai allo speciale >>

    Rai Scuola

    Lunedi 23 maggio
    Le idee restano (20:45)
    Le ultime testimonianze di Falcone e Borsellino nelle indagini contro le infiltrazioni mafiose si intrecciano con il ricordo dei giorni dei due terribili attentati. I due giudici ci lasciano una fortissima eredità spirituale che consiste nella consapevolezza che, per combattere la mafia, serve l’impegno di tutti; un impegno civile che è un patrimonio comune, che va insegnato nelle scuole e che va vissuto dai giovani. Perché è sulle loro gambe che ancora camminano le idee di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

    Martedi 7 giugno
    Speciale Rai Scuola – “Le loro idee camminano sulle nostre gambe…” (19:00)
    In occasione dell’annuale appuntamento a Palermo, il 23 maggio, in ricordo della strage di Capaci e a commemorazione dei giudici Falcone e Borsellino, Rai Scuola seguirà la giornata raccontando l’esperienza degli studenti del Cine tv Rossellini, che documenteranno l’evento con video realizzati a Palermo e diffusi su un blog creato ad hoc per l’occasione.

    – Lo Spot Istituzionale Rai per celebrare la Giornata >>

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.