Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 5/5/2016 ore 15:09

    Rai ricorda i 40 anni del terremoto in Friuli

    Commenti 0

    friuli-336Quarant’anni fa, il 6 maggio 1976, un sisma del nono grado della scala Mercalli, con epicentro tra Gemona ed Artegna devasta un’area di circa 5500 chilometri quadrati tra le province di Udine e Pordenone: il bilancio è di 989 morti. Immediati gli interventi delle autorità e soprattutto della gente: già dopo due ore dall’evento partono le prime colonne di soccorsi e sono costituiti dei centri direzionali per la gestione delle attività. Di quella tragedia oggi si vuole testimoniare l’esempio di coraggio, di tenacia, di laboriosità e di dignità nell’aver saputo ricostruire paesi e intere comunità: il rinomato “Modello Friuli”.

    Ecco il programma completo della Rai:

    Rai Storia
    Venerdi 6 maggio
    Speciali Storia
    6 maggio 1976. Terremoto in Friuli  (ore 19:00)
    di Antonia Pillosio
    Il documentario – firmato da Antonia Pillosio –  è costruito sulla base di spunti inediti suggeriti in momenti diversi dal Commissario Straordinario Giuseppe Zamberletti, che ha condiviso con la comunità friulana quei  tragici momenti e ci aiuta a comprendere meglio  questo terremoto che ha segnato la storia moderna del Friuli. Mille morti, tra maggio e settembre del 1976, un arco di tempo durante il quale le scosse sono state centinaia, centomila i senzatetto, migliaia le case, le chiese, le aziende distrutte in un attimo. >> Guarda il promo

    Radio3
    Speciale Terremoto del Friuli >> Vai al sito

    Rai1
    Venerdi 6 maggio
    Venzone, Udine: 40^ Anniversario del terremoto del Friuli alla presenza del Presidente della Repubblica. Diretta a cura del Tg1 in collaborazione con Rai Quirinale (11:30-12:30)

    La Vita in diretta (ore 16:40)
    dedicherà un approfondimento all’anniversario, a cura  di Sergio Tocci

    Rai2
    Venerdi 6 maggio
    I Fatti Vostri (11:00)
    rievocherà la ricorrenza con uno spazio dedicato

    Tg2
    Giovedi 5 maggio
    Il Tg2 dedicherà all’anniversario l’approfondimento “Dentro La Notizia” del Tg delle 20:30 con un ampio reportage

    Rai3
    Giovedi 5 maggio
    Geo (16:40)
    ricorderà l’anniversario con uno spazio di approfondimento

    Venerdi 6 maggio
    Fuori Orario (01:50-06:00)
    dedicherà alla ricorrenza l’intera programmazione della notte a partire da materiali di repertorio rari tratti dalla Teche Rai e da archivi privati che verranno mostrati integralmente.
    Nel corso della notte, sarà trasmesso il film documentario di Mario Martone e Jacopo Quadri “Alfabeto italiano – la terra trema“, per raccontare l’Italia dei terremoti. Dalla disperazione al ritorno alla speranza.

    Sabato 7 maggio
    Blob (20:00)
    andrà in onda con una puntata speciale realizzata a partire da materiali di repertorio rari e in alcuni casi inediti.

    Tutte le Testate Rai daranno ampio risalto alla ricorrenza. In particolare, Rainews dedicherà spazi di approfondimento ad hoc, con affacci in diretta sulla visita del Presidente della Repubblica in Friuli

    Tgr
    La redazione di Trieste in lingua italiana sta trasmettendo una serie di servizi speciali nell’edizione del Telegiornale delle 19:35, dal 24 aprile al 5 maggio.

    Venerdi 6 maggio
    sarà dato ampio spazio, nelle edizioni del Tg, alla visita del presidente Mattarella a Gemona, Venzone e Udine, dove si terrà una seduta straordinaria del Consiglio regionale. Alla seduta straordinaria sarà dedicato uno spazio dalle ore 16:00 alle ore 17:00 su Rai3 bis, la rete dedicata alle minoranze linguistiche.

    Sabato 7 maggio
    Il Settimanale (12:25) andrà in onda integralmente da Gemona, la località simbolo della tragedia. Sempre da Gemona sarà trasmesso su Rai3 bis alle ore 21:00, in diretta dal Duomo, il concerto dell’Orchestra dell’Accademia di Berlino dedicato a tutti coloro che si prodigarono nell’opera di soccorso e di ricostruzione del Friuli.
    Oltre a questi appuntamenti, si parlerà ampiamente dell’anniversario in tutte le edizioni radiofoniche e televisive e in Buongiorno Regione (7:00) il 6 e 7 maggio e nei giorni precedenti la ricorrenza.
    La Redazione in lingua slovena predisporrà una serie di servizi commemorativi e di attualità nelle edizioni dei Telegiornali e dei Giornali Radio.

     

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.