Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 2/5/2016 ore 14:46

    Due nuove storie su Ray

    Commenti 0

    0631_blogDue nuove storie sbarcano su Ray, il portale di Rai Fiction dedicato alle webserie e alle serie tv che guardano ai giovani: L’amore al tempo del precariato 063139

    Scopri tutte le storie di Ray>>

    L’amore al tempo del precariato, online con i primi due episodi a partire dalle 14:00 di martedì 3 maggio, racconta la storia dell’improbabile matrimonio tra Giulia, dottoranda e barista, e Michele, bamboccione che si barcamena tra un rinnovo contrattuale e l’altro. I due vivono un momento di passione dopo una giornata difficile e, inaspettatamente, si trovano a dover affrontare la gravidanza, i licenziamenti, le scadenze, una casa da condividere e tutte le mille altre peripezie che un giovane alla soglia dei trent’anni deve vivere per tirare a campare.

    L’amore al tempo del precariato è una webserie scritta da Michele Bertini MalgariniOlga Nerina LateanoEva Milella selezionata tra i progetti presentati alla Bottega delle Webserie organizzata da Rai Fiction e dal Premio Solinas. La regia è di Michele Bertini Malgarini

    Il tono è diverso, invece, per 063139 online da venerdì 6 maggio. 063139 è il numero che compariva in sovrimpressione per telefonare a una nota trasmissione Rai cult degli anni ‘80: “Pronto Raffaella” con Raffaella Carrà. Dietro questo numero si nasconde anche il mistero che vede coinvolti Simone, Piero, Luigi, Michela e Carla, un gruppo di amici che, mettendo in ordine delle vecchie VHS, si imbatte nella registrazione di una puntata del fortunato show della Carrà e, per scherzo, decide di telefonare al numero del celebre gioco delle lenticchie. Ma quella telefonata sarà l’inizio di un vortice di paura e terrore

    063139 è una webserie scritta da Daniele CartaCristian Liotine, Olimpia Sales e Vincenzo Sansone che si è aggiudicata il contest Rainventarai promosso da Rai Fiction che ha offerto a giovani registi e filmaker la possibilità di esprimere il loro talento attraverso l’uso di materiali messi a disposizione da Rai Teche

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.