Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • Buon compleanno Dario FoIl 24 marzo Dario Fo, scrittore, drammaturgo, scenografo, pittore, attore e regista, compie 90 anni. La Rai rende omaggio al Premio Nobel per la Letteratura del 1997 con una programmazione a lui dedicata.

    Su Rai.tv potete vedere una playlist speciale che raccoglie il meglio delle più recenti apparizioni televisive del ‘Grande Giullare’ sugli schermi Rai: una selezione di interviste, dalla più recente, rilasciata a Che tempo che fa lo scorso 20 marzo, ad alcune ospitate in coppia con la moglie Franca Rame, scomparsa nel 2013, spettacoli, come quello che lo scorso anno lo ha visto raccontare il mito della Callas assieme a Paola Cortellesi, e lezioni sull’arte, nelle quali, con l’ausilio dell’indimenticabile Franca ed il supporto di tele e tavole da lui stesso dipinte, Fo illustra al pubblico la vita e le opere dei grandi Maestri dal medioevo all’età contemporanea. – Guarda lo speciale >>

    Di seguito alcuni tra i principali appuntamenti in palinsesto sulle reti radiotelevisive Rai giovedì 24 marzo per festeggiare il grande Fo:

    Rai1 alle 23:10 trasmette “Lu Santo Jullare Francesco”. Dall’Auditorium Rai di Napoli, Il ritorno del grande Teatro di Dario Fo con l’opera più attuale e appassionata dell’autore-attore Premio Nobel. Il sipario si alza dopo un confronto tra Dario Fo e il suo giovane e popolare ospite Mika. Regia di Felice Cappa

    Rai Cultura dedica al premio Nobel Dario Fo la programmazione della giornata monografica “Buon compleanno Dario!” sul canale Rai 5. Verranno offerte al pubblico delle vere e proprie sorprese: uno spettacolo inedito e alcuni lavori recuperati dal ricchissimo repertorio dell’autore-attore. Si parte alle 15:00 con il film “Lo svitato” (1956) diretto da Carlo Lizzani e interpretato da Dario Fo e Franca Rame e si termina in prima serata con lo spettacolo inedito “La fantastica storia di Chagall”, registrato al Teatro Grande di Brescia lo scorso 16 gennaio, in cui il Maestro, partendo dai propri ricordi personali, ricostruisce l’itinerario del poetico e immaginifico artista russo, tra biografia e interpretazione critica. – Scopri tutti gli appuntamenti >> 

    Rai Cultura dedica inoltre al Maestro uno speciale web ricco di contributi tratti dal prezioso archivio delle Teche: dal conferimento del premio Nobel, alle partecipazioni nei programmi storici della Rai, come “Alta fedeltà” e “Canzonissima”… – Vai allo speciale di Rai Cultura >>

    Anche Radio Rai partecipa all’omaggio a Dario Fo:

    Radio2 dedica a Fo un suo speciale “Pezzi da 90”. – Ascolta online >>

    Su Radio3 la trasmissione “Fahrenheit”, in onda dalle 15:00 alle 18:00, ospiterà un’intervista al Premio Nobel. Teatro, letteratura e impegno sociale: Dario Fo racconta i suoi novant’anni ai microfoni di Fahrenheit.

    Radio 6 Teca ripercorrerà in uno speciale – a cura di Edoardo Melchiorri – la vittoria del Premio Nobel da parte del ‘Grande Giullare’. Fu una giornata concitata quella del 9 ottobre 1997, che verrà rivissuta attraverso i documenti sonori ritrovati negli archivi di Radio Rai. Giornali Radio, spezzoni di spettacoli teatrali, interviste a letterati, critici, traduttori, colleghi e amici di Dario Fo, tra i quali Giorgio Albertazzi, Enzo Jannacci e Franca Rame, compagna di vita e di scena, questo proporrà Radio6Teca. Lo Speciale Dario Fo si ascolterà in streaming alle 15:00 e alle 19:00, e, poi sarà disponibile in podcast dal giorno dopo, al link www.radio6teca.rai.it oppure sulle radio DAB+ nelle zone già raggiunte dal segnale digitale.

  • peppapigstivali335La famiglia di maialini più celebre del piccolo schermo è pronta a regalare ai telespettatori uno Speciale tutto per loro: il 26 marzo alle ore 18.00 in prima tv sbarca su RaiYoYo “Gli Stivali d’Oro”.
    Quindici minuti di puro divertimento, in cui vedremo la famiglia Pig al gran completo assieme ai suoi amici lanciarsi nell’inseguimento della signora Anatra che è scappata nientemeno che con le galosce di Peppa.

    I bambini si chiederanno: tanto preziose da portarsele via dopo averle indossata?
    Sì, evidentemente così crede la signora Anatra, visto che sono anche gialle proprio come l’oro…
    E poi come si fa a saltare sulle pozzanghere senza galosce?

    Il lungo episodio sarà in replica il 26 marzo alle ore 21.00 e il 27, 28 e 29 marzo alle ore 7.55 (e poi alle 9.15 e alle 21.00).
    Impossibile perderlo!

    In attesa dell’episodio, sul sito dedicato a Peppa Pig  c’è anche un divertente gioco che vede la piccola maialina in galosce gialle alle prese con le pozzanghere da saltare!

    Pronti per la sfida?
    Vai al gioco

     

    Inoltre tanti “stampa e colora” da scaricare, attività, e molti altri giochi!

     

  • Giornata della Memoria e dell'Impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafieIl 21 marzo, giorno d’inizio di primavera e simbolo di rinascita, si celebra la XXI Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, promossa da Libera e da altre associazioni. – Guarda lo spot istituzionale Rai >>
    La cerimonia principale, “Ponti di memoria, Luoghi di impegno”, si svolgerà quest’anno a Messina, ma come sempre, in questa data simbolica, la rete di Libera, gli enti locali, le realtà del terzo settore, le scuole e tanti cittadini, assieme ai familiari delle vittime, si ritroveranno in tanti luoghi per ricordare, leggendoli uno ad uno, i nomi di tutti gli innocenti morti per mano delle mafie.

    Rai.tv partecipa alla commemorazione con due playlist speciali dedicate all’argomento.
    La prima è costituita da una raccolta di documenti video tratti dagli archivi Rai: interviste, documentari, inchieste e brevi montati per raccontare il fenomeno delle mafie in ogni sfaccettatura. Tra i contenuti che potrete rivedere on demand all’interno dello speciale: “Ho vinto io”, la storia di Rosaria Schifani vedova di Vito, agente della scorta del giudice Falcone, che ritorna a distanza di venti anni sui luoghi della tragedia; il ciclo di documentari “Cose Nostre”, andati in onda recentemente su Rai1, sul rapporto sempre più difficile nel nostro Paese tra buon giornalismo e mafie; l’inchiesta del 2014 di “Presadiretta” sui tesori della mafia; i racconti di Carlo Lucarelli; una serie di ritratti degli eroi dell’antimafia, da Peppino Impastato a Pio La Torre (raccontati da “La Storia siamo noi”) fino ai due volti-simbolo della lotta alla mafia in Italia, i giudici Falcone e Borsellino, nelle clip di “Bianco e Nero”. – “In ricordo delle vittime delle mafie”. Vai allo speciale >>

    La seconda playlist raccoglie invece il meglio della produzione di Rai Fiction dedicata al racconto di alcuni eroi civili italiani, figure diverse tra loro ma accomunate dal coraggio di ribellarsi ad ogni mafia e combattere per un Paese più giusto, segnandone per sempre la storia. Tra le fiction, alcuni dei più recenti successi andati in onda su Rai1: “Il sindaco pescatore” con Sergio Castellitto nei panni del sindaco di Pollica Angelo Vassallo; “Lea” di Marco Tullio Giordana ispirato alla vera storia di Lea Garofalo, la donna che seppe opporsi ad un destino segnato dalla ‘ndrangheta; “Io non mi arrendo” con Giuseppe Fiorello nel ruolo del poliziotto Roberto Mancini, che per primo portò alla luce il dramma della ‘terra dei fuochi’ pagando con la propria vita; “Per amore del mio popolo”, in cui Alessandro Preziosi interpreta Don Giuseppe Diana, il parroco di Casal di Principe che ha sfidato la camorra. – Vai allo speciale Fiction >>

    Una programmazione speciale dedicata alla ricorrenza attraverserà inoltre anche quest’anno tutte le reti e le testate della Rai. Di seguito gli appuntamenti principali in palinsesto lunedì 21 marzo:

     
    Rai News24 (in collaborazione con la Tgr) trasmetterà, in diretta da Messina a partire dalle 11:00, la manifestazione dell’Associazione Libera per la XXI Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno e si collegherà inoltre con Torino, Perugia e Napoli, dove sono previste altre iniziative.

    Servizi sulla ricorrenza verranno trasmessi all’interno delle edizioni del Tg1, Tg2, Tg3 e TGR. Le redazioni regionali, come di consueto, garantiranno un’ampia copertura in base alle iniziative che si svolgeranno sul territorio. Inoltre, domenica 20 marzo, la rubrica del TGR “RegionEuropa” (11:30), trasmetterà un’intervista al Prof. Nando Dalla Chiesa, Presidente Onorario dell’Associazione Libera e docente di sociologia della criminalità organizzata presso l’Università Statale di Milano.

    Rai1
    Unomattina (ore 06:45-10:00) e La Vita in Diretta (14:05 e 16:40) dedicheranno un’ampia pagina alla giornata con approfondimenti e ospiti. In particolare, è previsto, all’interno de “La Vita in Diretta”, un collegamento con Don Ciotti da Messina.

    Rai2
    I Fatti Vostri (11:00) dedicherà un segmento della trasmissione al ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

    Rai3
    Spazi dedicati alla giornata e collegamenti in diretta da Messina sono previsti all’interno di Agorà (08:45) e di Mi manda Raitre (10:00), dove si parlerà di uno dei temi previsti nel programma dei lavori: “Il ruolo dei cittadini nella promozione dell’integrità: esperienze di monitoraggio civico”. A Pane quotidiano (12:45) Concita De Gregorio ricorderà la Giornata aprendo la puntata con una copertina dedicata. In chiusura verranno inoltre segnalate le iniziative in corso sul territorio. Alle 15:10 andrà in onda La grande Storia: “Piersanti Mattarella – La buona battaglia’’, di Giovanni Grasso. Il documentario ricostruisce la storia dell’allora presidente della Regione Sicilia Piersanti Mattarella, fratello dell’attuale Presidente della Repubblica Italiana, ucciso dalla mafia a Palermo il 6 gennaio del 1980. – Leggi i dettagli >>

    Rai Premium
    Alle 15:35 andrà in onda la fiction “Paolo Borsellino – I 57 giorni”, regia di Alberto Negrin, con Luca Zingaretti, Lorenza Indovina, Enrico Ianniello. La storia dei 57 giorni che separano la morte di Falcone da quella di Borsellino. Giorni in cui il giudice intuisce il suo destino e traccia il bilancio della sua esistenza, dei suoi affetti e del suo impegno come magistrato nella lotta contro lo strapotere di Cosa Nostra.

    Rai Movie
    Tre gli appuntamenti dedicati alla Giornata. Alle 13:45 andrà in onda il film Fortapasc”, di Marco Risi, con Libero De Rienzo, Valentina Lodovini e Michele Riondino. La storia vera del giornalista del Mattino Giancarlo Siani, colpevole di aver acceso l’attenzione generale sulla camorra e ucciso sotto casa il 23 settembre 1985.
    Alle 21:15 il Tv Movie Lea”, la storia di Lea Garofalo, per la regia di Marco Tullio Giordana, con Vanessa Scalera e Linda Caridi. Un film ispirato alla vera storia di Lea Garofalo, la donna che seppe opporsi allo strapotere della mafia e per questo uccisa e il suo corpo fatto sparire, e di sua figlia Denise, minorenne all’epoca dei fatti, che testimoniò contro il padre, mandante dell’omicidio, e che vive ora sotto scorta. Il film si base su materiale d’inchiesta e sulle sentenze dei processi che hanno condannato all’ergastolo il marito di Lea Carlo Cosco e i suoi complici.
    Alle 23:00 il Tv Movie L’attentatuni – il grande attentato”, diretto da Claudio Benevento, con Claudio Amendola, Veronica Pivetti, Massimo Popolizio, Tony Sperandeo. Per eliminare il giudice Falcone, il clan dei corleonesi organizza uno spaventoso attentato. Distrutti dal dolore, indagano i due amici più fidati del magistrato.

    Rai Cultura

    Rai Storia
    Il 21 marzo il palinsesto di Rai Storia sarà interamente dedicato alla Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Scopri la programmazione completa >> 

    Rai Scuola trasmetterà alle 20:00 Gap “Ninni Cassarà, un bravo poliziotto”. Il documentario, realizzato in collaborazione con la Polizia di Stato, racconta la figura del commissario Ninni Cassarà, il capo della sezione investigativa della Squadra mobile di Palermo ucciso 6 agosto del 1985 a colpi di kalashnikov insieme all’agente della scorta Roberto Antiochia.

    Rai Cultura dedicherà inoltre alla ricorrenza diverse iniziative sul web e sui social network.
    In particolare, sul sito di Rai Storia troverete uno speciale con oltre 30 video. Ricordi, interviste, racconti e approfondimenti. – Link >>
    Inoltre, Rai Letteratura ricorderà le vittime e gli eroi contro la mafia con interviste che celebrano la storia del pool antimafia nella graphic novel “Un fatto umano” e con le testimonianze di Salvatore Borsellino, Maria Falcone e Luigi Lo Cascio. – Link >>

    Radio Rai
    Anche le reti radiofoniche Rai dedicheranno ampi spazi alla Giornata della Memoria e dell’Impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie.
    Tra gli appuntamenti di Radio1, uno speciale in diretta da Messina a partire dalle 10:00 condotto da Ilaria Sotis,  e “La paura e il coraggio, storie di eroi dell’antimafia”, programma musicale a cura di Andrea Cacciagrano e Lorenzo Lucidi (dalle 11.30 alle 12.30 e dalle 23 alle 24), una formula narrativa originale, fatta di voci, testimonianze e ricordi dagli anni Settanta ai giorni nostri, sul filo della grande musica italiana e internazionale con documenti di archivio di protagonisti della lotta alla mafia. Su Radio2 i programmi Caterpillar AM, I Provinciali e Caterpillar incentreranno la puntata sull’iniziativa promossa dall’Associazione Libera di Don Ciotti. Su Radio3 la programmazione inizierà domenica 20: la trasmissione Zazà dedicata a raccontare il Sud presenterà la giornata di Messina. Lunedì 21 una interruzione delle trasmissioni del mattino permetterà di ascoltare la lista dei nomi delle vittime, nel pomeriggio Fahrenheit si collegherà con Messina dando voce ai seminari in corso e ascolterà alcuni degli autori di saggi sugli argomenti al centro della giornata.
    Servizi sulla ricorrenza saranno presenti inoltre nelle edizioni di Gr1, Gr2, Gr3 e nelle rubriche del Canale Gr Parlamento.

    “Molte di quelle vittime erano ‘giusti’. Persone che non hanno esitato a mettere la propria vita al servizio di quella degli altri, anche a costo di perderla. E’ questa giustizia delle coscienze, prima che delle leggi, il dono che ci hanno lasciato. Condividerlo è nostro compito quotidiano” (Don Ciotti)

  • 17/3/2016 ore 10:47

    Formula 1: le gare sulle reti Rai

    Commenti 1

    formula1_336La nuova stagione di Formula 1 è pronta a partire e le telecamere di RaiSport saranno in prima fila per raccontarvi tutte le emozioni del Mondiale 2016. Un impegno che si rinnova anche quest’anno con la trasmissione di 10 gare live e 11 in differita.

    Si comincia venerdì 18 marzo con la 1a e la 2a sessione delle prove libere di Melbourne su Raisport 1 Hd. Sabato 19 marzo alle 12.20, su Raisport 2, spazio alla 3a e ultima sessione di prove.

    Segui sul web:
    >> Diretta Raisport1
    >> Diretta Raisport2

    Dalle 13.45 su Rai2 e Rai Hd (canale 501 dtt), sarà la rubrica “Pit Lane” a fare il punto sulle qualifiche ufficiali che determineranno lo schieramento delle monoposto in griglia di partenza.
    Segui sul web:
    >> Diretta Rai2

    Domenica 20 marzo alle 14.00 su Rai1 e RaiHd spazio alla rubrica “Pole Position” per conoscere tutti i dettagli sulla gara e vivere le emozioni del gran premio di Australia.

    Segui sul web:
    >> Diretta Rai1

    IL CALENDARIO COMPLETO (in BLU le dirette RAI, in nero le differite)

    20/03/2016 Australia
    03/04/2016 Bahrain
    17/04/2016 Cina
    01/05/2016 Russia
    15/05/2016 Spagna
    29/05/2016 Montecarlo
    12/06/2016 Canada
    19/06/2016 Baku
    03/07/2016 Austria
    10/07/2016 Gran Bretagna
    24/07/2016 Ungheria
    31/07/2016 Germania
    28/08/2016 Belgio
    04/09/2016 Italia
    18/09/2016 Singapore
    02/10/2016 Malesia
    09/10/2016 Giappone
    23/10/2016 Stati Uniti
    30/10/2016 Messico
    13/11/2016 Brasile
    27/11/2016 Abu Dhabi
  • come-fai-sbagli_00

    “Come fai sbagli” – Il cast

    Da domenica 20 marzo su Rai1 una nuova serie in sei puntate che vede protagoniste due famiglie agli antipodi: i Piccardo e gli Spinelli. I primi rigidi, i secondi permissivi. Due coppie di genitori di oggi che per crescere al meglio i loro figli sono alla continua ricerca del modello educativo perfetto. Protagonisti Enrico Ianniello, Caterina Guzzanti, Daniele Pecci e Francesca Inaudi e con Massimo Ciavarro, Tullio Solenghi e la partecipazione straordinaria di Loretta Goggi.
    Firmano la regia Riccardo Donna e Tiziana Aristarco.

    L’anteprima della 1^ puntata>>

     

    Daniele Pecci e Francesca Inaudi

    Daniele Pecci e Francesca Inaudi

    “Come fai sbagli”. Un titolo emblematico per una serie che vuole raccontare attraverso due prototipi di famiglia, quella dei Piccardo, rigida e tradizionale, e quella degli Spinelli, moderna e permissiva, gli sforzi che tutti i genitori, nel bene e nel male, compiono quotidianamente per crescere al meglio i loro figli. Ma qual è il metodo migliore? Dire sempre sì e assecondare ogni volontà, velleità e capriccio dei propri pargoli, o al contrario centellinare ogni concessione e stabilire d’imperio paletti e divieti? Forse la verità è che il mestiere di genitore è uno dei più difficili al mondo e, mentre per tutti gli altri ci sono libri e manuali d’istruzioni, per le mamme e i papà vale solo la regola universale del “ci provo, faccio del mio meglio e speriamo che vada tutto bene”. Purtroppo però, altra verità, come fai sbagli sempre.

    Caterina Guzzanti e Enrico Ianniello

    Caterina Guzzanti e Enrico Ianniello

    I personaggi della serie>>

    Inaudi e Pecci genitori progressive>>

    I ragazzi: Sofia e Giuseppe>>

    Una serie ironica e divertente dove i paradossi diventano lo specchio in cui tutti noi possiamo riconoscerci con i nostri limiti e i tanti sensi di colpa, ma anche riscoprire il coraggio e la buona volontà con cui affrontiamo ogni giorno il ruolo genitoriale.

    “Come fai sbagli”, una coproduzione Rai Fiction – Paypermoon Italia (A.P.T.) – Elephant Italia, prodotta da Mario Mauri. Una fiction basata sulla serie televisiva francese “Fais pas ci fais pas ça” creata da Anne Giafferi e Thierry Bizot.