Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • Pier Paolo PasoliniIl 2 novembre 1975 il corpo senza vita di Pier Paolo Pasolini veniva ritrovato sulla spiaggia dell’Idroscalo di Ostia. Un omicidio dai risvolti oscuri cancellava dalla scena culturale italiana, a soli 53 anni, uno dei maggiori intellettuali del XX° secolo, poeta, drammaturgo, regista, scrittore, giornalista, sempre uomo scomodo e controcorrente. A quarant’anni dalla scomparsa, Rai dedica al ricordo di Pier Paolo Pasolini un’attenzione particolare, con una programmazione che attraverserà Reti e Testate anche nei giorni che precedono e seguono l’anniversario.

    Anche Rai.tv rende omaggio all’intellettuale che intuì forse più di chiunque altro dove stava andando il nostro Paese con un video, arricchito da una selezione di materiali tratti dalle Teche Rai, in cui a ricordare Pasolini è il poeta e scrittore Valerio Magrelli.
    – Guarda il video di  #RaiCollection >> 

    Su Rai Cinema Channel da venerdì 23 ottobre è inoltre possibile guardare in esclusiva web i primi 15 minuti del film documentario “Pasolini. Il corpo e la voce”, realizzato per l’evento da Rai Teche in collaborazione con Rai Cinema e presentato il 24 ottobre in anteprima mondiale al Maxxi, nella Selezione ufficiale della Festa del Cinema di Roma. La versione integrale del documentario andrà in onda su Rai1, a cura di Speciale TG1, il 1° novembre alle 23.30
    – “Pasolini. Il corpo e la voce”. Guarda i primi 15m >>

    Ma saranno tanti i servizi, le interviste, le testimonianze inedite, i film e gli approfondimenti sulla vita e l’arte di PPP che punteggeranno i palinsesti televisivi e radiofonici in occasione del quarantennale.
    Ecco alcuni dei numerosi appuntamenti di questa settimana di celebrazioni:

    Su Rai3 la nottata del 31 ottobre di “Fuori Orario cose (mai)viste”, dal titolo “Pasolini, ricorda con rabbia”, sarà dedicata a materiali televisivi di e con Pier Paolo Pasolini; dai suoi interventi in alcune trasmissioni tv (dove la lucida analisi dei diversi aspetti della società italiana mantiene intatta tutta la sua forza premonitrice), a documentari come lo splendido TV7 del 1966 girato in India, ai suoi incontri con la poesia, oltre a dichiarazioni di amici e collaboratori.

    Un’intera notte sarà riservata da Rai Movie al cinema di Pasolini. A partire dalle 21.15 del primo novembre saranno proposti : “Pasolini – Un delitto italiano” (1995) di Marco Tullio Giordana, e, a seguire, alcuni dei film girati dal regista negli Anni Settanta, da “Il Decameron” del 1971, alle 23.00, a “I racconti di Canterbury” del 1972 (alle 01:05), a “Il fiore delle Mille e una Notte” del 1974 (alle 3.00). La programmazione dedicata si chiuderà alle cinque del mattino del 2 novembre con il documentario “Pasolini prossimo nostro” di Giuseppe Bertolucci.

    Tanti, inoltre, i programmi e gli approfondimenti di Radio Rai realizzati in occasione del quarantennale della scomparsa di Pier Paolo Pasolini.
    In particolare lunedì 2 novembre, nel giorno dell’anniversario della morte, Radio3 dedicherà a Pasolini una grande serata in diretta dalla Sala A di via Asiago a partire dalle 21:00 dal titolo Lucciole – Letture e testimonianze per Pier Paolo Pasolini”, con Giorgio Barberio Corsetti, Paolo Bonacelli, Ascanio Celestini, Ninetto Davoli,  Daria Deflorian, Roberto Latini, Luigi Lo Cascio, Dacia Maraini, Massimo Popolizio. La serata sarà trasmessa in diretta video sul sito di Radio3.

    Radio 6 Teca, il canale che ripropone i documenti audio che fanno parte dell’archivio di Radio Rai e che hanno fatto la storia dell’emittente, ha preparato uno speciale pensato in sei puntate, in onda a partire dal 2 novembre il lunedì, il mercoledì e il venerdì, per due settimane. La settima puntata, invece, è una sorta di regalo per gli ascoltatori: una raccolta dei documenti in cui parla proprio Pasolini, fruibile solo in podcast.
    Come la Radio italiana – in cinquanta anni – ha scelto di raccontare Pier Paolo Pasolini, la sua storia e la sua vita di poeta, di intellettuale, di visionario, di profeta?
    È questa la domanda a cui Radio 6 Teca ha voluto provare a rispondere con lo speciale dal titolo “Pasolini secondo la radio”, a cura di Elisabetta Malantrucco, che ripropone in modo evocativo, per assonanze e rimandi, per suggestioni e ricordi, interviste a lui, ai suoi amici, ai suoi attori preferiti.
    Lo speciale si può ascoltare su www.radio6teca.rai.it o in DAB+ sulle radio digitali nelle zone già coperte dal servizio.

    Il lungo omaggio di Rai Cultura, infine, sarà affidato ad oltre trenta programmi, nel corso di un’intera settimana. “Cuore” dell’omaggio di Rai Cultura sarà domenica 1 novembre – alla vigilia dell’anniversario – con una 24 ore tutta dedicata a Pasolini.
    Ecco alcuni degli appuntamenti in programma:

    Rai Storia inizia la sua programmazione da mercoledì 28 ottobre alle ore 19.00 con “Storie della Letteratura – Pasolini corsaro”, con interventi di Dacia Maraini, Piero Gelli (primo editor di Paolini per Garzanti) e un ricordo di Ninetto Davoli. A seguire alle ore 23.30 “Comizi d’amore” (1965) la celebre inchiesta itinerante di Pasolini: le opinioni degli italiani sull’amore e sul sesso.

    Rai Scuola domenica 1 novembre propone, tra gli atri appuntamenti, “Scrittori per un anno – l’India di Pasolini e Moravia” (2012) alle 19.00. Un documentario introdotto dalle riflessioni di Giorgio Montefoschi e Dacia Maraini, che ricordano il viaggio in India di Alberto Moravia e Pier Paolo Pasolini (1961)

    Rai 5 lunedì 2 novembre alle ore 22.45 presenta “‘Na specie de cadavere lunghissimo”, per la regia di Giuseppe Bertolucci, con Fabrizio Gifuni. Un progetto teatrale che mette insieme i testi più polemici e politici di Pasolini (fra cui Scritti corsari, Lettere luterane e l’ultima intervista rilasciata a Furio Colombo poche ore prima di morire) a un poema di Giorgio Somalvico (Il pecora).

    – Tutti i dettagli e l’elenco completo della programmazione dedicata a Pasolini sull’Ufficio Stampa Rai >>

  • 27/10/2015 ore 1:09

    Pechino Express: a un passo dal traguardo

    Commenti 0

    9Si è appena conclusa su Rai2 la semifinale della quarta edizione di Pechino Express – Il nuovo mondo, il reality-game della seconda rete Rai che quest’anno ci sta portando alla scoperta dei diversi paesaggi del Sudamerica in un lungo viaggio cominciato in Ecuador e che sta arrivando alla sua fase finale, attraverso le grandi città del Brasile dopo essere passati attraverso le campagne, i sentieri archeologici precolombiani e i valichi andini del Perù. Questa sera le quattro coppie di viaggiatori “superstiti” ovvero gli #Espatriati, gli #Antipodi, le #Persiane e le #Professoresse si sono giocati l’accesso alla puntata finale in una marcia di 345 Km: dalla metropoli di San Paolo a Paraty, passando per Nossa Senhora dos Remédios, dove le tre coppie più veloci si sono sfidate in un’importantissima Prova Vantaggio.

    Ma veniamo alla cronaca della serata. La tappa si apre subito con una missione: il Brasile è famoso la sua gastronomia, ricca e impegnativa, ma il piatto più amato dai brasiliani è la Feijoada, uno stufato che si mangia solitamente solo il sabato. La Feijoada è preparata con 26 ingredienti. I viaggiatori dovranno indovinarne almeno quattro e per farlo dovranno mangiarla. Dopo aver mangiato l’intera porzione del piatto, potranno prenotarsi per dare la risposta. I viaggiatori incominciano a ingozzarsi velocemente e, dopo il primo piatto, tranne le #Professoresse, tutte le coppie indovinano un ingrediente. Altro giro, altra Feijoada! E stavolta tutte le coppie indovinano il loro ingrediente. Terzo piatto! E anche stavolta tutti fanno en plein. Quarto e ultimo piatto. I primi a prenotarsi sono gli #Antipodi e a seguire #Professoresse, #Persiane e infine #Espatriati. Pinna e Roberto indovinano anche il quarto ingrediente, quindi ricevono la busta rossa che contiene e istruzioni della missione successiva

    – Guarda il video: “Missione: gli ingredienti della Feijoada”>>

    La prossima missione consiste nel recarsi in un’edicola e acquistare una copia del quotidiano Folha de S. Paulo. Naturalmente ogni coppia dovrà raggiungere un’edicola diversa. Le coppie raggiungono le rispettive edicole e, mimetizzato tra i giochi enigmistici e le inserzioni, scoprono che nel giornale c’è effettivamente un messaggio di Pechino Express che costringe i viaggiatori a sciogliersi per riformarsi secondo un nuovo accoppiamento. Ecco le nuove coppie: Eleonora-Pascal, Kang-Roberto, Giulia-Laura, Fariba-Pinna

    – Guarda il video: “Missione: acquisto e lettura di un quotidiano”>>

    Appena formatesi, la nuove coppie devono subito affrontare una nuova missione: il TotoExpress. Il Brasile è noto per aver dato alla storia alcune tra le più grandi leggende della storia del calcio, ai nostri viaggiatori è richiesto, con l’aiuto dei locali, di riempire una schedina con i risultati di alcune partite storiche giocate dalla nazionale verdeoro. Le coppie completano man mano le loro schedine, quindi ricevono i biglietti della metropolitana e scoprono che dovranno raggiungere la stazione dei bus di Tieté. Tutti corrono verso la stazione della metropolitana di São Bento

    – Guarda il video: “Missione: la schedina TotoExpress”>>

    Ma non finisce qui, arrivati alla stazione degli autobus, i nostri viaggiatori devono affrontare la quarta missione di seguito, denominata Spuntino Express che consiste nel vendere agli avventori della frequentatissima stazione prodotti tipici italiani, per la precisione pane e ‘nduja e il vino di Pechino Express. I viaggiatori indossano un cappellino e un grembiule e si mettono all’opera, completata la vendita  ricevono i biglietti per il bus che li porterà verso la località di Jacarei

    – Guarda il video: “Missione: Spuntino Express”>>

    IMG_3623

    Eleonora e Pascal

    Le coppie raggiungono Costantino a Nossa Senhora dos Remédios che è il traguardo della Prova Vantaggio. I primi ad arrivare sono Kang e Roberto, i quali avranno anche un premio: non dovranno cercare da dormire perché saranno ospiti in una fazenda; al secondo posto si piazzano Eleonora e Pascal e al terzo Fariba e Pinna. Sono queste le tre coppie che si giocheranno la Prova Vantaggio. Inoltre Costantino consegna a queste tre coppie una valigia, raccomandandosi di aprirla solo nella casa dove dormiranno

    – Guarda il video: “In autostop verso il traguardo della Prova Vantaggio”>>

    Arriva lo stop al primo giorno di gara e sui viaggiatori incombe l’obbligo di dover cercare un posto dove cenare e dormire. Kang e Roberto sono esentati in quanto primi arrivati, gli altri invece devono peregrinare per le vie del paese. Tra questi i più sfortunati sembrano Eleonora e Pascal che, presentandosi come due messi inviati dal Vaticano, si imbattono in Padre Antonio un gioviale prete che li prende in simpatia e li porta a dormire in canonica offrendogli una cena succulenta

    – Guarda il video: “La prima ricerca di un alloggio in Brasile”>>

    – Guarda il video: “Eleonora, Pascal e il simpatico Don Antonio”>>

    Una volta trovata la sistemazione le coppie qualificatesi per la Prova Vantaggio devono aprire la valigia misteriosa consegnata prima da Costantino. All’interno del bagaglio ci sono un tablet e dei costumi. I viaggiatori scoprono così che nella Prova Vantaggio saranno messe alla prova le loro abilità attoriali: per superare la missione dovranno studiare, imparare e recitare una scena della celeberrima telenovela brasiliana La schiava Isaura

    – Guarda il video: “Le valigie degli attori”>>

    Pinna e Fariba ci regalano un'intensa interpretazione

    Pinna e Fariba ci regalano un’intensa interpretazione

    Dopo aver provato tutta la notte, il giorno successivo ritroviamo i nostri viaggiatori insieme a Costantino che spiega loro che la prova attoriale sarà giudicata da 35 esperti locali, assidui spettatori di telenovelas, che decideranno quale sarà la coppia che beneficerà del vantaggio. Luci, motore, azione… accompagnati dall’attrice Viviani Santos i nostri viaggiatori entrano nella parte

    – Guarda il video: “Roberto e Kang ne La schiava Isaura“>>

    – Guarda il video: “Eleonora e Pascal ne La schiava Isaura“>>

    – Guarda il video: “Pinna e Fariba ne La schiava Isaura“>>

    Dopo aver conteggiato i voti degli esperti Costantino dichiara schiacciante la vittoria di Eleonora e Pascal ma dato che la prova è stata fatta a coppie miste, per decretare la coppia vincitrice ora Laura e Kang dovranno cimentarsi in un’ulteriore prova per capire se il vantaggio andrà agli #Espatriati o alle #Professoresse: i due dovranno recuperare in un cumulo di letame di cavallo le chiavi che aprono il lucchetto che tiene legati una pala e due secchi. Una volta recuperata la chiave e aperto il lucchetto, dovranno riempire i secchi e trasportare il letame sul loro piatto della bilancia. Kang si impegna tantissimo e stravince la prova consegnando definitivamente il premio agli #Espatriati: alla fine della tappa guadagneranno una posizione rispetto alla loro posizione d’arrivo

    – Guarda il video: “Trasportare letame per vincere la Prova Vantaggio”>>

    Riparte la gara. Le coppie originali si sono riformate e si mettono alla ricerca di un passaggio verso la prossima destinazione: Ubatuba. Il tratto di strada da percorrere sembra piuttosto lungo, infatti diverse coppie sono costrette a scendere e a fare nuovamente autostop

    – Guarda il video: “In autostop verso Ubatuba”>>

    Dopo un’altra intensa giornata di cammino arriva lo stop alla gara e i viaggiatori devono rimettersi in cerca di alloggio. Tra tutti, gli #Antipodi riescono ad accasarsi presso una lussuosa villa con piscina mentre gli #Espatriati devono sudarsi l’ospitalità intrattenendo gli abitanti della casa dove sono capitati cantando e mimando mosse di kung-fu

    – Guarda il video: “#Espatriati sotto esame e #Antipodi nel lusso”>>

    Si balla!

    Si balla!

    Arriva il terzo, e ultimo, giorno di viaggio. Costantino attende i viaggiatori a Paraty, il luogo in cui si svolgerà l’ultima missione prima del traguardo finale. Ogni coppia avrà a disposizione un carretto trainato da un cavallo, una ballerina di samba, uno stereo e un cestino che contiene 25 magliette di Pechino Express di quattro colori diversi. Per prima cosa dovranno scegliere il colore delle magliette, poi dovranno accendere lo stereo e partire seguendo il carretto e le ballerine nelle strade di Paraty. Sempre danzando, dovranno convincere 25 persone a indossare la maglietta e a seguirli fino al tappeto rosso di Pechino Express su cui dovranno saltare tutti insieme. Si tratta di una delle missioni più allegre di tutta la serie e i nostri viaggiatori riescono facilmente a superarla giungendo tutti al traguardo finale con le persone necessarie a completare il lavoro

    – Guarda il video: “A ritmo di samba verso il traguardo finale”>>

    Finita la sbornia del samba, Costantino annuncia l’ordine di arrivo delle coppie al traguardo: al primo posto troviamo gli #Espatriati che si aggiudicano la tappa, secondi gli #Antipodi. Sono le prime due coppie che sono certe di qualificarsi per la finale. In ballottaggio, invece, #Persiane#Professoresse

    – Guarda il video: “La coppia vincitrice della semifinale è…”>>

    Ora tocca a Pascal e Kang scegliere quale delle due coppie in ballottaggio nominare per l’eliminazione. Dopo una breve consultazione i due ragazzi optano per le #Professoresse che, in verità, la prendono un po’ male. Laura ed Eleonora però sono fortunate: la Busta Nera di Pechino Express decreta che questa nona tappa è non eliminatoria, le #Professoresse sono salve e, non solo, si qualificano alla finale!

    – Guarda il video: “La busta nera salva le #Professoresse”>>

    E però il destino è sempre in agguato: una Busta Nera così buona implica una difficoltà immediata per i nostri viaggiatori. La gara, infatti, riparte subito e senza neanche un momento di riposo le coppie si ritrovano catapultate nella finale

    – Guarda il video: “Finale a sorpresa”>>

    La finale comincia subito

    La finale comincia subito

    In un certo senso, però, nonostante la sorpresa Costantino vuole essere benevolo con i viaggiatori per cui li dispensa dal ricercarsi subito un alloggio. Alle coppie viene infatti consegnata una busta con quattro indirizzi, una volta trovati potranno scegliere quale casa li ospiterà per la notte ma tutte le coppie si fermano nella prima casa che trovano e cercano di riposarsi e ricaricarsi in vista della fine che partirà l’indomani

    – Guarda il video: “L’alloggio migliore”>>

    Con questo coup-de-theatre si chiude la nona e penultima puntata di Pechino Express: il Nuovo Mondo. Lunedì 2 novembre alle 21:10 su Rai2 scopriremo cosa attende i nostri viaggiatori nell’ultima e adrenalinica tappa finale di questo viaggio. E, non solo, scopriremo anche quale sarà la coppia che giungerà per prima al traguardo finale aggiudicandosi l’ambito premio. Nell’attesa, vi offriamo una breve anteprima

    – Guarda il video: “Nella finale di Pechino Express”>>

  • I dieci comandamenti - Padri e figliA quattro anni esatti dalla morte di Marco Simoncelli, avvenuta il 23 ottobre 2011 sul circuito motociclistico di Sepang, in Malesia, Domenico Iannacone incontra il padre del Sic, Paolo, nella puntata de “I dieci comandamenti “ che andrà in onda venerdì 23 ottobre alle 23:10 su Rai3.

    – Guarda il promo >>

    Dopo i due speciali di prima serata trasmessi a settembre e dedicati rispettivamente a Roma e a Milano, “Arrivederci Roma” e “Miracolo a Milano”, il programma di “inchieste morali” di Domenico Iannacone , tornato con la 4^ stagione nella sua tradizionale collocazione in seconda serata, affronta nella prossima puntata il tema “Padri e figli”.

    Nell’incontro tra Iannacone e Paolo Simoncelli, il papà del Sic, che è stato anche il suo manager, rimorsi, rabbia, fatalità e passione si intrecciano dando vita ad un viaggio intimo nella vita di un padre e di un figlio scomparso tragicamente.

    Nella puntata si racconterà inoltre la storia di Cheyenne, una ragazza romana di 21 anni con un passato doloroso alle spalle.

    – La storia di Cheyenne: guarda il promo >> 

    A sette anni subisce molestie sessuali da una persona vicina alla famiglia e quando ne ha quattordici, senza che nessuno se ne accorga, inizia a prostituirsi. Un’esperienza che l’ha segnata e che ci fa interrogare sul disagio e sulle isolamento in cui vivono i più giovani. Dopo anni di terapia Cheyenne è tornata a vivere. Oggi porta la sua esperienza nelle scuole. In questa nuova vita sogna di fare la psicoterapeuta e la scrittrice.

    – Segui la puntata in live streaming venerdì 23 ottobre dalle 23:10 >>

    – Rivedi tutte le puntate on demand >>

  • 20/10/2015 ore 1:08

    Pechino Express: l’ottava tappa

    Commenti 0

    8Si è appena conclusa su Rai2 l’ottava puntata dell’avventuroso viaggio di Pechino Express: il Nuovo Mondo, il reality game della seconda rete Rai condotto da Costantino Della Gherardesca che quest’anno ci sta portando alla scoperta dei mille volti del Sudamerica. Ai nastri di partenza di questa tappa ci sono cinque coppie: gli #Espatriati, le #Professoresse, gli #Antipodi, le #Persiane e gli #Artisti. I concorrenti hanno viaggiato per ben 410 Km: da Cusco a Puno, sul lago Titicaca. Con questa marcia i nostri viaggiatori lasciano il Perù: dalla prossima tappa, infatti, il viaggio si sposta in Brasile dove si trova la meta finale dell’intera avventura.

     

    Ma veniamo alla cronaca della serata. Paola Piero, ovvero gli #Artisti, sono arrivati ultimi nella tappa precedente e per questo sono “costretti” a viaggiare con un ospite, un viaggiatore misterioso, che altri non è che l’esperto pallavolista Luigi Mastrangelo che si assocerà ai due cercando di aiutarli e non di essere una zavorra. Paola sembra apprezzare molto l’altezza e il fisico dello sportivo

    – Guarda il video “L’8a tappa si apre con l’arrivo del passeggero misterioso”>>

    La tappa si apre subito con una missione che ha come protagonista il tipico poncho peruviano. Costantino consegna a ciascuna coppia una busta. Ognuna contiene la foto di un posto di Cusco. I viaggiatori dovranno recarsi in quel posto, dove troveranno una borsa contenente 10 cappelli tipici e un poncho che può contenere 10 persone. Quindi devono trovare otto persone, farle entrare nell’enorme pocho e farle camminare fino al Mercado Central de San Pedro di Cusco. Qui troveranno una bandiera di Pechino Express e nuove indicazioni

    – Guarda il video “Missione: Poncho XXL”>>

    Al Mercato Costantino spiega alle coppie che la missione non è finita e che per continuare la marcia devono cercare e bere succo di noni, un frutto che sembra sia un vero toccasana per il sistema immunitario, lo stress, oltre a donare una pelle meravigliosa. Ma, in barba ai tanti benefici, la bevanda ha un sapore piuttosto sgradevole e i nostri concorrenti devono riuscire a bere un intero bicchiere tutto di un fiato

    – Guarda il video “Missione: il succo di noni”>>

    Il "poncho"

    Il “poncho”

    Superata la disgustosa missione le cinque coppie si fiondano alla ricerca di un passaggio sulla strada verso Abra La Raya. Il tratto di strada da percorrrere è davvero molto lungo e le coppie sono costrette a cambiare diversi mezzi, perdendo così diverso tempo. Questa cosa crea parecchia frustrazione in Roberto, che appare molto nervoso e, per il suo atteggiamento disfattista, viene rimproverato dal compagno Pinna

    – Guarda il video “Il lungo viaggio verso Abra La Raya”>>

    – Guarda il video “Tensione tra gli #Antipodi”>>

    Il tempo passa e arriva lo stop alla gara e al primo giorno di viaggio. I concorrenti sono costretti ad abbandonare i mezzi su cui stanno viaggiando e a proseguire a piedi alla ricerca di un posto dove cenare e passare la notte, cosa non semplice nelle zone rurali del Perù dove sono capitati. Alla fine tutti riescono a sistemarsi e questa è la classifica di giornata al primo posto c’è la coppia delle #Professoresse, che sono riuscite ad arrivare fino al villaggio di Sicuani, al secondo posto le #Persiane, al terzo gli #Artisti con Gigi Mastrangelo, al quarto gli #Antipodi e in ultima posizione gli #Espatriati che, pur di trovare un posto dove dormire, si offrono di cantare e suonare animando la serata della comunità locale

    – Guarda il video “Stop alla gara e ricerca di ospitalità”>>

    – Guarda il video “La conclusione del primo giorno di gara”>>

    – Guarda il video “Gli espatriati cantano ad una festa di paese”>>

    Di buon mattino riparte la gara e le coppie sono concentratissime per arrivare all’agognato traguardo della Prova Vantaggio. Le prime a raggiungere il nostro Costantino sono le #Professoresse che non riescono a credere di essere arrivate prime. Dopo di loro le temibili #PersianeGiulia Fariba, che andranno con le prime arrivate a contendersi la Prova Vantaggio il cui premio consiste nella possibilità di recuperare un posto nella classifica finale

    – Guarda il video “In viaggio verso il traguardo della Prova Vantaggio”>>

    E’ il momento della prova. All’interno di un recinto si trovano 100 esemplari di alpaca, un animale mansueto, tenero, ma anche schivo e molto difficile da avvicinare. Laura, Eleonora, Fariba e Giulia dovranno catturare 15 alpaca mettendogli al collo un collare con il colore corrispondente alla coppia: blu per le #Professoresse e rosso per le #Persiane. La prima che raggiungerà questo traguardo avrà vinto. Inizialmente è un testa a testa, poi le #Persiane sembrano averci preso la mano e prendono il largo distanziando le avversarie fino al 10-5. Alla conclusione dei venti minuti, Giulia Fariba si aggiudicano la prova per 11 alpaca a 9. E’ trionfo

    Guarda il video “Prova Vantaggio: cattura le alpaca”>>

    Giulia alle prese con le alpaca

    Giulia alle prese con le alpaca

    Riuniti tutti i viaggiatori, oltre a incoronare le #Persiane, Costantino annuncia che le coppie non dovranno cercare ospitalità per la notte ma che ci sono delle famiglie di Puno che li attendono a braccia aperte. La strada è molto lunga e i viaggiatori sono costretti a cambiare diversi mezzi. Le #Persiane addirittura offrono del cibo e dei vestiti al conducente di un pullmino perché le portino verso la destinazione. Gli #Espatriati, invece, sperimentano parecchie difficoltà a trovare un passaggio, ma alla fine riescono anche loro a salire su un pullmino e, lungo la strada, prendono a bordo le #Professoresse. #Artisti e #Antipodi, invece hanno maggiore fortuna

    Guarda il video “Il lungo viaggio verso Puno”>>

    Al loro arrivo, ai viaggiatori viene consegnata una busta con un regalo misterioso che dovranno scartare: si tratta di un DVD che contiene un video con dei video messaggi per loro. Peccato che i dischi si interrompano sul più bello: la sera prima sono stati danneggiati da Costantino, il quale odia i messaggi strappalacrime e non li ammette all’interno del suo programma. Per ottenere una copia funzionante del disco i viaggiatori devono fare una pedicure completa di smalto a due persone della famiglia che li sta ospitando. Compiuta la missione, un po’ controvoglia, i nostri concorrenti sono liberi di guardare i video messaggi dei loro cari

    – Guarda il video “I viaggiatori aprono il regalo”>>

    – Guarda il video “Pedicure fuori programma”>>

    Terzo e ultimo giorno di tappa. Dopo aver trovato un passaggio, le coppie giungono man mano a Uros Chulluni. I primi ad arrivare sono gli #Antipodi che leggono le istruzioni della prossima missione. I viaggiatori incontreranno gli Uros, una popolazione pre-Inca che vive sulle isole del lago Titicaca, il più alto lago navigabile del mondo – a oltre 3000m di altezza –  da loro stessi costruite. Per farlo dovranno salire su una tipica canoa e vogare fino all’isola della scuola degli Uros, indicata con la bandiera di Pechino Express. Lì, con l’aiuto dei bambini, dovranno imparare alcuni termini della lingua locale, Aymara

    – Guarda il video “In viaggio verso Uros Chulluni”>>

    IMG_2925

    In canoa sul Lago Titicaca

    Dopo aver imparato a governare le piccole canoe su cui si muovono gli Uros, i viaggiatori giungono all’isola segnata nel bel mezzo del Titicaca dove c’è la scuola in cui dovranno imparare alcune parole Aymara e, in seguito, sottoporsi all’interrogazione della maestra. Tutti superano l’esame e ricevono un’altra busta contenente le istruzioni della prossima missione, ma prima devono accompagnare,  in canoa, uno dei bambini della scuola a casa. Arrivati a destinazione i viaggiatori aprono la busta e leggono la prossima missione. Al fine di conoscere meglio le tradizioni e gli usi degli Uros, dovranno completare un questionario facendosi aiutare dalla popolazione locale. A giudicare il questionario è Costantino che attribuisce alle coppie un ritardo nella ripartenza proporzionale al numero di errori compiuti

    – Guarda il video “In canoa verso le isole degli Uros”>>

    – Guarda il video “Test di lingua Aymara”>>

    – Guarda il video “Riportare a casa un alunno della scuola”>>

    – Guarda il video “Costantino interroga i viaggiatori sugli Uros”>>

    Completata la missione le coppie ricevono la destinazione finale: Mirador del Condor, uno dei punti più alti della baia intorno al Titicaca. Per arrivarci i viaggiatori devono percorrere una lunghissima e faticosa scalinata di oltre 600 gradini. Che a più di 3000 metri di altezza non sono uno scherzo

    – Guarda il video “Il faticoso arrivo al traguardo finale”>>

    Riunite tutte le coppie al traguardo e congedato Gigi Mastrangelo scopriamo che i primi ad arrivare e, quindi, vincitori di tappa sono nientepopodimeno che gli #Antipodi che avevano cominciato la puntata con un certo malumore. Sorpresi e contenti Pinna Roberto si lasciano andare ad un pianto liberatorio. La coppia arrivata in seconda posizione è quella degli #Espatriati. Mentre le due coppie a rischio eliminazione sono: le #Professoresse, arrivate in ultima posizione, e gli #Artisti. Le #Persiane, avendo vinto la Prova Ricompensa, sono salve

    – Guarda il video “La coppia vincitrice dell’ottava tappa”>>

    IMG_3313

    Pinna e Roberto festeggiano la vittoria

    Pinna Roberto ora l’arduo compito di nominare una delle due coppie ultime arrivate. Dopo un momento di riflessione i due sembrano addivenire ad una decisione che è quanto mai sentita scegliendo di salvare le #Professoresse ed eliminando gli #Artisti, il cui destino è ora chiuso nella Busta Nera di Pechino Express. Costantino la apre lentamente è scopriamo che questa tappa è eliminatoria. Paola e Piero salutano tutti gli altri viaggiatori e lasciano definitivamente l’avventura di Pechino Express

    – Guarda il video “Gli #Artisti lasciano Pechino Express”>>

    Sono rimaste così quattro coppie e saranno queste quattro coppie a giocarsi la fase finale di Pechino Express: il Nuovo Mondo. Lunedì prossimo alle 21:15 vedremo #Espatriati#Persiane#Professoresse#Antipodi giocarsi l’accesso alla finale continuando l’avventura attraverso i mutevoli paesaggi del Brasile

    – Guarda il video “Nella semifinale di Pechino Express”>>

  • 15/10/2015 ore 17:06

    La Rai alla Festa del Cinema di Roma

    Commenti 0

    Festa del Cinema di RomaRai Movie, Rai Radio2 e RaiNews24 sono media partner della 10^ edizione della Festa del Cinema di Roma, che si terrà dal 16 al 24 ottobre all’Auditorium Parco della Musica.

    Anche quest’anno dunque, attraverso i canali radiotelevisivi ed il web, il pubblico avrà l’opportunità di seguire gli eventi principali della kermesse.

    Rai Movie, Tv ufficiale del RomaCineFest 2015, offrirà una panoramica di quanto accadrà nei giorni della manifestazione: le dirette web dal Red Carpet, le interviste esclusive con gli ospiti presenti e tutte le altre attività del canale rappresenteranno un’offerta completa di tutto quanto accadrà al Festival.

    Le telecamere di Rai Movie entreranno nel vivo della manifestazione per portare il pubblico a casa nell’atmosfera della rassegna. Rai Movie, a partire dal 16 ottobre, trasmetterà la striscia quotidiana “Roma Daily”, dove saranno presenti ampi spazi di approfondimento sul web, oltre a “Movie Mag”, la rubrica settimanale di attualità che il 21 ottobre darà ampio spazio alla Festa del cinema. Rai Movie sarà presente nello spazio Auditorium Arte per ospitare la diretta di “Hollywood Party”, il programma quotidiano di Radio3 che trasmette il cinema alla radio, oltre a convegni, incontri e proiezioni speciali durante tutta la giornata. Le proiezioni saranno gratuite e dedicate alla storia del cinema e ai grandi interpreti, con particolare attenzione a Antonio Pietrangeli (protagonista della retrospettiva) e Pier Paolo Pasolini, a cui la manifestazione dedica un omaggio.
    Le attività di Rai Movie durante tutta la durata della manifestazione si potranno seguire sul sito www.raimovie.it


    Anche RaiNews24 conferma la Media Partnership con la manifestazione. Il canale All News della Rai realizzerà collegamenti in diretta, servizi e approfondimenti, con ospiti per tutto l’arco della giornata. Particolare attenzione all’evento, con Photogallery e servizi realizzati ad hoc, sul sito www.rainews.it.

    Per quanto riguarda la radio, Rai Radio2 , la radio ufficiale del Festival, sarà on air dallo stage della Rete posizionato a pochi metri dal red carpet. I conduttori della seconda rete radiofonica trasferiranno regie e consolle dagli studi di Roma e Milano negli spazi all’Auditorium Parco della Musica, dove si svolge la manifestazione internazionale, per raccontare e ascoltare in diretta i protagonisti dell’evento. Si parte venerdì 16 ottobre, giorno di apertura della kermess dalle 19.00 ci sarà un dj set esclusivo, seguito, alle 21.00, dal programma “Rock and Roll Circus”, condotto da Pier Ferrantini e Carolina Di Domenico.
    Tutte le trasmissioni di Radio2 dalla Festa del Cinema di Roma, oltre alla diretta on air saranno ascoltabili in streaming e sulla App di Radio Rai e scaricabili in podcast dal sito www.radio2.rai.it, dove saranno presenti anche video in esclusiva e playlist dedicate.

    Rai Cinema partecipa all’edizione 2015 del RomaCineFest con otto titoli. – Leggi i dettagli >>