Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 20/5/2015 ore 1:09

    The Voice of Italy: rivivi il quarto live

    Commenti 0

    TVOI_coach_blogCi siamo. La lunga cavalcata della terza edizione di The Voice of Italy giunge stasera alla semifinale. Gli otto cantanti arrivati fino a questo punto hanno in questa puntata l’opportunità di confrontarsi col mercato musicale e far ascoltare per la prima volta il loro inedito con il quale proveranno a scalare le classifiche. Mai come questa sera il parere dei coach Pelù, Noemi, J-Ax e Facchinetti sarà fondamentale: il loro voto infatti può incidere in maniera decisiva, oltre al parere del televoto, sulla “promozione” dei cantanti alla prossima puntata, quella della finale.

    – Guarda l’ingresso dei coach di The Voice>>

    La serata parte subito forte con un grande ospite internazionale, il dj e producer tedesco Robin Schulz che con la sua musica elettronica si esibisce insieme ai talenti di The Voice, che prestano le loro voci in Prayer in C e Headlights

    Guarda l’esibizione di Robin Schulz con i talenti di The Voice>>

    La serata è aperta dalle due “ragazzacce” del #TeamPelù. Prima ad esibirsi è Roberta Carrese che porta sul palco della semifinale una personalissima e rockeggiante versione del successo di Loredana Berté Sei Bellissima. Per coach Pelù Roberta ha mostrato una grandissima maturità nonostante i suoi vent’anni, “el Diablo” si dichiara, inoltre, estremamente soddisfatto del percorso fatto dalla ragazza

    Guarda l’esibizione di Roberta Carrese, Sei bellissima>>

    E’ arrivato il momento dell’energia rock di Ira Green. Per la cantante campana c’è l’iconico successo dei Deep Purple, Smoke on the Water. E l’applauso è assicurato. J-Ax si dice “ribaltato” dalla performance e dalla voce massiccia della ragazza, anche Piero si complimenta con la sua ragazza che gli ha consentito di portare il grande rock sul palco di The Voice

    Guarda l’esibizione di Ira Green, Smoke on the Water>>

    1

    I talenti con Robert Schulz

    Eccoci al momento che tutti aspettano fin dall’inizio del programa, quello degli Inediti. Le canzoni che sono state scritte per i semifinalisti quest’anno sono “cucite” sulle esperienze, le vite e i sentimenti dei talenti stessi.

    L’inedito di Roberta Carrese Racconta quello che Roberta ha sempre avuto paura di dire. La canzone si chiama La mia conquista ed è stata scritta a quattro mani con coach Pelù. Per Roby si tratta di un brano molto grintoso che rappresenta bene la cantante, mentre per il suo coach è solo un indizio di quello che la ragazza può ancora dare.

    – Ascolta l’inedito di Roberta Carrese, La mia conquista>>

    La canzone inedita di Ira Green parla dei sentimenti dei giovani che si sentono inadatti e che per questo cercano di essere copie di modelli a volte negativi. Il brano si intitola Il tuo no e vede lo zampino, nella scrittura, del coach Piero Pelù. Noemi trova la canzone bellissima, Ira molto brava ed apprezza il tocco di Pelù nel pezzo

    – Ascolta l’inedito di Ira Green, Il tuo no>>

    Questa sera, dato che la posta in gioco è molto alta, il regolamento prevede un percorso diverso rispetto alle altre puntate dei Live Show. Al coach viene chiesto di assegnare, infatti, partendo da un monte di 100 punti, 60 punti ad un cantante e 40 ad un altro. Questi punti saranno poi sommati a quelli del televoto per decidere quale tra i due cantanti andrà in finale. Per il suo team Piero ha deciso di premiare con 60 punti Ira e con 40 Roberta, ma il televoto ribalta il giudizio del coach promuovendo alla finale Roberta Carrese.

    – Rivedi il verdetto del #TeamPelù>>

    Secondo team a salire sul palco è il #TeamNoemi. A rompere il ghiaccio è l’italo-americana Keeniatta che canta The Edge of Glory successo di Lady GaGa. Per J-Ax la cantante “fa i fuochi d’artificio” con la sua voce, secondo Francesco questa è stata la sua esibizione migliore, con poche fioriture vocali e tanta sostanza mentre Roby loda il suo modo teatrale di muoversi, molto Broadway.

    Guarda l’esibizione di Keeniatta, The Edge of Glory>>

    Secondo a entrare in scena è il diciassettenne italo-francese Thomas Cheval. Per il ragazzo, timido e riservato, il successo di Adele Someone Like You che interpreta con la sua voce calda. Piero sottolinea la maturazione del giovane cantante, per Roby Thomas si prepara ad avere un futuro luminoso mentre per coach Noemi c’è una grande soddisfazione. La “Rossa” ritiene che pochi al mondo sarebbero stati in grado di ben figurare come ha fatto lui con un pezzo di Adele

    Guarda l’esibizione di Thomas Cheval, Someone Like You>>

    Keeniatta

    Keeniatta

    L’inedito di Keeniatta racconta la sua perseveranza nel continuare a bussare alle porte della vita per realizzare i propri sogni. Il brano si intitola On my own e per Piero si tratta della canzone adatta alla cantante, mentre s econdo Noemi, data la difficoltà del pezzo, Keeniatta è l’unica a poterlo cantare.

    – Ascolta l’inedito di Keeniatta, On my own>>

    Il brano scritto per Thomas da Axel Pani, nipote della grande Mina, si chiama Allons dancer e racconta dell’ingresso di una ragazza nella vita di un giovane che sconvolge la sua vita. Piero dice che con Thomas finalmente lingua, stile e cultura francese e anglofona arrivano a The Voice, per lui la canzone è perfetta e adatta al giovane cantante, mentreNoemi trova molto interessante il fatto che il testo della canzone sia metà in italiano e metà in francese

    – Ascolta l’inedito di Thomas Cheval, Allons dancer>>

    E’ il momento del secondo grande ospite internazionale della serata, l’americano Jason DeRulo che canta Talk Dirty successo di qualche anno fa insieme ai due talenti del #TeamNoemi Thomas Cheval e Keeniatta facendo vibrare lo studio

    – Guarda l’esibizione di Jason DeRulo con i talenti di The Voice>>

    Siamo ai verdetti anche per Noemi. La “Rossa” dichiara di essere quest’anno più in difficoltà degli anni scorsi perché ritiene i suoi cantanti molto talentuosi e vorrebbe non pesare così tanto sul loro destino. Il coach decide di premiare con 60 punti Thomas mentre i restanti 40 vanno a Keeniatta. Per Noemi la cantante italo-americana è già una performer pronta mentre il giovane italo-francese va incoraggiato per la sua età e la sua, iniziale, insicurezza. Arrivano i risultati del Televoto, per il pubblico merita la finale proprio Thomas Cheval confermando la decisione del coach

    – Rivedi il verdetto del #TeamNoemi>>

    Terza squadra ad esibirsi in questa semifinale è il #TeamPelù. Prima a salire sul palco è la giovanissima Carola Campagna per lei c’è The Circle of Life brano scritto da Elton John per il capolavoro Disney Il Re Leone. Roby trova l’esibizione di grande effetto con un brano azzeccato alla voce della ragazza, Francesco trova la cantante molto matura, Piero loda la voce e la personalità della ragazza che, essendo ancora molto giovane, ha tanta strada davanti, anche Noemi sottolinea la maturità e il controllo vocale mostrato da Carola. Per coach J-Ax il talento della giovane “non lascia scampo” e trova che quello del musical potrebbe essere uno sbocco artistico plausibile per la sua carriera

    Guarda l’esibizione di Carola Campagna, The Circle of Life>>

    Segue Sara Vita Felline. Per la cantante salentina c’è Non voglio mica la luna brano cantato a Sanremo da Fiordaliso su testo di Zucchero. Roby ha trovato l’esibizione molto divertente, tanto da fargli scappare un “urletto”, J-Ax sottolinea la crescita della ragazza, di settimana in settimana, che l’ha portata a trovare una particolare identità nelle sue esibizioni tutte caratterizzate da una certa allegria

    Guarda l’esibizione di Sara Vita Felline, Non voglio mica la luna>>

    Thomas Cheval

    Thomas Cheval

    Eccoci agli inediti del #TeamJAx. Se solo di Carola Campagna parla dei problemi degli adolescenti, delle loro incertezze e della fretta di crescere. La canzone vede la collaborazione di coach J-Ax, per Roby la composizione musicale è di grande fattura e accompagna bene la voce di Carola, mentre J-Ax sottolinea la sua personale difficoltà nel dover scrivere il testo per una ragazza adolescente che sta per diventare donna

    – Ascolta l’inedito di Carola Campagna, Se solo>>

    L’inedito di Sara Vita Felline si chiama Brave Ragazze e racconta la voglia di divertirsi delle ragazze. La canzone è molto divertente, per Noemi è “l’inno generazionale delle ragazze con una profusione di ormoni devastante”, Piero si dice addirittura sorpreso dalla svolta punk-pop di Sara mentre J-Ax, ancora una volta autore del testo, sottolinea il carattere spiritoso e la particolare prospettiva femminile narrata dal brano

    – Ascolta l’inedito di Sara Vita Felline, Brave Ragazze>>

    Terzo ospite della serata è una delle voci che caratterizzeranno la prossima estate Alvaro Soler che, insieme ai due semifinalisti del #TeamJAx canta El mismo sol

    – Guarda l’esibizione di Alvaro Soler con i talenti di The Voice>>

    Arriva il momento dei verdetti anche per il #TeamJAx. La preferenza di coach JAx va a Carola Campagna con 60 punti mentre Sara Vita si aggiudica i restanti 40. “Lo Zio” argomenta la sua scelta sottolineando la crescita di Carola ma soprattutto svelando che la ragazza sarà la voce italiana delle canzoni del prossimo cartone Disney. Arriva la busta col verdetto del Televoto, il pubblico conferma il pensiero di J-Ax scegliendo di portare in finale proprio Carola

    – Rivedi il verdetto del #TeamJAx>>

    La serata riprende con il ritorno sul palco di Jason DeRulo. Il cantante americano presenta per la prima volta in Italia il suo nuovo singolo Want to want me tratto dall’album di prossima uscita Everything is 4

    – Guarda la performance di Jason DeRulo>>

    Ultimo team ad esibirsi in questa semifinale è il #TeamFach. Prima a salire sul palco è Sarah Jane Olog che si esibisce con il successo di Beyoncé If I were a Boy. Per Noemi la ragazza ha reso ancora più bella la canzone, per Piero ha mostrato sicurezza e precisione, per J-Ax si tratta della cantante più “professionista” rimasta nello show

    Guarda l’esibizione di Sarah Jane Olog, If I were a Boy>>

    Segue Fabio Curto. Il cantante questa sera porta una sua versione del classico firmato Mogol-Battisti, Emozioni, l’interpretazione è talmente intensa che Roby piange durante tutta l’esibizione. Per Piero si è trattato di un momento estremamente emozionante, Francesco sottolinea il passato di cantante di strada del ragazzo e come questo si sia coniugato con l’interpretazione resa, lo stesso concetto è ribadito da Roby, ancora in lacrime.

    Guarda l’esibizione di Fabio Curto, Emozioni>>

    Jason DeRulo

    Jason DeRulo

    E’ il momento degli inediti anche per i semifinalisti del #TeamFach. Nel brano scritto per Sarah Jane, The Cycle si parla di una mancanza, quella del nonno, che ha significato molto per la cantante. Roby si commuove ancora, pensando anche all’esperienza dolorosa che ha portato alla scrittura del brano e sottolinea che, da questo momento, oltre ad essere una grande interprete Sarah si rivela anche un’ottima cantautrice

    – Ascolta l’inedito di Sarah Jane, The Cycle>>

    Il brano inedito di Fabio Curto si chiama L’ultimo esame e racconta della vita di strada fatta dal giovane, esperienza che gli ha regalato tanto ma che gli ha anche tolto molto. Francesco dichiara di essere orgoglioso di aver scelto di partire dalle esperienze di vita dei ragazzi per scrivere le parole degli inediti, Roby mette l’accento sull’umiltà di Fabio che ha deciso di mettersi completamente a nudo durante questa esperienza nel talent

    – Ascolta l’inedito di Fabio Curto, L’ultimo esame>>

    Ultimo ospite internazionale è il musicista, dj e producer norvegese Kygo che presenta a The Voice Firestone brano che sta spopolando su tutte le radio

    – Guarda l’esibizione di Kygo>>

    Siamo arrivati al momento del verdetto anche per il #TeamFach. Roby e Francesco decidono di assegnare 60 punti a Fabio. Per i coach l’obiettivo di Sara era arrivare all’inedito ed è stato soddisfatto mentre ritengono Fabio meritevole di continuare il sui percorso. Il pubblico, tramite il televoto conferma la preferenza dei Facchinetti, permettendo così a Fabio di avanzare verso la finale

    – Rivedi il verdetto del #TeamFach>>

    Manca poco per scoprire chi sarà la voce di questa edizione di The Voice of Italy. Appuntamento a mercoledì 27 maggio alle 21:10 su Rai2 per la finale

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.