Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 19/3/2015 ore 0:46

    The Voice: rivivi la quarta Blind Audition

    Commenti 0

    blog_TVOI1blind2Quarto appuntamento per le Blind Auditions di The Voice of Italy edizione 2015. Anche questa sera sono sfilati davanti alle poltrone dei coach Noemi, J-Ax, Piero Pelù, Roby e Francesco Facchinetti numerosi talenti dall’ugola d’oro desiderosi di diventare la “voce” vincitrice della terza edizione del talent show musicale targato Rai2.

    La prima voce ad esibirsi è quella di Maria Luce Gamboni, diciannovenne di Pesaro. Luce ha scoperto da bambina la passione per la musica e attraverso la sua voce vorrebbe esprimere il suo mondo interiore cercando di fare il massimo. Sul palco di The Voice la cantante pesarese si esibisce in Million Dollar Bill di Whitney Houston convincendo Noemi, i Facchinetti e J-Ax. Noemi resta stupita dai suoi
    acuti mentre Roby Facchinetti è impressionato dalla sua sicurezza. E Luce sembra apprezzare proprio la coppia padre-figlio scegliendo il loro team

    – Guarda la presentazione di Maria Luce Gamboni>>

    – Guarda l’esibizione Million Dollar Bill>>

    Seconda esibizione è una Blind Blind, ovvero un’audizione dove il cantante si nasconde dietro una tenda e nessuno, neanche il pubblico, può vederlo. Primo a nascondersi, questa sera, è il toscano Massimiliano Marchetti che interpreta Glitter and Gold di Rebecca Ferguson. Con la sua performance Massimiliano fa girare Pelù, Noemi e i Facchinetti i quali, ascoltata l’esibizione, non si aspettavano di trovare, dietro il tendone, un ragazzone grande e grosso. Tra i tre, la scelta del cantante è per Noemi

    – Guarda l’esibizione Glitter and Gold>>

    La terza audizione è quella di Carola Campagna, diciassettene brianzola con la passione per Claudio Baglioni che è a The Voice per trovare la “giusta collocazione” per lanciarsi nel mondo della musica. Sul palco porta The A Team del cantautore inglese Ed Sheeran ed è en-plein. Carola rivela di essere anche autrice di testi, cosa che incuriosisce molto Pelù e Noemi ma, nonostante le pressioni, la ragazza decide di entrare nel team di J-Ax

    – Guarda la presentazione di Carola Campagnai>>

    – Guarda l’esibizione The A Team>>

    I giudici sulle poltrone

    I coach sulle poltrone

    Tocca ora a Giovanni Ursini. Giovanni è nato in Brasile ma a otto mesi è stato adottato da una famiglia romana e si esibisce per le strade della capitale. Sul palco di The Voice si esibisce in Sogni di Rock’n’Roll di Ligabue ma nonostante una performance molto energica nessuno dei coach si gira

    – Guarda la presentazione di Giovanni Ursini>>

    – Guarda l’esibizione Sogni di Rock’n’Roll >>

    E’ il momento di Silvia De Santis da Imola. Silvia studia canto lirico e insegna da anni musica leggera. Per la sua Blind Audition sceglie The Man I Love del famoso compositore George Gershwin e per Piero Pelù è amore al primo ascolto. Secondo il rocker fiorentino Silvia, oltre ad essere bella, brava e “matta”, ha mostrato grande sicurezza nel cantato

    – Guarda la presentazione di Silvia De Santis>>

    – Guarda l’esibizione The Man I Love>>

    A seguire è il momento di Chiara Beltrame per cui la musica è la migliore forma di espressione. Chiara è stata in India e ha fatto musica insieme a dei bambini. Sul palco di The Voice canta “DNA” di Anna F. In extremis a girarsi sono Noemi e i Facchinetti mentre J-Ax le fa i complimenti per i calzini ed, in effetti, Chiara sembra avere uno stile molto particolare. La scelta, infine, cade su padre e figlio Facchinetti

    – Guarda la presentazione di Chiara Beltrame>>

    – Guarda l’esibizione DNA>>

    Settima voce a calcare il palco stasera è Nadia Borzak, una “nipote d’arte”. Sua nonna, infatti, era la famosa cantante romana Gabiella Ferri da cui dichiara di aver ereditato la passione per la musica. Nadia, però, nonostante i suoi 19 anni, ha molte sofferenze alle spalle legate anche alla tragica scomparsa proprio di sua nonna. Nella sua audizione la giovane cantante interpreta Remedios pezzo portato al successo in Italia proprio da Gabriella Ferri ma, purtroppo, non riesce a convincere nessuno dei quattro coach che, comunque, ne hanno riconosciuto l’originalità

    – Guarda la presentazione di Nadia Borzak>>

    – Guarda l’esibizione Remedios>>

    Francesco si complimenta con Noemi

    Francesco si complimenta con Noemi

    E’ il momento di Maurizio Musumeci, rapper palermitano che crede nel valore del messaggio della musica per il sociale. Sul palco di The Voice porta una versione particolare de L’avvelenata di Francesco Guccini con l’aggiunta di una parte rap scritta da lui. A girarsi sono J-Ax e i Facchinetti, anche se Roby non sembra convintissimo. Lo “Zio” sembra molto apprezzare il mash-up del palermitano ed infatti la scelta di Maurizio cade proprio su di lui

    – Guarda la presentazione di Francesco Guccini>>

    – Guarda l’esibizione L’avvelenata>>

    Tocca ora a Gregorio Rega, ventisettenne di Roccarainola, in provincia di Napoli, che cerca, con The Voice, di dare un segnale ai ragazzi della sua zona per continuare a seguire i sogni. Per la sua audizione sceglie Love Foolosophy dei Jamiroquai. A girarsi sono J-Ax e Noemi, Ax nota subito la somiglianza vocale con Jay Kay, frontman dei Jamiroquai, e non risparmia qualche critica al suo look. Ma la scelta di Gregorio è per la rossa Noemi di cui è fan

    – Guarda la presentazione di Gregorio Rega>>

    – Guarda l’esibizione Love Foolosophy>>

    Sale sul palco ora Davide Fusaro. Davide si esibisce in giro per locali con la sua chitarra e, come obiettivo, grazie a The Voice vuole portare la sua musica in giro per il mondo. Il cantante si esibisce in una personale versione di Every Little Thing She Does is Magic di Sting e a girarsi sono J-Ax e Piero Pelù. Dopo uno scrosciante applauso del pubblico, lo “zio” gli chiede di ripetere uno degli acuti fatti durante l’esibizione mentre Roby Facchinetti gli suggerisce di scegliere Piero Pelù. Ed infatti la scelta ricade su quest’ultimo

    – Guarda la presentazione di Davide Fusaro>>

    – Guarda l’esibizione Every Little Thing She Does is Magic>>

    Undicesimo cantante della serata è Arianna Alvisi. Arianna esce da un periodo delicato in cui ha sofferto molto per amore e grazie a The Voice vuole riscattarsi e cominciare una nuova vita. Sul palco canta Una ragione di più celeberrimo successo di Ornella Vanoni e convince tutti e quattro i giudici che non restano indifferenti alla sua voce e al suo look. La decisione di Arianna, però, non cede alle lusimghe ma segue il suo cuore e va verso J-Ax che ha segnato dei ricordi molto positivi della sua vita

    – Guarda la presentazione di Arianna Alvisi>>

    – Guarda l’esibizione Una ragione di più>>

    Lo sguardo del "Toro Loco"

    Lo sguardo del “Toro Loco”

    Tocca ora a Sara Schlingensiepen che viene da una famiglia di musicisti e, nonostante abbia solo 16 anni, ha già scritto delle canzoni sue. Per la sua audizione sceglie Titanium successo marchiato David Guetta e Sia e si accompagna da sola al piano ma l’emozione la tradisce e per questo nessuno dei quattro coach decide di scommettere su di lei

    – Guarda la presentazione di Sara Schlingensiepen>>

    – Guarda l’esibizione Titanium>>

    Dopo una breve pausa arriva il momento di Andrea Orchi che ha 28 anni ed è di Roma. Andrea è un ragazzo molto sensibile che vive la percezione delle cose e delle emozioni in maniera molto particolare e ha scelto di venire a The Voice perché è l’unico talent dove i coach sono girati e non badano all’aspetto fisico. Sul palco si esibisce in una versione molto emozionante di Skinny Love di Bon Iver accompagnandosi al piano, strumento che suona dall’età di 11 anni. La sua interpretazione desta l’attenzione di Noemi e dei Facchinetti. Per Francesco si tratta del “Nerd della musica italiana” ed è attratto dal contrasto tra il suo aspetto fisico non proprio bellissimo e la sensualità della sua voce. Al momento della scelta Andrea però non cede alle tentazioni di padre e figlio e decide di entrare nel team di Noemi

    – Guarda la presentazione di Andrea Orchi>>

    – Guarda l’esibizione Skinny Love>>

    Tocca ora a Giovanni Scardamaglio, ventitreenne di Ercolano che di mattina è commerciante ma di sera si esibisce per locali cantando. Per lui cantare è un modo per sentirsi più forte e sfidare anche il suo aspetto fisico un po’ “rotondo”. Sul palco di The Voice Giovanni si esibisce in Pronto a correre di Marco Mengoni. La sua voce convince papà e figlio Facchinetti che si girano e accolgono con piacere Gianni nel loro team

    – Guarda la presentazione di Giovanni Scardamaglio>>

    – Guarda l’esibizione Pronto a correre>>

    E’ il momento della seconda “Blind Blind” della serata. A essere nascosta dal telone è Elisabetta D’Aiuto che interpreta il classico di David Bowie Space Oddity ma nessuno dei quattro coach è pienamente convinto dell’esibizione pur apprezzandone la qualità

    – Guarda l’esibizione Space Oddity>>

    La foga porta Roby a rompere il pulsante

    La foga porta Roby a rompere il pulsante

    Sedicesimo cantante della serata è Marco Andreotti. Marco è toscano ed è apppassionato di rock e… dei suoi capelli. Sul palco di The Voice si esibisce in Mama Maè dei Negrita e il mix Toscana+Rock attira subito Piero Pelù

    – Guarda la presentazione di Marco Andreotti>>

    – Guarda l’esibizione Mama Maè>>

    Ultima audizione della serata è quella di Alessia Labate diciassettenne di grande carattere che si presenta con la sua chitarra e Lego House di Ed Sheeran. A girarsi sono Noemi, i Facchinetti e Pelù che cercano di portare acqua al proprio mulino riempendo di complimenti la ragazza, Alessia ascolta tutti ma le parole che la colpiscono di più sono quelle di Roby e Francesco per cui decide di entrare nel team dei Facchinetti

    – Guarda l’esibizione Lego House>>

    Si conclude così la quarta serata delle Blind Auditions di questa edizione di The Voice. Appuntamento si Rai2 a mercoledì prossimo alle 21:10 per sapere come si comporranno i quattro team che si sfideranno nella fase successiva, ovvero quella delle Battles