Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 12/12/2014 ore 9:00

    I Dieci Comandamenti secondo Benigni

    Commenti 0
    benigni_post02

    Roberto Benigni – foto ANSA

    Il 15 e 16 dicembreRoberto Benigni sarà in prima serata su Rai1 con “I Dieci comandamenti“, un nuovo spettacolo evento dedicato al decalogo che Dio dettò a Mosè sul Monte Sinai.

    Guarda il promo>>

    Dopo la partecipazione speciale alla prima puntata della nuova edizione di “Ballarò” lo scorso 15 settembre, e a due anni dallo show dedicato alla Costituzione “La più bella del mondo”, andato in onda in diretta su Rai1 il 17 dicembre del 2012, che conquistò oltre 12 milioni e mezzo di spettatori e uno share vicino al 44%, l’attore e regista toscano torna dunque sulla rete ammiraglia Rai con una doppia serata-evento.

    “I dieci comandamenti” di Benigni. Guarda il servizio del Tg1>>

    Una nuova sfida per Roberto Benigni che si cimenta questa volta con un testo sacro. “Quel libro – ha spiegato l’attore toscano – è lo ‘spettacolo’ per eccellenza. Credo non ci sia storia più bella, il racconto dell’Esodo è esempio rivoluzionario, una strada da seguire, è d’ispirazione per qualsiasi moto di libertà”.

    Roberto Benigni - Foto Ansa

    Roberto Benigni alla Conferenza stampa di presentazione dello spettacolo “I Dieci comandamenti”- Foto ANSA

    Nel corso della presentazione del suo spettacolo che si è tenuta il 14 ottobre nella sede Rai di Viale Mazzini, in un continuo passaggio tra il sacro e il profano, il comico afferma: “I Dieci comandamenti fanno bene alla salute. Sono un nutrimento, come fare una passeggiata. Se ci pensate è stata la prima volta in cui ci hanno dato delle regole. Se non ce le avessero date – scherza – ci sarebbe gente che ruba, che va con la donna d’altri….”

    E confessa che il comandamento che lo ha messo più in difficoltà nella sua vita è “non commettere atti impuri, che però non esiste: il testo originale è non commettere adulterio, che però implica altre cose”. Mentre i due che preferisce sono gli “unici due che non contengono il non e cioè: ’onora il padre e la madre’ e ‘ricorda di santificare le feste’. Sono così belli e sono quelli che mi porterei in paradiso”.

    L’attualità e la politica saranno, come sempre, presenti nel suo spettacolo. Il timore, ironizza Benigni in conferenza stampa, è quello che, dopo il Jobs Act, si possa mettere mano anche ai dieci Comandamenti: “In Italia non solo è sparito il lavoro, non c’è più neanche la parola lavoro, ora si dice Job. Stanno cambiando pure la Costituzione e quindi mi devo sbrigare a fare lo spettacolo dedicato ai dieci Comandamenti, prima che cambino pure questi”.

    Le serate dello spettacolo, prodotte dalla Melampo Cinematografica e organizzate da Lucio Presta con la produzione esecutiva di Arcobaleno Tre, sono dirette da Stefano Vicario con la fotografia di Massimo Pascucci e le scenografie di Gaetano e Chiara Castelli.

    Roberto Benigni a “Vieni via con me”. Guarda la fotostory>>

    “Tutto Dante”. Guarda la fotostory>>