Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • pasticcere_blog

    Caterina Balivo e i giudici de “Il più grande pasticcere”

    Caterina Balivo, tre giudici di caratura internazionale e 10 pasticceri professionisti sono i protagonisti de “Il più grande pasticcere”, il nuovo cooking talent show di Rai2, in onda a partire da martedì 25 novembre, alle 21:10.

    Dieci giovani professionisti della pasticceria (alcuni dei quali vincitori di premi internazionali), ognuno con le sue peculiarità e la sua esperienza, si sfideranno per conquistare il titolo de “Il più grande pasticcere”. In ognuna delle cinque puntate i concorrenti dovranno affrontare una prova nell’accademia di pasticceria Campus Etoile Academy, una prova in esterna e una prova eliminatoria. A giudicare le “creazioni” in accademia tre grandi maestri della pasticceria: Luigi Biasetto, Roberto Rinaldini e Leonardo Di Carlo.

    – Guarda il promo >>


    I CONCORRENTI

    A sfidarsi, in una gara ad eliminazione diretta, saranno Giada Baldari (Napoli), Silvia Federica Boldetti (Torino), Roberto Cantalacqua (Tolentino – Macerata), Antonio D’Aloiso (Barletta), Gianluca Forino (Roma), Emilio Glorioso (Palermo), Anthony Nilantha (Sri Lanka), Martina Presta (Milano), Valentina Urbini (Roma) e Naausica Viani (Bibbiano – Reggio Emilia).
    – Leggi le biografie dei concorrenti >>


    LE PROVE

    In ciascuna puntata i pasticceri si sottoporranno a tre prove culinarie di pasticceria.

    La prima prova: i concorrenti dovranno preparare un dessert unico nel gusto e nella presentazione estetica seguendo un tema dato dai giudici. Al termine del tempo a disposizione i giudici assaggeranno i dolci e decreteranno i peggiori della prova.

    pasticcere_blog2La prova in esterna: i candidati, divisi in squadre, dovranno realizzare un dessert o un buffet di dolci per un evento particolare, confrontandosi con la tradizione della pasticceria italiana. A guidarli e giudicarli sarà un tutor di eccezione, Iginio Massari. Le prove in esterne si svolgeranno dalla Val Badia a Palermo, passando per Roma e Milano. I pasticceri gireranno così l’Italia sfidandosi con i dolci tipici del territorio.

    La prova eliminatoria: i peggiori della prima prova e di quella in esterna si sfideranno in Accademia in una prova di abilità a tempo, che si concluderà con l’eliminazione.

    La trasmissione coniugherà una competizione tra pasticceri di altissimo livello con una cura estetica nella regia, nel linguaggio e nei dolci che saranno realizzati. Al termine delle cinque puntate solo uno otterrà il titolo de “Il più grande pasticcere”.

    “Il più grande pasticcere” è un programma realizzato da Rai 2 in collaborazione con Toro Produzioni, ed è l’adattamento del format francese “Qui sera le procain grand patisser?”, in onda su France 2 e giunto alla terza edizione. Autori del programma sono Pasquale Romano, Ettore Paternò Del Toscano, Francesco Foppoli, Francesca Cucci, Loredana Beatrici, Giacomo Carrera e con la collaborazione di Giorgia Sonnino. La regia è di Piergiorgio Camilli.

    Segui la diretta streaming, da martedì 25 novembre alle 21:10 >>

    Segui il programma anche sui social network, Facebook Twitter Instagram

  • 21/11/2014 ore 15:04

    #QNA70: Partecipa all’evento Social Live!

    Commenti 0

    Questo nostro amore evento cocial liveLunedì 24 novembre non perdere il grande evento Social Live di “Questo nostro amore 70“!
    Gli attori Neri Marcorè, Anna Valle, Nicola Rignanese, Dario Aita, Manuela Ventura, Dario Foschi, Diane Fleri, saranno in diretta streaming sul sito Questo nostro amore 70.

    Partecipare è facile, basta andare sul sito www.questonostroamore.rai.it, comparirà un second screen Live a cui potrai accedere con un semplice click!

    A partire dalle 21:00 e durante tutta la messa in onda della puntata potrai guardare, ascoltare, chattare e interagire in tempo reale con i protagonisti della serie!

    Nel corso dell’evento Social Live gli attori a turno e insieme ai social media chatteranno online in diretta con i follower, commenteranno le scene in onda, i tweet più carini e racconteranno aneddoti accaduti durante le riprese.

    Gli attori “entreranno” attraverso il second screen livenel salotto di casa di ognuno, come veri e propri ospiti inviati per vedere un film!

    Vai al promo dell’ evento Social Live >>

     

    Anticipazioni della 5^ puntata
    in onda lunedì 24 novembre alle 21:15

    In casa Costa-Ferraris e in casa Strano, nella stessa serata si organizzano due cene: per presentare a Luca la famiglia di Benedetta e per incontrare la ragazza che ha conquistato il figlio di Teresa. Salvatore, dimentico del suo passato di lotta contro i soprusi dei padroni, impone il cottimo agli operai. Ma sarà Vittorio, realizzato un prototipo della nuova marmitta, a risolvere i problemi economici della Sider associando nella produzione una grossa ditta. Teresa aspetta un bambino e non sa quando dirlo a Salvatore il quale, quando scopre che il figlio Domenico è l’unico ragazzo in una scuola di danza, ne fa una tragedia. E ancora non sa quel che si sta preparando…

    Guarda l’anteprima della puntata in esclusiva web>>

     

  • "Un mondo nuovo" - foto di scena

    “Un mondo nuovo” – foto di scena

    Gran finale per la maratona Rai dedicata all’Europa, con il film tv  “Un mondo nuovo”, in prima visione su Rai1 domenica 23 novembre alle 21:30.

    Guarda il promo>>

    Diretto da Alberto Negrin, il film ripercorre l’avventurosa vicenda di una delle figure cardine del Novecento italiano, Altiero Spinelli, (interpretato da Vinicio Marchioni) e di quel gruppo di utopisti che per primi sognarono gli “Stati Uniti d’Europa”: Ernesto Rossi (Peppino Mazzotta), Ursula Hirschmann (Isabella Ragonese), Eugenio Colorni (Orlando Cinque), Ada Rossi (Valentina Carnelutti).

    Guarda le interviste a Vinicio Marchioni e Alberto Negrin >>

    La storia li ribattezzò i ‘ragazzi di Ventotene’, il loro omonimo manifesto divenne il caposaldo dell’europeismo e la base su cui è stata costruita la moderna Unione europea. Una vicenda pubblica e privata, una pagina cruciale della storia italiana e mondiale, che sinora non è stata abbastanza conosciuta. La storia personale di questo gruppo eccezionale, dei loro rapporti di amicizia e amore, del loro coraggio in anni così drammatici.

    "Un mondo nuovo" - Altiero Spinelli (Vinicio Marchioni)

    “Un mondo nuovo” – Altiero Spinelli (Vinicio Marchioni)

    Siamo negli anni Quaranta. Mentre il Nazifascismo trionfa conquistando l’Europa, un gruppo di giovani pensatori illuminati, concepiva per la prima volta l’idea di un Europa democratica e federale, un continente senza più guerre e senza conflitti. Costretti al confino per le loro idee antifasciste, sulla piccola e selvaggia isola di Ventotene, scrissero un documento che passò alla storia “Il Manifesto di Ventotene”.
    Il “Mondo Nuovo” è quello che immaginarono nel loro manifesto e che gettò le basi dell’Europa unita.

    Guarda la photogallery>>

    Altiero Spinelli, all’epoca aveva poco più di 30 anni. Aveva scontato tutta la giovinezza in galera come comunista, ne aveva poi ripudiato l’ideologia vivendo al confino un isolamento angoscioso. Ma rimaneva una mente potente, libera ed aveva la stoffa del fondatore di movimenti.

    Accanto a lui, Eugenio Colorni ebreo e antifascista, anticonformista per natura, filosofo, studioso di Freud e della moderna fisica di Einstein, un uomo che Spinelli definì il suo Maestro dell’anima. C’era anche Ernesto Rossi, allievo di Luigi Einaudi, una mente ironica e tagliente, con grandi doti di economista. Spinelli lo definì il suo Maestro della mente. Poi Ursula Hirshmann, ebrea berlinese, proveniente dalle file della gioventù socialista tedesca, aveva conosciuto le persecuzioni razziali, la fuga e infine il matrimonio con Eugenio Colorni da cui aveva avuto tre figlie. Infine, Ada Rossi, matematica di fine intelletto, ha sempre condiviso le scelte estreme del marito Ernesto arrivando a sposarsi con lui durante i duri anni di carcere.

    "Un mondo nuovo"  Altiero Spinelli (Vinicio Marchioni),  Eugenio Colorni (Orlando Cinque), Ernesto Rossi (Peppino Mazzotta)

    “Un mondo nuovo” Altiero Spinelli (Vinicio Marchioni), Eugenio Colorni (Orlando Cinque), Ernesto Rossi (Peppino Mazzotta)

    La nascita dell’idea dell’Europa unita è raccontata attraverso i sentimenti, l’amicizia e le avventure di questi protagonisti per riportare alla memoria che quell’idea, accusata oggi, spesso non a torto, di essere stata realizzata in modo parziale, burocratico, inefficace, ha invece la sua radice nelle vite intrepide di giovani appassionati e mossi contro tutto e contro tutti da un sentimento di solidarietà, giustizia e bene comune che aveva come scopo ultimo la conquista di una pace duratura contro i nazionalismi che avevano fatto della guerra il mezzo per risolvere le controversie tra gli stati.

    Percorrendo le loro vite, i loro amori – la fine di quello tra Ursula ed Eugenio e la nascita di quello tra la donna e Altiero – le loro sconfitte, le loro vittorie, prima al confino poi liberi, arriveremo al 14 febbraio 1984, data in cui Altiero, unico sopravvissuto dei tre amici, propone e ottiene l’approvazione dal Parlamento Europeo del progetto costitutivo dell’Unione Europea che da lui, suo ideatore, prende il nome di Trattato Spinelli.

    Un atto che vuole rendere concreta e vitale l’idea di Europa unita costruita sul sacrificio dei pionieri che per primi la concepirono e che con le loro vite stanno a testimoniarne l’assoluta e vitale necessità, ancora oggi.

    Guarda in web streaming domenica 23 novembre alle 21:00 >>

  • Samantha CristoforettiA poco meno di 24 ore dal lancio nello spazio per la Missione Futura, che partirà il 23 novembre alle 22:01:13 ora italiana dal cosmodromo di Baikonur (Kazakistan) e durerà circa 6 mesi, Rai3 dedica la serata di sabato 22 novembre al Capitano Samantha Cristoforetti, Astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea – ESA e pilota dell’Aeronautica Militare, protagonista della seconda missione di lunga durata dell’Agenzia Spaziale Italiana – ASI.

    Rai3 trasmetterà, in anteprima assoluta, un documentario dedicato a Samantha Cristoforetti dal titolo “La Donna delle stelle – Missione Futura”, in onda alle 22:00 e realizzato da Gianluca Cerasola, regista e capoprogetto, una produzione Endemol Italia, in collaborazione con Agenzia Spaziale Europea ESA- Agenzia Spaziale Italiana ASI, Aeronautica Militare Italiana e Morol. Per la prima volta un’astronauta è stata seguita da una troupe durante tutto il periodo che precede il lancio: dagli addestramenti nei simulatori, a quelli di sopravvivenza, fino a tutte le fasi della preparazione necessaria per rendere Samantha Cristoforetti un’astronauta completa.
    Ad introdurlo, Fabio Fazio con un breve speciale dal titolo Che Fuori Tempo Che Fa presenta ‘FUTURA’, in onda alle 21:30 ovvero al termine della puntata di Che fuori tempo che fa.

    – Guarda il promo >>

    Samantha Cristoforetti e Luca Parmitano

    Samantha Cristoforetti e Luca Parmitano

    Ospiti in studio di questo speciale – un programma di Fabio Fazio, Claudia Carusi, Arnaldo Greco e Veronica Oliva con la regia di Duccio Forzano – saranno gli astronauti italiani che hanno viaggiato nello spazio prima dell’astronauta Samantha Cristoforetti: Luca Parmitano, Paolo Nespoli, Roberto Vittori, Umberto Guidoni, Maurizio Cheli e Franco Malerba. Inoltre ci sarà un collegamento dal Centro Altec di Torino con il Professor Roberto Battiston, Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI).

    Samantha Cristoforetti, nata il 26 aprile 1977 a Malè (Trento), si è laureata in ingegneria a Monaco, in Germania, e ha frequentato l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli. ”Futura è un bel nome per la missione, perché dobbiamo conquistare il futuro e dobbiamo costruirlo pensando che un giorno potremmo decidere di vivere nello spazio o di sfruttarne le risorse‘, ha dichiarato.

    – Rivedi l’ultimo collegamento da terra con Che tempo che fa del 15 novembre scorso, in cui il Capitano racconta gli ultimi preparativi previsti prima del lancio >>

    Prima donna italiana ad andare nello spazio e quinta italiana ad abitare la Stazione Spaziale Internazionale, la Cristoforetti si imbarcherà sulla navicella russa Soyuz TMA-15M insieme al comandante russo Anton Shkaplerov (Roscosmos) e all’ingegnere di volo statunitense Terry Virts (NASA).

    – Segui la serata dedicata a Samantha Cristoforetti sabato 22 a partire dalle 21:30 in live streaming su Rai.tv >> 

  • 20/11/2014 ore 13:00

    Questioni di famiglia, da venerdì 21 su Rai3

    Commenti 0

    Questioni di famigliaLa giornalista e scrittrice Marida Lombardo Pijola conduce su Rai3, ogni venerdì in prima serata a partire dal 21 novembre, un nuovo programma sul mondo familiare e sui suoi mutamenti: “Questioni di famiglia”. Un consultorio in collegamento diretto con le famiglie italiane, una trasmissione che racconta, denuncia e accoglie le domande e le istanze provenienti dalla famiglia e dalle nuove famiglie (tradizionali, monoparentali, ricostituite, allargate, omogenitoriali)

    – Guarda l’anteprima in esclusiva >>

     

    La trasmissione ha l’obiettivo di raccontare e intervenire nella realtà, in continuo cambiamento, della famiglia italiana. Marida Lombardo PijolaUna realtà in espansione che genera nuovi stili di vita e conflitti che toccano i punti vitali della nostra società. Oggi il 50% dei matrimoni finisce con una separazione. Un milione e quattrocentomila figli sono coinvolti in dispute coniugali all’ultimo sangue. Un terzo delle mamme e dei papà, dopo la separazione, si giura reciprocamente odio eterno… e poi ci sono tutte le nuove realtà familiari fino ad ora poco raccontate. Nasce un nuovo modo di vivere insieme, di essere genitori, di fare/avere figli, di vivere il lavoro, l’adolescenza, di accompagnare nel fine vita anziani genitori e tanto altro.
    Ogni puntata di “Questioni di famiglia” racconterà più storie, sia attraverso il linguaggio filmico sia attraverso la testimonianza in studio.

    La conduttrice Marida Lombardo Pijola in studio si avvarrà della collaborazione di due esperti fissi: un avvocato matrimonialista, Daniela Missaglia, e uno psicoterapeuta, Carlo Schenardi, che analizzeranno e commenteranno le storie narrate nella puntata.

    Per i filmati, a raccontare allo spettatore le singole vicende, ci saranno quattro inviati speciali: Ilaria Cucchi, Angela Rafanelli, Alessandro Sampaoli e Amir Issaa.

    L’idea base di “Questioni di famiglia” è quella del Consultorio familiare dove affrontare, con competenze e mediazioni specifiche, diversi temi:

    OSTACOLI D’AMORE

    VOGLIO UN FIGLIO

    GENITORI E FIGLI

    FAMIGLIA FERITA

    SEPARAZIONI

    Questioni di famiglia” è anche su Twitter @questdifam e Facebook

    Raccontateci le vostre storie: #questionidifamiglia aprirà le porte della sua casa alle vostre voci e ai vostri racconti. Scrivete a questionidifamiglia@rai.it o telefonate al n. 02.87381482

    – Segui in diretta streaming venerdì 21 alle 21:05 >>