Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 20/11/2014 ore 13:00

    Questioni di famiglia, da venerdì 21 su Rai3

    Commenti 0

    Questioni di famigliaLa giornalista e scrittrice Marida Lombardo Pijola conduce su Rai3, ogni venerdì in prima serata a partire dal 21 novembre, un nuovo programma sul mondo familiare e sui suoi mutamenti: “Questioni di famiglia”. Un consultorio in collegamento diretto con le famiglie italiane, una trasmissione che racconta, denuncia e accoglie le domande e le istanze provenienti dalla famiglia e dalle nuove famiglie (tradizionali, monoparentali, ricostituite, allargate, omogenitoriali)

    – Guarda l’anteprima in esclusiva >>

     

    La trasmissione ha l’obiettivo di raccontare e intervenire nella realtà, in continuo cambiamento, della famiglia italiana. Marida Lombardo PijolaUna realtà in espansione che genera nuovi stili di vita e conflitti che toccano i punti vitali della nostra società. Oggi il 50% dei matrimoni finisce con una separazione. Un milione e quattrocentomila figli sono coinvolti in dispute coniugali all’ultimo sangue. Un terzo delle mamme e dei papà, dopo la separazione, si giura reciprocamente odio eterno… e poi ci sono tutte le nuove realtà familiari fino ad ora poco raccontate. Nasce un nuovo modo di vivere insieme, di essere genitori, di fare/avere figli, di vivere il lavoro, l’adolescenza, di accompagnare nel fine vita anziani genitori e tanto altro.
    Ogni puntata di “Questioni di famiglia” racconterà più storie, sia attraverso il linguaggio filmico sia attraverso la testimonianza in studio.

    La conduttrice Marida Lombardo Pijola in studio si avvarrà della collaborazione di due esperti fissi: un avvocato matrimonialista, Daniela Missaglia, e uno psicoterapeuta, Carlo Schenardi, che analizzeranno e commenteranno le storie narrate nella puntata.

    Per i filmati, a raccontare allo spettatore le singole vicende, ci saranno quattro inviati speciali: Ilaria Cucchi, Angela Rafanelli, Alessandro Sampaoli e Amir Issaa.

    L’idea base di “Questioni di famiglia” è quella del Consultorio familiare dove affrontare, con competenze e mediazioni specifiche, diversi temi:

    OSTACOLI D’AMORE

    VOGLIO UN FIGLIO

    GENITORI E FIGLI

    FAMIGLIA FERITA

    SEPARAZIONI

    Questioni di famiglia” è anche su Twitter @questdifam e Facebook

    Raccontateci le vostre storie: #questionidifamiglia aprirà le porte della sua casa alle vostre voci e ai vostri racconti. Scrivete a questionidifamiglia@rai.it o telefonate al n. 02.87381482

    – Segui in diretta streaming venerdì 21 alle 21:05 >>

  • benedetta336La Convenzione internazionale dei diritti dell’infanzia è stata approvata 25 anni fa.

    Era il 20 novembre 1989 quando veniva siglata la convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del Fanciullo (UNCRC).

    Per ricordarla, vi proponiamo una serie di clip che pongono al centro il bambino e i suoi diritti.

    Per cominciare, il cartone “Benedetta” con la regia di Rosalba Vitellaro, coprodotto da Rai Fiction, Larcadarte e Comune di Palermo.

    Lo scenario rappresentato in questo prodotto interamente disegnato a mano è la Vucciria di Palermo.

    Qui, Benedetta, detta “Cruci”, una undicenne che sbarca il lunario vendendo sale ad un incrocio, si trova a vivere una esperienza fra fantasia e realtà….una fuga da condizioni molto dure con la forza dell’immaginazione? Chissà…..

    Ventisei minuti di animazione tradizionale che pongono al centro della storia palermitana il tema dello sfruttamento minorile.

    Oltre “Benedetta”, vi riproponiamo poi una serie di clip dell’Unicef sui diritti dei bambini: diritto alla famiglia, diritto alla pace, diritto di esprimersi in libertà, diritto di avere un’identità, diritto di avere un’istruzione, diritto di essere ascoltati, diritto all’uguaglianza, diritto di giocare, diritto di essere amati…….

    In queste clip animate un bambino armato di pennarello disegna una famiglia nel pavimento di una casa; mentre una coppia è intenta a leggere, il piccolo prova a creare una struttura di cubi secondo la sua fantasia, finché intervengono gli adulti e modificano la sua creazione secondo un’idea tutta razionale (e tutta loro); due bambini giocano beatamente con il pallone, mentre un altro bambino, relegato in una stanza, cuce altri palloni…..

    Spunti di riflessione restituiti in pochi minuti sui muri contro cui si imbattono i bambini di tutto il mondo, alle prese con un mondo adulto spesso feroce e indifferente.