Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 27/10/2014 ore 23:40

    Pechino Express, la semifinale

    Commenti 0

    pechi9Si è appena conclusa su Rai2 la semifinale di Pechino Express – Ai confini dell’Asia. La puntata, che ha documentato  una marcia lunga oltre 450 km attraverso l’isola indonesiana di Giava, ha definito le tre coppie di concorrenti che si sono qualificate per partecipare all’ultima parte del viaggio. La tappa  è partita dall’affascinante  villaggio rurale di Kampong Winong e si è spinta fino alle coste giavanesi, nell’incantevole spiaggia di Banyuwangi, passando per uno dei luoghi più infuocati di tutta l’Asia: il vulcano Kawah Ljen, caratterizzato  da una elevata presenza di zolfo e dal suggestivo lago situato ai piedi del cratere  le cui acque sono ricche di acido solforico. I concorrenti hanno incontrato non poche difficoltà nel trovare passaggi, si sono sottoposti a prove fisiche sempre più estreme che hanno portato anche ad alcuni momenti di tensione.

    Ma ecco il riassunto di quanto accaduto:

     

    PT09-09Ritrovatesi al centro del villaggio rurale di Kampong Winong, le quattro coppie di viaggiatori hanno dovuto subito confrontarsi con le tradizioni del posto, come quella di mettere i desideri del festeggiato in un pozzo la sera del compleanno nella speranza che vengano esauditi. Oggi i viaggiatori dovranno andare per il villaggio, cercare nei pozzi delle fiches, trovare un pacco dono dello stesso colore e recapitarlo al festeggiato corrispondente. Per far sì che sia un compleanno indimenticabile, inoltre, dovranno radunare e istruire un coro di 10 persone per cantare “Tanti auguri a te” al festeggiato.

    – Guarda la clip “I pozzi dei desideri”>>

    Le coppie ripartono alla volta di Bondowoso, passaggio obbligatorio per raggiungere il check point di Sempol: lì troveranno delle jeep che le porteranno alla destinazione successiva. Ma la corsa al passaggio è sempre più serrata e questo provoca alcune incomprensioni tra Stefano dei #CoinquiliniAmaurys. Ma il destino pensa a tutto: le due coppie lasciate nello stesso punto dalle macchine che li ospitavano si ritrovano a cercare insieme un passaggio e così sono costrette a chiarirsi. La sfortuna, invece, sembra perseguitare le #Cattive che, mentre gli altri arrivano alle jeep, sono ancora in stallo alla ricerca del passaggio giusto.

    – Guarda la clip “Tra #Perez e #Coinqulini è prima odio poi amore”>>

    Lo zolfo di colora d'azzurro di notte

    La cima del Kawah Ijen

    Giunti alle pendici del Vulcano Merapi i viaggiatori devono affrontare uno dei momenti più duri dell’intera avventura. La particolarità del Merapi è la ricchissima miniera di zolfo all’interno del suo cratere. I minatori scalano la montagna più volte al giorno carichi di zolfo. Le coppie, invece, dovranno portare in cima alla montagna un bilanciere, contenente 7 kg di doni per i minatori. La prima coppia che firma il Libro Rosso al check point “intermedio” sarà certa di aggiudicarsi un posto per la Prova Vantaggio mentre tutte le altre inseguiranno il libro fino alla cima del vulcano. L’ansia di arrivare primi unita al peso dei bilancieri e alla salita ha effetti devastanti sui concorrenti, specialmente sulle #Cattive che accumulano un ritardo di ben quattro ore rispetto alle altre coppie mentre i #Perez riescono ad arrivare, primi condannando così gli altri a continuare l’ascesa verso il cratere

    – Guarda la clip “Le #Cattive faticano in salita”>>

    I viaggiatori passano la notte nel campo base dei minatori tutti insieme in una tenda. Quando il sole sorge è ora di partire all’inseguimento del Libro Rosso. La prima coppia arrivata al campo il giorno prima dovrà caricarsi sulle spalle 7 litri di acqua, la seconda 11 e la terza 15! Per Angelina, carica di 15 litri d’acqua, è molto dura. Alessandro aiuta Eva tenendola per mano durante il tragitto, ma lei soffre per un crampo alla gamba ed è costretta a fermarsi. Costantino aspetta i concorrenti sulla cima del Kawah Ijen, che contiene un lago con livelli altissimi di acido solforico, la cui unione con lo zolfo causa una reazione chimica che di notte lo rende blu e fosforescente. E proprio qui, nel cuore della cava di Zolfo, i concorrenti devono svolgere la loro Prova Vantaggio. Per aggiudicarsi la vittoria le coppie dovranno spaccare e trasportare dalla cava alla base tanto zolfo quanto credono sia il loro peso corporeo. La prima coppia che penserà di aver raggiunto il peso necessario darà lo stop alla gara, fermando anche le altre

    – Rivedi la Prova Vantaggio>>

    – I verdetti della Prova Vantaggio>>

    I viaggiatori trasportano lo zolfo

    I viaggiatori trasportano lo zolfo

    Dopo essersi aggiudicati la prova i #Perez assegnano 10 minuti di penalità ai #Coinquilini, 20 alle #Cougar e 30 alle #Cattive. Ma non finisce qui: è arrivato, infatti, il momento di tornare bambini : Costantino regala a ogni coppia un album di figurine: ad ogni missione troveranno un nuovo pacchetto, che indicherà loro la via verso il traguardo finale. Ovviamente, come in ogni album, c’è una figurina che vale più delle altre: il Costantino d’oro, che assegna un vantaggio alla coppia che lo troverà. Album alla mano le coppie ripartono alla ricerca di passaggi e anche questa volta le #Cattive trovano particolari difficoltà. I #Perez, invece, continuano il viaggio con i #Coinquilini, ma alla prima missione li seminano. Al primo traguardo le coppie devono disotterrare da un campo un contenitore che contiene le nuove figurine per l’album e i #Perez hanno molta più fortuna dei #Coinquilini, che dissodano quasi tutto il terreno a loro disposizione prima di trovare la scatola

    – Rivedi la clip “Collezionate le figurine di Pechino Express”>>

    Arriva la notte e i viaggiatori devono trovare un posto dove riposare dopo la giornata molto faticosa. Al mattino, la ripartenza è tutta a favore delle #Cougar che, avendo trovato la figurina del Costantino D’Oro ottengono il diritto di partire 10 minuti prima delle altre coppie. In questa giornata i viaggiatori devono confrontarsi con il Batik, una tecnica giavanese per tingere i tessuti. La loro missione sarà quella di comporre la matrice di stampa (il logo di Pechino Express) e utilizzarla per colorare un tessuto. La prova, solo in apparenza facile, ridisegna la classifica: le #Cougar perdono parte del loro vantaggio e i #Perez vengono sorpassati dai #Coinquilini mentre le #Cattive restano in fondo

    – Rivedi la clip “La stampa Batik”>>

    Le #Cougar tornano a scuola

    Le #Cougar tornano a scuola

    La corsa continua: dopo aver stampato i loro tessuti, le coppie tornano a scuola. In questa missione dovranno imparare, con l’aiuto degli alunni di una scuola elementare indonesiana, i nomi di dieci frutti e ripeterli ad una maestra che li interrogherà; se ne indovineranno almeno sei, potranno correre verso l’ultima meta, altrimenti torneranno a studiare in classe. Le prime a scappare sono le #Cougar seguite da quelle pesti dei #Coinqulini. Devono ripetere l’interrogazione, invece, le altre due coppie

    – Rivedi la clip “Interrogazione in indonesiano”>>

    L’ultima missione della giornata prevede che i viaggiatori completino il loro album di figurine cercando le immagini mancanti tra centinaia di altre disperse nella piazza centrale di Banyuwangi. Ricomposto l’album le coppie ottengono così la mappa con la destinazione ultima dove scopriranno i qualificati alla finale. Presi dall’entusiasmo per aver superato la tappa, i #Coinquilini si gettano nel mare di Giava per un bagno rinfrescante. È il momento di scoprire la classifica: i vincitori di questa tappa sono i #Perez. Si qualificano seconde le #Cougar e terzi i #Coinquilini. Queste tre coppie accedono di diritto all’ultima tappa del viaggio.

    – Guarda la clip “I finalisti di Pechino Express”>>

    Le #Cattive escono dal gioco

    Le #Cattive escono dal gioco

    L’ultima posizione è delle sfortunatissime #Cattive, il cui destino è racchiuso ora nella Busta Nera che purtroppo sancisce la loro eliminazione dalla gara. Angelina e Antonella lasciano Pechino Express orgogliose di loro e senza rimpianti, con la consapevolezza di aver superato tutti i loro limiti e con l’orgoglio di essere arrivate fino alla nona tappa.

    – Guarda la clip “Il destino delle #Cattive è nella Busta Nera”>>

    I giochi sono fatti, sono tre le coppie che si giocheranno la vittoria finale nella terza edizione di Pechino Express: chi la spunterà? Per saperlo bisogna aspettare lunedì 3 novembre quando andrà in onda l’ultima, entusiasmante, puntata di Pechino Express – Ai confini dell’asia

    – Guarda l’anteprima dell’ultima puntata>>

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.