Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 13/10/2014 ore 23:30

    Pechino Express: la settima tappa

    Commenti 0

    Si è appena conclusa su Rai2 la settima tappa dell’avventura ai confini dell’Asia di Pechino Express. Le 5 coppie di viaggiatori superstiti, con l’aggiunta dei nuovi arrivati i #Perez, capitanate da Costantino Della Gherardesca, dopo aver attraversato Kuala Lumpur Singapore, le due metropoli più moderne del Sud-Est asiatico, hanno ripreso il loro viaggio saltando l’Equatore alla volta dell’isola di Java in Indonesia. In questa tappa, tra le più dure, i viaggiatori hanno percorso ben 400 km, partendo dal villaggio di Kampung Naga e passando per Cilacap, dove avrà luogo la Prova Vantaggio, fino a raggiungere Yogyakarta, l’obiettivo di questa settima tappa. Durante il viaggio le coppie sono entrate in contatto con una nuova cultura e una lingua diversa e questo ha messo alla prova la loro resistenza fisica e mentale, già provate dalle tappe precedenti.

     

    PT07_11

    Le #Cougar alla ricerca di Mr. Uchu

    Kampung Naga, villaggio di partenza di questa settima tappa, è attraversato da un fiume e per questo è la meta di tutte le lavandaie locali. La prima prova cui i nostri viaggiatori sono sottoposti ha proprio a che fare con questo: sei donne del villaggio hanno dimenticato un telefonino nella tasca dei panni che hanno lavato, le coppie dovranno trovare il telefonino e cercare per il villaggio altri 29 capi dello stesso colore di quello contenente il cellulare. I panni dovranno poi essere consegnati alle lavandaie, che si accerteranno del numero di capi raccolti, e stesi. Completata la missione ai viaggiatori viene data una busta contenente un numero di telefono da chiamare. All’altro capo risponde Costantino: la prova non è ancora finita, i viaggiatori devono correre per una lunga scalinata e cercare nel villaggio contiguo Mr. Uchu, che dirà loro come proseguire la gara. Arrivati da Mr. Uchu, i concorrenti ricevono una lettera con la destinazione da raggiungere e una cesta misteriosa che non devono ancora aprire

    – Guarda la clip “Alla ricerca di Mr. Uchu”>>

    Assolta la missione, i viaggiatori si lanciano alla ricerca di passaggi. Il percorso è una vera gara che vede un entusiasmante testa-a-testa tra #Sposini#Perez mentre le #Cougar battibeccano tra loro per cercare la migliore strategia per l’autostop. I #Coinquilini, invece, si divertono importunando una ragazza che viaggia con loro

    – Guarda la clip “In autostop verso Cilcap”>>

    PT07_19

    Gli spaghetti dei #Perez

    Scende la notte e i concorrenti devono fermarsi per il riposo. L’Indonesia è un paese dalla fervente tradizione islamica e per questo le coppie devono tenere conto anche del precetto del Ramadan, che impone l’astensione dal cibarsi fino alla notte. Una volta sistemati, chi meglio chi peggio, i viaggiatori possono aprire la cesta misteriosa consegnatagli la mattina. All’interno trovano pasta, olio, aglio, dei brandelli di carta e del nastro adesivo. Con le vivande devono cucinare una italianissima pasta aglio e olio per ringraziare dell’ospitalità i locali

    – Guarda la clip “I viaggiatori cucinano per i loro ospiti”>>

     

     

     

    I brandelli di carta, invece, si rivelano essere parti di lettere inviate alle coppie dai loro cari e che perfidamente Costantino ha stracciato per non eccedere nel sentimentalismo. I viaggiatori per leggere le lettere devono così rimetterle insieme usando il nastro adesivo. Parecchi si commuovono…

    – Guarda la clip “La posta del cuore di Pechino Express”>>

    PT07_26

    Le #Immigrate partecipano inaspettatamente alla Prova Vantaggio

    Dopo una serata così emozionante le coppie sono pronte a ripartire verso la Prova Vantaggio. Per l’occasione le #Cougar inventano l’autostop in movimento: utilizzano un cartello per chiedere un passaggio da un mezzo all’altro. Costantino attende i viaggiatori nella città portuale di Cilacap, dove le prime tre coppie ad arrivare si sfideranno nella prova immunità. I primi a raggiungerlo sono gli #Sposini, seguiti dai #Coinquilini e da, incredibile ma vero, le #Immigrate! Ogni coppia dovrà salire su una delle imbarcazioni attraccate al porto e smistare 50Kg di pesce in tre casse, una per ogni specie. Fatto questo le coppie dovranno caricare le tre casse su un carretto e consegnarle in tre diverse case del villaggio, che raggiungeranno con l’ausilio di una mappa (una fotografia del villaggio dall’alto). La prima coppia a tornare al porto potrà parcheggiare l carretto e suonare una trombetta, che segnerà la fine della gara. A spuntarla grazie ad un mix di furbizia, forza e allegria sono i #Coinquilini

    – Guarda la clip “Pescatori indonesiani”>>

    Le immigrate, exploit di questa prima parte della tappa, fanno una magra figura, finendo a vagare con il carretto per le strade della città senza riuscirsi ad orientare. La delusione, unita alla stanchezza, fa “scoppiare” la coppia portando RominaMariana ad avere un acceso diverbio

    – Guarda la clip “La crisi delle immigrate”>>

    PT07_36

    I viaggiatori sono incatenati

    Ai #Coinqulini, vincitori della prova, spetta il diritto di attribuire dei minuti di svantaggio alle altre coppie, e per questo prima di ripartire distribuiscono delle fiche con indicato i minuti di svantaggio. Ma non finisce qui, i concorrenti vengono legati tra loro con delle catene. Potranno ripartire solo quando riusciranno a slegarsi. Pian piano, tra pioggia, battibecchi e “gogogo fast my friend” tutte le coppie trovano un passaggio e si dirigono verso Yogyakarta mentre i locali prendono molto a cuore la gara e iniziano ad accelerare e sorpassarsi per condurre la loro coppia per prima alla meta. Quando scende la sera arriva lo stop alla gara e i viaggiatori devono trovarsi un alloggio. Al loro risveglio devono scontare lo svantaggio assegnatogli dai #Coinquilini, Alessandro e Stefano hanno assegnato 0 minuti agli #Sposini, 5 minuti alle #Immigrate, 10 alle #Cougar, 15 ai #Perez e ben 20 alle #Cattive, che lanciano loro un terribile anatema: “Vi auguriamo di vivere insieme per altri 20 anni”

    – Guarda la clip “Penalità da scontare prima di ripartire”>>

    Scontata la penalità e arrivati a Yogyakarta, i giocatori dovranno, con l’ausilio di un professore di indonesiano, imparare a memoria una domanda in lingua locale e ripeterla agli abitanti della metropoli (senza però saperne il significato), per ottenere quello che stanno cercando e riportarlo a Costantino. Nonostante le difficoltà iniziali tutti i viaggiatori riescono a trovare gli oggetti e corrono verso il traguardo: il Benteng Vredeburg, il vecchio fortino orientale di Yogyakarta!

    – Guarda la clip “Lezioni di indonesiano”>>

    PT07_57

    Le #Immigrate escono dal gioco

    È il momento di scoprire la classifica finale: i vincitori della tappa sono gli #Sposini, al secondo posto si classificano i #Coinquilini, al terzo i #Perez e al quarto le #Cougar. Il ballottaggio è tra le #Cattive e le #Immigrate. La decisione spetta agli #Sposini, che decidono di mandare all’eliminazione Mariana Romina, eliminazione che viene confermata dall’apertura della busta nera. Le due simpaticissime concorrenti, piazzatesi spesso ultime nelle tappe precedenti e sempre salvate dai vincitori, tanto da meritarsi l’appellativo di miracolate da parte di Costantino, accettano sportivamente l’eliminazione non senza commozione per le emozioni vissute e i paesaggi visitati

     

    – Guarda la clip “Il destino delle #Immigrate è nella busta nera”>>

    Si conclude così la settima puntata di Pechino Express – Ai confini dell’Asia. Appuntamento a lunedì 20 alle 21:10 su Rai2 per scoprire cosa accadrà nell’ottava tappa

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.