Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 22/9/2014 ore 23:19

    Pechino Express: la quarta tappa

    Commenti 0

    Si è appena conclusa su Rai 2 la quarta tappa di Pechino Express. Le otto coppie in gara sono partite da Yamethin e hanno percorso ben 477 Km alla volta della meravigliosa Shwedagon Pagoda nella città di Yangon, l’antica capitale del Myanmar. Quella di stasera è stata la quarta e ultima tappa in territorio birmano: dalla prossima puntata i viaggiatori dovranno continuare la loro avventura ai confini dell’Asia attraversando la Malesia.

    La prova del Gong

    La prova del Gong

    La tappa si rivela insidiosa fin dall’inizio. Per “alleggerire” il carico dei viaggiatori, Costantino rivela che le coppie dovranno utilizzare zaini più piccoli e per questo saranno costretti ad abbandonare ciò che ritengono superfluo. Ma c’è un ma… con la prova del “Gong” un viaggiatore per coppia deve provare a centrare con una fionda un gong posizionato a qualche metro da lui. Se ci riesce, può scegliere un oggetto o un vestito rimasto negli zaini grandi di un’altra coppia in gara e rubarlo! I più bersagliati dai furti sono i #Coinquilini che a causa della “cattiveria” suscitata negli animi dei loro competitori sono costretti, inoltre, a retrocedere di un posto in classifica

     – Guarda la misione “Il gong della cattiveria”>>

     

     

    Finita la prova tutte le coppie si lanciano alla ricerca di un passaggio, per percorrere i 136Km che li separano da Thar Ga Ya, dove potranno qualificarsi per la Prova Immunità. Il viaggio è ricco di insidie: alcuni mezzi sono troppo lenti, altri troppo veloci, cercando di cambiare mezzo Angelina, addirittura si lancia da un camion finendo con la faccia nel fango. Tra le coppie, i più fortunati risultano essere gli #Sposini e i #Fratelli, che grazie ad un passaggio diretto, superando pioggia e fango, raggiungono per primi il traguardo qualificandosi così di diritto alla prova-immunità Le due coppie, per prepararsi alla prova, avranno diritto a trascorrere la notte in un resort a Than Ga Ya, mentre gli altri viaggiatori dovranno fermarsi e trovare un alloggio per la notte

    – Guarda la clip “In viaggio verso il traguardo della prova immunità”>>

    Clementino durante la prova-immunità

    Clementino durante la prova-immunità

    Passata la notte, arriva il giorno della prova-immunità che riprende un classico format di “Pechino Express”, con il quale si era epicamente confrontato lo stesso Costantino durante la prima edizione del programma: i viaggiatori dovranno riempire un vassoio con dei frutti, passare attraverso alcuni ostacoli e approdare a un ponte basculante, ai cui lati si trovano dei simpatici elefanti ben felici di vedersi servire della frutta fresca. Con quel poco di frutta che rimarrà loro dovranno superare nuovi ostacoli e arrivare alla cesta della loro squadra. Solo allora il loro compagno potrà partire e ripetere il percorso. La prova durerà 15 minuti, al termine dei quali la coppia con la cesta più piena avrà vinto la gara. La prova è un vero duello Napoli-Napoli: con i due fratelli PaoloClementino che rivolgono ai pachidermi simpatici epiteti in dialetto e, dall’altra parte, lo sposino Emiliano che gli risponde per le rime. La Pina napoletana non è, ma è lo stesso energica e divertente ed usa con gli elefanti una tattica tutta particolare: insultarli e spostare di peso la loro proboscide. Al termine della gara il responso è nelle braccia della bilancia: la prova-immunità della quarta tappa di #Pechinoexpress è vinta dalla coppia dei #Fratelli che così si qualificano di diritto alla quinta tappa.

    – Guarda la prova immunità>>

    Il nuovo look dei #Coinquilini

    Il nuovo look dei #Coinquilini

    La gara riparte con una buona notizia: ai viaggiatori è donata una somma in danaro che potranno spendere dopo lo stop alla gara per ricomprare gli oggetti sottratti durante la prima prova. I primi a trovare un passaggio sono gli #Sposini, seguiti dalle #Cougar e dai #Coreografi. Dopo un testa a testa tra #Coinquilini e #Cattive, queste trovano un passaggio e ripartono, lasciando l’altra coppia a fronteggiare le #Immigrate. Gli #Eterosessuali intanto sono in netto svantaggio, sono gli ultimi a ripartire. Allo stop, come promesso, arriva il momento dello shopping! I #Coinquilini decidono di investire i loro soldi in una pettinatura alla moda, mentre gli #Etero si recano al mercato a ricomprare tutto, i #Fratelli, i quali spendono i loro soldi in souvenir per i familiari e in cosmetici per Eva. Il parrucchiere è anche la meta delle #Cattive, che rimediano una messa in piega gratis! Tutte le coppie trovano una sistemazione, ma i più fortunati sono i #Coreografi e i #Coinquilini, che rimediano anche un passaggio per il giorno successivo.

    – Guarda la clip “Il piacere dello shopping”>>

    All’alba tutte le coppie ripartono alla volta di Yangon, dalle strade disagiate di campagna si arriva alle trafficate arterie di accesso alla metropoli, l’unica in tutta la Birmania, e al dedalo di strade del mercato della città dove i viaggiatori devono compiere una missione molto difficile: mangiare quattro spuntini locali: noodles, zampe di gallina, grilli fritti e cervello di maiale. Per tutti i noodles sono facili da ingurgitare ma molti concorrenti hanno un vero rifiuto per i grilli, tanto da sentirsi male e vomitare.

    – Guarda la missione “Street food al mercato di Yangon”>>

    Le #Cougar assaggiano il cervello di maiale

    Le #Cougar assaggiano il cervello di maiale

    Costantino attende i viaggiatori al monastero di Miang Aung. I nostri viaggiatori dovranno raggiungere le monache nella loro stanza di lettura. Ognuna di loro legge ad alta voce il proprio mantra: sono 100, tra queste alcune alternano alle preghiere una frase in italiano. I viaggiatori dovranno comprendere correttamente la frase, scriverla su una lavagnetta e portarla ad una monaca che darà loro indicazioni per raggiungere il traguardo finale: i più veloci si aggiungeranno ai #Fratelli e staccheranno il biglietto per la prossima tappa, ma riuscire a decifrare le parole delle monache e trovare un passaggio alla volta della Shwedagon Pagoda (la meta finale) non è per nulla semplice.

    – Guarda la missione al tempio di Miang Aung>>

    Una volta giunte alla meta le coppie scoprono la classifica finale. I più rapidi sono stati gli #Sposini, dietro di loro si classificano: le #Cougar, i #Coreografi e le #Cattive, le ultime due arrivate sono le #Immigrate e gli #Eterosessuali, i #Coinquilini, nonostante la penalità iniziale, sono salvi. La decisione, ora, è tutta nelle mani della coppia prima classificata. Pina ed Emiliano, dopo un rapido consulto, decidono di eliminare la coppia che ritengono più forte, ovvero quella degli #Eterosessuali . La loro ultima speranza è nella busta nera che rivela, però, che questa tappa è una tappa eliminatoria. I due accettano di buon grado la sconfitta, lasciando il gioco in maniera molto poetica citando un passo della poesia If di Rudyard Kipling

    – Guarda il momento dell’eliminazione>>

    Finisce così l’avventura in Myanmar di Pechino Express, appuntamento a lunedì prossimo alle 21:10 su Rai2 per proseguire il viaggio attraverso le strade della Malesia

    – Anticipazione: “Nella quinta tappa di Pechino Express”>>

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.