Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • radioDa lunedì 7 aprile al via King Kong, Radio1 Music Club e il nuovo Baobab

    L’ “urlo” dei Gorillaz, sulle note di Feel good inc, annuncia l’irruzione di King Kong, il nuovo programma musicale di Radio1 che è partito lunedì 7 aprile. Un’ora e mezza dedicata alla cultura della musica pop, alle 15.00, dal lunedì al venerdì con la conduzione di Silvia Boschero.
    Musica popolare perché ampiamente condivisa ma anche proposte di sperimentazione, live, anteprime, retrospettive e una continua interazione sui social network con l’intento di costruire una stretta community con gli ascoltatori-autori.
    In vista della marcia di avvicinamento ai Mondiali del Brasile, il programma condurrà gli ascoltatori anche verso Brasil 2014 attraverso un percorso tra storie di sport e musica, nello speciale King Kong Selecao, sempre con Silvia Boschero, il sabato alle 13.30.
    Riascolta le puntate di King Kong
    Scarica i podcast

     

    King Kong è la prima delle novità della rete, diretta da Flavio Mucciante, che parte con uno “scossone” alla programmazione: aumenta l’offerta sportiva, nuovo formato per Baobab, l’approfondimento del Giornale radio, che cambia orario con partenza alle 16.30 fino alle 19.00, andando a presidiare la fascia strategica del drive time, quinta puntata settimanale per La radio ne parla, condotto da Ilaria Sotis.
    Riascolta le puntate di Baobab

     

    Il marchio doc della rete Radio1 Music Club  torna in palinsesto, alle 23.30, dal lunedì al venerdì con John Vignola. Music Club riprende la sua rotta mettendo assieme curiosità, storie, anniversari, eventi, incontri con personaggi famosi che hanno ridisegnato il rock e il pop nel corso degli anni, non solo in Italia.
    Approfittando delle celebrazioni per ricordare Kurt Cobain, la prima puntata ha ospitato Tuono Pettinato, giovane e celebrato fumettista italiano che ha raccontato, in anteprima, il suo Nevermind, graphic novel dedicata ai Nirvana e al loro leader, a vent’anni dalla sua scomparsa.
    Nel corso della settimana il programma intercetterà le parole di Roger Daltrey (Who), Keith Richards (Rolling Stones), James Taylor: canzoni, momenti importanti della storia (non esclusivamente) musicale evocati, sempre, in presa diretta.
    Music Club sarà molto attivo anche sui social network, confrontandosi quotidianamente con gli ascoltatori.
    Un programma denso di approfondimenti, insomma, affrontati  però con l’eterna leggerezza del pop.  La sigla sarà Tequila dei Champs.
    Riascolta le puntate di Radio1 Music Club
    Scarica il podcast

     

    Informazione, sport e musica saranno i motori del profondo rinnovamento che con la redazione intendiamo realizzare su Radio1” – afferma il neo direttore Flavio Mucciante. Tanti i progetti in campo per le prossime settimane: Gr ogni mezz’ora, una nuova Radioanch’io con inviati “sul campo”, “fili diretti” sull’attualità, nuovi format sul mondo dei social network, aumento dell’offerta sportiva e dei notiziari internazionali, nuovi appuntamenti con l’informazione regionale, una squadra ben identificata di conduttori-personaggi riconoscibili, che diventeranno le “voci” della radio.

    E una “rivoluzione” musicale con un originale sound di canale, ridisegnato da uno dei gruppi italiani più innovativi, nuovo claim, play list mirata all’interno dei programmi, trasmissioni di informazione e approfondimento musicale, rimodulazione dell’offerta notturna con rilancio e nuovo formato per lo storico marchio Stereonotte (due appuntamenti nel week end), incontri-intervista nel centro di via Asiago con i più prestigiosi artisti e musicisti italiani e internazionali, media partnership di iniziative e grandi eventi di carattere sociale, artistico, culturale, musicale per veicolare il nuovo posizionamento del marchio.

    L’obiettivo – spiega Mucciante – è quello di rilanciare il brand di Radio1 e il suo potenziale appeal pubblicitario, valorizzare al massimo i contenuti informativi, rendere la programmazione coerente con la mission della rete, pianificare un’offerta di rubriche, complementare a quella informativa di gr e spazi di approfondimento, che possa avere un proprio potenziale non solo in termini di ascolti ma anche per quanto riguarda i ricavi commerciali“.

    Scopri tutte le novità della rete, visita il sito di Radio1

     

     

  • Commenti

    Un commento

    WP_Modern_Notepad
    • Marina Procidano scrive:

      Ma qualcuno ha fatto notare al neo direttore che Rai1 piaceva proprio perché era diversa e che omologarla a una qualsiasi rete commerciale non ha alcun senso?Se vogliamo la musica troviamo una ampia offerta decisamente migliore sulle altre reti private.Quello che abbiamo perso con Con Parole Mie non si trova da nessuna parte purtroppo…

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.