Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 7/3/2014 ore 9:30

    La Rai per la Festa della Donna

    Commenti 0

    Ferite a morteIn occasione della Giornata internazionale della donna, sabato 8 marzo in prima serata su Rai5 andrà in onda “Ferite a morte”, un progetto sul femminicidio scritto e diretto da Serena Dandini, un’antologia di monologhi sulla falsariga della famosa “Antologia di Spoon River” di Edgar Lee Master, costruita con la collaborazione di Maura Misiti, ricercatrice del CNR.

    – Guarda il promo >>

    Lo spettacolo sarà trasmesso inoltre da Radio3 in versione integrale in diretta audio e video streaming dalla storica Sala A di Via Asiago, con la partecipazione della Presidente della Camera Laura Boldrini e della Presidente Rai Anna Maria Tarantola e in pillole, nel corso della giornata, nei cinque canali della radio pubblica (Radio1, Radio2, Radio3, Isoradio e Gr Parlamento).  – Radio Rai per l’8 marzo. Vai al sito >>

    A partire dalla mattina di venerdì 7 sono inoltre disponibili  in anteprima esclusiva 20 monologhi estratti dallo spettacolo: – Ascolta e scarica i podcast >>

    I testi attingono alla cronaca e alle indagini giornalistiche per dare voce alle donne che hanno perso la vita per mano di un marito, un compagno, un amante o un “ex”. Lo spettacolo, che vede la partecipazione tra le altre artiste di Margherita Buy, Angela Finocchiaro, Lella CostaConcita De Gregorio, Lunetta Savino, Alba Rohrwacher ed Elisa, raccoglie le voci e le storie delle protagoniste di racconti e fatti di cronaca, affiancandole alla realtà di chi lavora ogni giorno per aiutare le donne in difficoltà. L’autrice ha letto decine di storie vere e ha immaginato un paradiso popolato da queste donne e dalla loro energia vitale. Sono mogli, ex mogli, sorelle, figlie, fidanzate, ex fidanzate che non sono state ai patti, che sono uscite dal solco delle regole assegnate dalla società, e che hanno pagato con la vita questa disubbidienza.

    La trasmissione-evento arriva al termine di una settimana in cui le problematiche della donna sono state al centro di diverse iniziative Rai, tra le quali, nell’ambito delle celebrazioni in occasione del 90° anniversario della radio e del 60° della televisione, il Convegno “Donna è…”, moderato dal Direttore di Rai News24 Monica Maggioni, che si è tenuto all’ Auditorium Parco della Musica di Roma il 5 e 6 marzo scorsi. Il convegno ha messo a confronto esperienze di donne italiane e straniere che sono giunte all’apice della loro carriera professionale senza disconoscere, ma anzi potenziando, la specificità di genere. – Guarda i servizi di RaiNews >>
    Il convegno – ha dichiarato la Presidente Anna Maria Tarantola aprendo i lavori – nasce dalla considerazione della responsabilità che la Rai ha nel contribuire, attraverso una presenza equilibrata, ad una rappresentazione corretta della donna, a realizzare una concreta uguaglianza tra uomini e donne

    Anche Rai.tv rende omaggio alla donna in occasione dell’8 marzo.
    All’interno dello speciale “DIARIO 1954 – 2014: 60 anni della Televisione” potete vedere alcune clip dedicate all’argomento:

    – “Bella? No grazie!” >>
    Un omaggio alla bellezza dell’ironia per festeggiare l’8 marzo. Tanti modi di essere donna ricordati attraverso celebri sketch della nostra Tv.

    – “Le donne” >>
    Un percorso di emancipazione e di conquiste, racconti di coraggio e volontà, testimonianze raccolte attraverso le storiche immagini della televisione.

    – L’emancipazione femminile >>
    8 marzo: una ricorrenza festosa che ha alle spalle più di due secoli di lotte…

    Sempre su Rai.tv trovate inoltre la videogallery “Il filo di Arianna”, dedicata alla presenza delle donne in televisione, con una selezione di estratti di trasmissioni tratte dall’archivio Rai: interviste di donne che hanno voglia di raccontarsi ed esprimere la loro idea di mondo e società, a cui si affiancano clip con un taglio più comico e ironico tra personaggi televisivi, imitazioni, parodie e gag dedicate all’universo femminile.
    – Vai alla videogallery >>

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.