Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 21/2/2014 ore 18:13

    Sanremo sul web: un nuovo record

    Commenti 1

    webNei giorni del Festival di Sanremo,  l’offerta web complessiva curata da RaiNet ha toccato un picco di traffico mai raggiunto. Il dominio Rai ha superato gli 11 milioni di pagine viste giornaliere.

    Il sito del Festival sulla piattaforma Rai.tv, nella terza giornata ha registrato un incremento del 70% rispetto al 2013 con 4.5 milioni di pagine viste. Più di 2 milioni i video del Festival visionati. Del totale del traffico, circa il 22% é stato fruito da device mobili ( equamente diviso tra tablet e smartphone).

    Sensibile il dato di crescita nei tre giorni riferito alla fruizione da Smart-tv: 700 pagine viste nella prima serata, 18 mila nella seconda, 46 mila, ieri. Dall’inizio della manifestazione, le performance più seguite sono state nell’ordine quelle di ArisaGiusy FerreriLigabue e Cat Stevens

    Vai al sito di Sanremo>>

  • Commenti

    Un commento

    WP_Modern_Notepad
    • TABULA RASA scrive:

      Tutto il programma del festival di Sanremo, le scelte delle canzoni, i cantanti, le scelte degli ospiti, e poi i 2
      conduttori ormai affiatati in tutto, direi scontati, ma bravi e giusti per il tipo di spettacolo …..

      MA, non so perché, non si è parlato per niente della …. scenografia …
      Alla prima scena della prima serata ho fatto un sussulto, molto sorpresa, una scenografia d’apertura bellissima, MA, subito dopo che ….. delusione. Per un momento ho pensato: che bell’idea, mi è subito venuto in mente il Teatro OIimpico di Vicenza di Andrea Mantegna. La prospettiva di un teatro, bellissima. Poi macchè, è diventata la sezione di un brutto palazzo, un palazzo dove è crollata la facciata. Nelle stanze a vista: l’orchestra. Francamente non ho capito la divisione degli archi dai fiati, le percussioni dalle tastiere e via dicendo. In tutte le serate non è stata mai inquadrata, poi mi domando, i musicisti, inscatolati nelle celle come facevano a vedere i direttori? Insomma oltre ai fiori, scontati, ma indispensabili nella città dei fiori e al Festival di Sanremo è mancata la scenografia, peccato. Complimenti alla RAI, sei grande, grazie

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.