Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 25/9/2013 ore 0:00

    Prix Italia 65^: Euronews compie vent’anni

    Commenti 0

    euronews_336Per il 65esimo Prix Italia a Torino oggi si tiene la conferenza “Vent’anni di Euronews: dall’Europa al mondo: 13 lingue per un’informazione indipendente”.
    Euronews, il primo canale di informazione europeo – trasmesso in tredici lingue, 24 ore su 24 – copre gli avvenimenti del mondo da una prospettiva europea. Lanciata 20 anni fa, il 1º gennaio 1993, a Lione, come prima Tv paneuropea d’informazione multilingue, è una delle voci più autorevoli nel campo dell’informazione, scelta dall’Unione Europea come supporto per la missione di Pubblico Servizio. Una storia che Michael Peters, Presidente di Euronews, ripercorre al Prix Italia in questo incontro.

    Trascrivere la realtà con obiettività e integrità. È la battaglia che Euronews conduce dalla sua creazione: fornire i fatti, null’altro che i fatti, con uno stile  facilmente identificabile, senza studio né conduttori; una prospettiva europea e, quindi, una diversa visione del mondo; un approccio multilingue valorizzato dalla costante introduzione di nuove lingue; e una linea editoriale che diffonde solo informazioni accurate e verificate.
    Appuntamento alle ore 12.00 al Museo della Radio e della Televisione di Torino.

    >> Segui la diretta web dalle 12:00

    Sempre oggi anteprima di RaiFiction con la storia di Gigi Meroni, “La farfalla granata”, in onda prossimamente ad ottobre su Rai1. Gigi Meroni è stato uno dei più grandi calciatori italiani. E questo, se non tutti, sono molti a saperlo. Stile, classe, talento erano le sue qualità. Ma l’ultima, la più importante, non riguardava solo il pallone. Gigi era un precursore dei tempi, un rivoluzionario. Soprannominato ‘Il quinto Beatles’ per i suoi stravaganti abbigliamenti – che lui stesso disegnava e faceva eseguire in sartoria – Gigi Meroni ha vissuto una vita ‘contro': contro le convenzioni, contro la stampa che lo attaccava perché era un gigi-meroni9capellone, contro ‘il grigio’ che rappresentava la morale borghese degli anni Sessanta. E con questa morale Gigi si è scontrato duramente per riuscire a coronare il suo sogno d’amore con Cristiane Udestadt, ragazza delle giostre, conosciuta in un bar, quando, agli inizi, Gigi giocava nel Genoa.

    Per chi volesse vedere in anteprima la nuova fiction, l’appuntamento è per oggi 25 settembre alle 18:00 presso il Cinema Massimo a Torino. In sala saranno presenti il direttore di Rai1, Giancarlo Leone, il regista Paolo Poeti e i protagonisti, Alessandro Roja e Alexandra Dinu.

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.