Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 3/5/2013 ore 1:22

    Gianna Nannini incanta ‘The Voice of Italy’

    Commenti 0

    ok-nannina-cocciante-blogCristina Balestriere, Francesco Guasti, Veronica De Simone, Emanuele Lucas, Mattia Lever, Elhaida Dani, Giuseppe Scianna e Diana Winter sono le altre otto Voci che hanno superato  la seconda  puntata “Live” di “The Voice Of Italy”.

    The Voice è risultato il secondo programma più visto della serata con 3 milioni 135 mila spettatori e uno share del 13,78%.

    La trasmissione, intanto, continua a riscuotere successo anche su twitter e facebook.

    Il secondo live di The Voice ha generato 52.652 tweet tra le ore 21 e le ore 24:40. Gli utenti che hanno partecipato con almeno un tweet sono stati 11.423, numero record per questo show. Il picco dei tweet c’è stato alle 22:59 durante il medley di Raffaella Carrà con 774 tweet nel minuto. Il coach più twittato è stato Riccardo Cocciante con 6.154 tweet.  Riviviviamo assieme la puntata:

    I Coach fanno la loro apparizione sul quadrato magico di “The Voice”. Riccardo Cocciante, Piero Pelù, Noemi e Raffaella Carrà salgono sul palco ed è un delirio di applausi per i moschettieri della serata.

    Guarda la fotogallery del secondo LIVE >>

    Il primo a scendere in campo è il “Team Cocciante” e il Maestro non poteva certo deludere i suoi fan.

    Seduto dietro il suo inseparabile pianoforte nero, inizia a suonare uno dei suoi cavalli di battaglia: “Io canto”.

    E intorno a lui fanno capolino Elhaida Dani, Donato Perrone, Mattia Lever e Federica Celio.

    E’ una squadra che “ha tanta anima” e sul palco anche il più “timido” dei Coach si scatena.

    Rivedi il medley del Team Cocciante>>

    La gara entra nel vivo. Tocca ad Elhaida rompere il ghiaccio. La diciannovenne di Tirana che aveva stregato tutti alle “Blind” e sconfitto alle “Battle” la Bellenis, entra in pista con “All by myself” di Eric Carmen. Per lei “non ci sono frontiere” musicali e sul palco le note rimbalzano prepotenti.  In completo nero e giacchino blu, la vincitrice dell’edizione albanese 2009 di “Star Accademy” picchia di brutto. 

    Rivedi l’esibizione di Elhaida>>

    Il secondo talento del “Team Cocciante” è un cantautore pugliese che aveva stregato il Maestro. Donato, ventenne di San Giovanni Rotondo, era stato “selezionato” dal web e si era giocato alla grande le sue chance sia alle “Blind” che alle “Battle”. Lui si sente molto funky e sceglie un look luccicante anni Ottanta per la sua esibizione sulle note di “Long train running” di The Doobie Brothers. Intorno a lui il corpo di ballo al completo di “The Voice”.

    Rivedi l’esibizione di Donato>>

    Ha solo sedici anni, ma una grinta da veterano. E’ il turno del “cucciolo” del gruppo. Mattia aveva inchiodato tutti al muro alle “Blind” e raccolto una vittoria doppia alle “Battle”. Il trentino ci riprova e per lui Cocciante sente quasi un “istinto paterno”. Giacca rock e voce fuori dall’ordinario per sparare “Angels” di Robbie Williams. Una performance che spacca e trascina il pubblico di “The Voice” .

    Rivedi l’esibizione di Mattia>>

    Tocca a Federica chiudere il magico quartetto del “bello senz’anima”. La ventiquattrenne napoletana deve tirare fuori il “graffio” a cui tanto tiente il suo Coach. Completo nero, seduta su uno dei flycase che le fanno da location, l’ultima concorrente del Maestro è accompagnata da chitarra e contrabbasso elettrico. Il pezzo scelto per lei è “Oh che sarà” di Chico Buarque de Hollanda. Un mood che coinvolge tutti.

    Rivedi l’esibizione di Federica>>

    Siamo al verdetto finale per il “Team Cocciante”. Arriva la busta “bastarda” e Fabio Troiano, impeccabile nel suo look, spara la sentenza. Da casa viene salvato Mattia. Il Coach, con il cuore infranto, decide di concedere un’altra occasione ad Elhaida. Per gli altri due talenti “The Voice” diventa solo un bel ricordo.

    Rivedi il verdetto del “Team Cocciante”>>

    Ed ora tenetevi forte, torna in scena la Leonessa che alza la posta in gioco: “Il mio Team è il più forte di tutti”. Giuseppe Scianna, Diana Winter, Giuliana Danzè e Nausicaa Magarini aspettano la “roscia” che fa il suo ingresso da star sulle note di “Vuoto a perdere”. Noemi, abito lungo fantasia con le bretelline, crea un’atmosfera magica insieme ai suoi adepti.

    Rivedi il medley del Team Noemi>>

    La prima a scendere in pista è Diana che alle “Blind” aveva fatto bingo e Noemi l’aveva “ciucciata” a Pelù. Mostruosa anche la performance alle “Battle”, dove la ventottenne corista di Giorgia si era sbarazzata di Francesca Monte. Look rock con pantaloni neri e giacchino oro, Diana non si separa dalla sua chitarra e regala una versione originale di “Beat it” di Michael Jackson.

    Rivedi l’esibizione di Diana>>

    Giuseppe, ventidue anni, sale per la terza volta sul palco di “The Voice” per cantare “Sally” di Vasco Rossi con la sua inconfondibile voce da soul man. Per la Leonessa il ragazzo di Castagneto Carducci è “la mia vetreria” e sul quadrato di gara sono brividi. In giacca nera e con la neve che cade alle sue spalle, Giuseppe è un fenomeno.

    Rivedi l’esibizione di Giuseppe>>

    La più giovane del “Team Noemi” è Giuliana, scatenata diciottenne di Benevento che alle “Blind” aveva fatto scintille e alle “Battle” mandato a casa Paola Gruppuso. Per la “roscia” era stato subito un “colpo di fulmine” e quando la piccolina intona “The lady is a tramp” di Tony Bennett & Lady Gaga è un tuono di emozioni swing. Accompagnata dalla “Brass band”, la “macchina da guerra” di Noemi è molto sbarazzina nel suo abito a righe con una minigonna rossa a campana.

    Rivedi l’esibizione di Giuliana>>

    I giochi per il “Team Noemi” si chiudono con l’esibizione di Nausicaa, la ventiquattrenne milanese che dopo aver conquistato un posto al sole nelle “Blind”, si era tolta una bella soddisfazione spuntandola contro Marsela Cibukaj. Gonna nera e un gran cuore rosso in petto per sparare alte le note di “Spaccacuore” di Samuele Bersani. Il pubblico apprezza gli acuti della determinatissima concorrente della Leonessa.

    Rivedi l’esibizione di Nausicaa>>

    E’ il momento più intenso, quello delle scelte. In quella busta rossa sono racchiusi i sogni e i rimpianti di due dei quattro talenti del “Team Noemi”. Il pubblico da casa ha scelto di “salvare” Giuseppe. Per la Leonessa non è facile emettere il verdetto, ma alla fine sceglie di portare con se Diana. Uno dei tre “pezzi di cuore”.

    Rivedi il verdetto del Team Noemi>>

    Ed ora uno dei momenti più attesi della serata. Un duetto per gusti raffinatissimi: il Maestro si esibisce al pianoforte cantando “Bella senz’anima”, prima che entri sul palco Gianna Nannini in completo bianco per urlare insieme a lui le note dove nessun altro può arrivare. Favore ricambiato con i due giganti della musica italiana che si ripetono con “Sei nell’anima”. Una performance unica che manda in visibilio il pubblico dello Studio 2000.

    Rivedi il duetto di Gianna Nannini e Riccardo Cocciante>>

    Torna sotto i riflettori la rocker toscana che concede il bis con uno dei pezzi più amati del momento: “Indimenticabile”. Una presenza che trasforma lo Studio in uno stadio e i brividi corrono a manetta per tutti.

    Rivedi l’esibizione di Gianna Nannini>>

    Signori tutti in piedi, entra in pista la regina del pop. La “biondina” scalda i motori e travolge tutti, insieme ai suoi quattro talenti. Sulle note di “Rumore” e “Ballo ballo”, l’esordio del Team è a ritmo di dance. Carrà “tutta la vita” si scatena con i suoi coloratissimi ragazzi e al corpo di ballo in completo nero.

    Rivedi il medley del Team Carrà>>

    La prima ad esibirsi è Veronica che aveva seminato i brividi alle “Blind” e commosso la Carrà alle “Battle”, quando aveva dovuto preferire lei a Daphne Nisi. La “perla meravigliosa” della Raffa si presenta in bianco e sembra cantare su una nuvola “You are not alone” di Michael Jackson. La ventitreenne di Massa Carrara esagera e il pubblico è spiazzato dalla sua bravura.

    Rivedi l’esibizione di Veronica>>

    E’ la show girl del Team, Pamela viene da Tivoli ed era stato subito amore a prima vista alle “Blind”. Per lei una conferma contro Chiara Papalia alle “Battle” ed ora un nuovo scoglio da superare per questo “animale da palcoscenico”. Ma quando partono le note di “MacArthur park” di Donna Summer, si capisce subito di cosa parliamo.

    Rivedi l’esibizione di Pamela>>

    Quello che Matteo ha dentro “lo tira fuori sul palco”. Così il “caschetto biondo” lancia l’esibizione del trentaseienne di Treviglio che aveva fatto bene alle “Blind” e segnato le “Battle” con la vittoria sofferta contro Daniele Vit. “Una storia importante” di Eros Ramazzotti è il brano scelto dalla Carrà per un “Live” che non delude le attese.

    Rivedi l’esibizione di Matteo>>

    L’ultimo a scendere nell’arena delle emozioni è Emanuele che aveva aperto il cuore della “biondina” alle “Battle”, quando aveva dovuto scegliere tra lui e Vito Ardito. Il suo è un “carattere meraviglioso”, ma sul palco il biondino fa scintille con una versione personale di “Locked out of heaven” di Bruno Mars.

    Rivedi l’esibizione di Emanuele>>

    E’ il momento più “drammatico”, quello del giudizio. Il pubblico da casa decide di “salvare” Veronica. Raffaella è nei guai, deve esprimere il suo verdetto. E sceglie di portare avanti Emanuele che scoppia in lacrime.

    Rivedi il verdetto del Team Carrà>>

    abbracciatiLa notte è giovane e il rock è pronto a fare la sua apparizione in studio. E’ il momento del “Team Pelù” che sceglie un modo molto “retrospettivo” per presentarsi sulle note di “Ci sarò”. Marco Cantagalli, Alessandra Parisi, Francesco Guasti, e Cristina Balestriere si scatenano insieme al codino malefico.

    Rivedi l’esibizione del Team Pelù>>

    La prima a scendere in pista è Alessandra, ventinovenne casertana che è in grande sintonia con il suo Coach. Da lei Pelù vuole meno “malinconia” e più ritmo e la bimba lo accontenta. Chitarra e gran “canna” per spaventare tutti con una interpretazione super di “L’immensità” di Don Backy.

    Rivedi l’esibizione di Alessandra>>

    Lei ha “la potenza per fare qualsiasi cosa”. Parliamo di Cristina che da Ischia ha girato il mondo, prima di finire sul palco di “The Voice” e scoppiare in lacrime quando nelle “Battle” aveva superato la Kalach. Ballerine in look sadomaso per accompagnarla sulle note di “Call me” di Blondie. Una voce da sballo che spacca lo studio.

    Rivedi l’esibizione di Cristina>>

    Ci avviciniamo alla fine e le sorprese sono dietro l’angolo. Tocca a Marco, il ventunenne romano che “può fare grandi cose”. E un pezzo di strada importante l’ha già percorsa alle “Blind” e alle “Battle”, dove aveva infranto i sogni dell’amico Tommaso Gavazzi. Con un look nuovo, molto casual, propone la sua versione di “Le ragazze fanno grandi sogni” di Edoardo Bennato e il pubblico apprezza.

    Rivedi l’esibizione di Marco>>

    A chiudere i giochi è stato chiamato Francesco, uno dei più rock del “Team Pelù”. Un percorso, il suo, che aveva acceso il turbo alle “Battle” quando aveva mandato a casa la Orrù. Il Rod Stewart di Piero sfodera una delle sue migliori performance sulle note di “Smells like teen spirit” dei Nirvana.

    Rivedi l’esibizione di Francesco>>

    E’ l’ultimo verdetto della serata, quello che sceglie gli altri due talenti che accedono alla fase successiva del programma. Troiano apre la busta rossa e tira fuori il nome del concorrente “salvato” dal Televoto: è Cristina. Pelù si infila in un “cespuglio di cazzotti” e regala un sogno a Francesco.

    Rivedi il verdetto del Team Pelù>>

    Questi i nomi degli otto concorrenti che superano la prima fase dei “Live”:  Mattia Lever ed Elhaida Dani (“Team Cocciante”), Giuseppe Scianna e Diana Winter (“Team Noemi”),  Veronica De Simone e Emanuele Lucas (“Team Carrà”), Cristina Balestriere e Francesco Guasti (“Team Pelù”).

    L’appuntamento è per il terzo “Live”, giovedì prossimo 9 maggio, ore 21 :00, Rai 2.

    Entrate nella Web Room di TVOI per commentare in diretta la puntata.

    In gara gli altri sedici concorrenti rimasti. Quattro per ogni Team.

    Registrati su Rai.tv e accedi alla Web Room di “The Voice” >>

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.