Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 30/4/2013 ore 19:00

    Giro d’Italia su web, smartphone e tablet

    Commenti 0

    giroditalia_336Insegui la maglia rosa in ogni momento della giornata. Quest’anno il Giro d’Italia si può seguire in tv, alla radio ma soprattutto su web, smartphone e tablet. L’intera programmazione Rai dedicata all’evento è fruibile da Rai.tv nella sezione dedicata alle dirette. Per chi non è in casa c’è l’App Rai.tv scaricabile gratuitamente e disponibile per tutte le piattaforme.

    – L’App di Raitv per le diverse piattaforme >>

    – Le dirette su Rai.tv >>

    – Lo speciale di RaiSport >>

    Inoltre per la prima volta il Giro sarà in HD. Nitidezza ed emozioni alimentate da una regia ampia e dettagliata: 5 telecamere su moto, 2 su elicottero e ben 13 posizionate all’arrivo con 9 replay da angolazioni diverse.

    Ecco il programma quotidiano dell’offerta Rai sul Giro d’Italia 2013:

    14:00 Anteprima su RaiSport1
    15:10 Diretta su Rai3 RaiSport1 e RaiHD (canale 501)
    17:15 Processo alla tappa su Rai3 e RaiSport1
    19:30 TGiro su RaiSport1
    00:00 Gironotte su RaiSport1

    E ogni mattina:
    10:00 Sintesi della tappa precedente su RaiSport1

    Venerdì 3 maggio presentazione delle squadre alle 16:05 su Rai3 e Raisport1

    La corsa rosa prenderà il via quest’anno sabato 4 maggio da Napoli con arrivo a Brescia il 26 maggio. A pochi giorni dalla partenza della corsa rosa il favorito per i bookmakers rimane Bradley Wiggins mentre l’avversario che potrebbe strappargli la maglia rosa è Vincenzo Nibali.

    La 96esima edizione partirà dal lungomare Caracciolo con il canadese Ryder Hesjedal in maglia rosa pronto nella difficilissima prova di difendere il titolo dello scorso anno. Non sarà affatto facile perché troverà avversari da non sottovalutare come Cadel Evans e Samuel Sanchez oltre che dell’olandese Robert Gesink. I possibili outsiders sono Franco Pellizotti, Rujano e Garzelli, che però potranno più che altro giocarsi un successo parziale. Ivan Basso, due volte vincitore della corsa rosa (nel 2006 e nel 2010), è stato invece costretto al forfait a 48h dalla corsa a causa di una ciste. 

    Anche Radio Rai seguirà la minifestazione sportiva con la programmazione di Radio1.

    – Vai al portale Rai3 >>
    – Vai al portale di Raisport >>
    – Vai al portale di Radio1 sport >>

  • 30/4/2013 ore 8:00

    Primo Maggio: la musica per il Nuovo Mondo

    Commenti 1

    primomaggio_blogIl tradizionale concerto organizzato da CGIL, CISL e UIL a Piazza San Giovanni a Roma per la Festa dei Lavoratori, trasmesso in Tv da Rai3 e in streaming web su Rai.tv, è stato segnato, quest’anno, dal tema “Musica per il nuovo mondo. Spazi, radici, frontiere”. Il tema indica, nelle parole dell’organizzatore Marco Godano la possibilità della musica di “riuscire a creare dei nuovi spazi in determinati momenti storici“.

    Sul palco di Piazza San Giovanni sono attesi, quest’anno, alcuni tra i nomi più gettonati della scena musicale italiana: Elio e le storie tese, Max Gazzè, Cristiano De Andrè, I Ministri, Africa Unite, Marta sui Tubi, Motel Connection, Enzo Avitabile e i bottari, Management del dolore post operatorio e Marco Notari. Padrona di casa è stata l’attrice Geppi Cucciari.

    I primi ad esibirsi sul palco sono sei gruppi selezionati tramite il contest 1M Festival che hanno l’onore di aprirono l’anteprima del concerto. Tra le sei band è attivo un televoto che porterà alla proclamazione del vincitore del contest

    – Guarda l’esibizione dei Crifiu>>
    – Guarda l’esibizione degli Aeguana Way>>
    – Guarda l’esibizione degli Almamediterranea>>
    – Guarda l’esibizione de Le Metamorfosi>>
    – Guarda l’esibizione di Honeybird and The Birdies>>
    – Guarda l’esibizione dei Toromeccanica>>

    Vincitori del contest sono stati i Crifiu.

    Il “concertone” vero e proprio inizia con l’annuncio dell’arrivo sul palco del musicista napoletano Enzo Avitabile, primo tra i big attesi nella giornata. Avitabile, accompagnato dall’ensemble I Bottari riscalda la piazza con il ritmo della tarantella
    – Guarda l’esibizione di Enzo Avitabile>>

    A San Giovanni non è solo la festa della musica, ma si parla anche di lavoro, di precari, di giovani. Per questo sale sul palco, accompagnata dall’attrice Emanuela Grimalda, la ricercatrice Allegra Via che racconta la sua storia di ricercatrice precaria
    – Guarda l’intervento di Allegra Via e Emanuela Grimalda>>

    E’ poi il turno degli Africa Unite, che si presentano sul palco riproponendo la loro storica formazione
    – Guarda l’esibizione degli Africa Unite>>

    Dal palco di Sanremo a quello di San Giovanni arrivano i Marta sui Tubi che eseguono, tra gli altri brani, “Dispari” e “Vorrei
    – Guarda l’esibizione dei Marta sui Tubi>>

    Geppi Cucciari annuncia poi la rock-band milanese de I Ministri. Il gruppo esegue alcuni dei suoi pezzi più celebri e la folla sembra apprezzare
    – Guarda l’esibizione de I Ministri>>

    Continua l’excursus sul mondo del lavoro: l’operatrice di call center in cassa integrazione Marina Chimenti racconta il suo lavoro, aiutata dallo scrittore Paolo Nori
    – Guarda l’intervento di Marina Chimenti e Paolo Nori>>

    Entrano quindi in scena i torinesi Motel Connection, progetto curato da Samuel, voce dei Subsonica, che fanno ballare la piazza con il loro set elettronico
    – Guarda l’esibizione dei Motel Connection>>

    E’ ora il momento di uno dei giovani rivelatisi all’ultimo Sanremo: il cantautore salentino Renzo Rubino che canta, tra gli altri brani, proprio la sua “Amami uomo“, premiata dalla critica all’ultimo Festival
    – Guarda l’esibizione di Renzo Rubino>>

    Nel frattempo, dietro le quinte, Geppi Cucciari intervista i segretari delle tre organizzazioni sindacali che tradizionalmente organizzano il concerto: Susanna Camusso per la CGIL, Raffaele Bonanni per la CISL e Luigi Angeletti per la UIL
    – Guarda l’intervista>>

    Entra in scena Marco Notari, cantautore indipendente che ha all’attivo già diversi album di successo
    – Guarda l’esibizione di Marco Notari>>

    Subito dopo tocca ai Management del dolore post-operatorio che chiudono la prima parte del concerto
    – Guarda l’esibizione dei Management del dolore post-operatorio>>

    La serata è aperta dal violoncellista Giovanni Sollima che ha portato in Piazza San Giovanni, per la prima volta, 100 violoncellisti che hanno eseguito una versione per archi dell’Inno di Mameli, e un medley di famose arie d’opera
    – Guarda l’esibizione>>

    E’ il momento della “Nazionale Italiana del Rock”, diretta dal compositore Vittorio Cosma, e che vede, tra gli altri, Enzo Avitabile (sax), Boosta dei Subsonica (tastiere), Fabrizio Bosso (tromba), Stefano Di Battista (sax), Andrea Mariano dei Negramaro (tastiere e sintetizzatori), Federico Poggipollini (chitarra) e Maurizio Solieri (chitarra). I musicisti omaggiano in chiave rock alcuni successi del prog italiano
    – Guarda l’esibizione>>

    Viene chiamata sul palco la giovane imprenditrice Arianna Occhipinti. La ragazza, laureata in economia a Milano, ha deciso di tornare nella natìa Sicilia per coltivare vigne da vino. Il racconto è completato dallo scrittore Flavio Soriga e da dieci giovani agricoltori romani
    – Guarda l’intervento di Arianna Occhipinti>>

    Entra in scena uno degli ospiti più attesi della serata: il compositore Nicola Piovani. Il musicista, al pianoforte, accompagnato da Giovanni Sollima, Fabrizio Bosso e dalla voce di Tosca esegue alcune delle sue melodie più celebri
    – Guarda l’esibizione di Nicola Piovani>>

    Tocca ora a Daniele Silvestri, che entra in scena insieme ai ragazzi di Radio Caos, una radio fatta da ragazzi non udenti per non udenti. Alla fine dell’esibizione il cantautore chiede al pubblico di usare il gesto della lingua dei segni per esprimere un applauso
    – Guarda l’esibizione di Daniele Silvestri>>

    Dopo qualche minuto di attesa, sale sul palco Max Gazzè. Il cantautore e bassista esegue alcuni dei pezzi più celebri del suo repertorio e canta in coppia con Niccolò FabiVento d’estate
    – Guarda l’esibizione di Max Gazzè>>

    E’ il momento di una nuova testimonianza dal “Paese reale”. Parla l’insegnante Giuseppina Grasselli che spiega come bambini nati in Italia, figli di genitori stranieri, debbano aspettare il compimento della maggiore età per essere definiti italiani a tutti gli effetti, pur frequentando scuole italiane e parlando correntemente la nostra lingua
    – Guarda l’intervento di Giuseppina Grasselli>>

    Sono quindi chiamati sul palco Elio e le Storie Tese. Il gruppo infiamma la piazza eseguendo “La canzone mononota” e altri grandi successi come “Born to be Abramo“. Quando sul palco arriva Eugenio Finardi, ‘gli Elii’ intonano “Complesso del Primo Maggio“, brano pensato apposta per la manifestazione
    – Guarda l’esibizione di Elio e le Storie Tese>>

    Vittorio Cosma torna con la sua super-band, questa volta per tributare i grandi cantautori: Lucio Dalla, Francesco De Gregori e Adriano Celentano. A cantare si alternano, tra gli altri, Federico Zampaglione, Erica Mou, Elio, Colapesce, Appino, Cosmo e Ensi
    – Guarda l’esibizione>>

    Conclude la diretta-fiume l’estro di Vinicio Capossela, che si presenta sul palco insieme a La Banda della Posta e conclude la sua esibizione con “un pezzo da ballo”
    – Guarda l’esibizione di Vinicio Capossela>>

  • 30/4/2013 ore 7:00

    “The Voice” ospita Gianna Nannini

    Commenti 1

    focus-rumors-the-voiceOspite d’eccezione della puntata, condotta da Fabio Troiano, sarà Gianna Nannini. Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante, Noemi e Piero Pelù regaleranno inediti momenti musicali del proprio repertorio duettando con le 16 Voci in gara.

    Sono previste le esibizioni di quattro cantanti per ogni Team: solo due di loro passeranno alla fase successiva per ogni team, una voce sarà scelta dal pubblico attraverso il televoto, e l’altra (tra le tre rimaste), sarà decisa dal proprio coach. Alla fine accederanno in otto alla fase successiva, i quali si sommeranno agli altri otto della scorsa settimana.

    Guarda il riassunto della prima LIVE >>

    Dalla Web Room la V-Reporter Carolina Di Domenico, “voce” del web, risponderà insieme ai cantanti alle domande più interessanti del pubblico della rete interagendo con i fan sul sito ufficiale www.thevoiceofitaly.rai.it e sulle piattaforme dei social network Twitter @thevoice_italy  hashtag: #tvoi e www.facebook.com/thevoiceufficiale.

    Successo per la prima puntata “Live” di THE VOICE of Italy, l’ottava dall’inizio delle Blind Audition, ha generato giovedì scorso 54.342 tweet, registrando il record di tweet scritti durante una puntata di questo programma. Si è trattato del primo esperimento di conteggio tweet in tempo reale durante uno show in Italia.

    Rivivi il primo ‘LIVE’ >>

    Gli utenti che hanno scritto almeno un tweet sono stati 10.319 (altro record per lo show). La media di tweet al minuto è stata di 247 tweet. L’account ufficiale della trasmissione su Twitter durante la diretta è arrivato a 23.036 follower, guadagnandone 3.372. Su Facebook nelle 24 ore i fan sono arrivati a 40.876 con un aumento di 3.804.

    Ecco le 16 Voci che saliranno sul palco e si giocheranno tutto nella puntata di giovedì 2 maggio:

    #TEAMCARRÀ: Matteo Lotti; Veronica De; Pamela Lacerenza; Emanuele Lucas.

    #TEAMCOCCIANTE: Donato Perrone; Mattia Lever; Elhaida Dani; Federica Celio.

    #TEAMNOEMI: Giuliana Danzè; Nausicaa Magarini; Giuseppe Scianna; Diana Winter.

    #TEAMPELÙ: Francesco Guasti; Cristina Balestriere; Marco Cantagalli; Alessandra Parisi.

    Gli otto artisti che hanno superato la prima puntata “Live” di The Voice sono: Lorenzo Campani, Giulia Saguatti, Flavio Capasso, Silvia Capasso, Manuel Foresta, Stefania Tasca, Timothy Cavicchini e Danny Losito.

    Entra nella web room di TVOI
    Commenta in diretta le puntate Live il giovedì dalle 21:05 – Registrati subito >>