Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 8/4/2013 ore 0:00

    Gigi Proietti in “L’ultimo papa re”

    Commenti 0

    L'utlimo papa reAndrà in onda lunedì 8 e martedì 9 aprile, in prima serata su Rai1, “L’ultimo papa re“. La miniserie, ispirata alla pellicola del 1977 firmata da Luigi Magni, vede il ritorno in tv di Gigi Proietti nel ruolo del cardinale Colombo, che fu del grande Nino Manfredi.

    Guarda in web streaming lunedì e martedì alle 21:10>>

    L’ultimo papa re”  riaccenderà i riflettori sulla Roma papalina, su storie da sempre sospese tra realtà e finzione. La vicenda è la stessa del film di Luigi Magni, “In nome del Papa Re”, ma spalmata in un periodo più lungo e con molta più azione. Racconta la storia di Roma ai tempi di Pio IX, mentre Garibaldi sta entrando in città per porre fine al potere temporale della Chiesa e unire l’Italia.

    La regia è affidata a Luca Manfredi, figlio dell’attore scomparso, che ne firma anche la sceneggiatura con Marina Garroni e Alberto Simone. Nel cast, oltre a Gigi Proietti, troviamo: Domenico Diele, Marco Cassini, Greta Scarano, Roberta Mattei, Francesco Venditti, Duccio Camerini, Paola Tiziana Cruciani, Giovanni Scifoni, Luigi Petrucci, Giancarlo Previati, Massimo Wertmuller, Paolo Calabresi, Arnaldo Ninchi nel ruolo di Pio IX e con la partecipazione di Lino Toffolo.

    Guarda in esclusiva web le interviste ai protagonisti>>

    Guarda il promo>>

    Sullo sfondo storico della fine del Regno Pontificio e dei moti rivoluzionari che portarono all’Unità d’Italia, la fiction segue le vicende di Monsignor Colombo da Priverno, (Gigi Proietti), alto prelato, Giudice della Sacra Consulta, Commissario della Polizia Pontificia, chiamato a giudicare tre giovani patrioti, uno dei quali scopre essere suo figlio, avuto da una relazione segreta con una nobildonna romana. Il giovanissimo Cesare (Domenico Diele), accusato di attentato dinamitardo in una caserma di zuavi filo-papali, non sa che quel prete che tanto odia è in realtà suo padre. Monsignor Colombo farà di tutto per risparmiare suo figlio dall’esecuzione capitale. Insieme a loro vivremo il tramonto dello Stato della Chiesa, travolto dall’euforia di un’Italia appena nata…

    Guarda la fotogallery con gli scatti di scena>>

    La miniserie è stata girata in 8 settimane, dal 7 Maggio al 2 Luglio 2012, di cui 6 settimane in Serbia (Belgrado e dintorni) e 2 settimane in Italia (Roma e dintorni), per complessivi 48 giorni di riprese. La registrazione della colonna musicale del Maestro Nicola Piovani è avvenuta all’interno dell’Auditorium Parco della Musica in Roma; all’interno della colonna musicale è presente la serenata “L’albergo della stella”, interpretata da Tosca ed i cui versi si rifanno ad un sonetto di Giuseppe Gioacchino Belli

    Vai al sito>>

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.