Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 15/3/2013 ore 0:00

    La Formula 1 sulle reti Rai

    Commenti 27

    Riparte l’affascinante duello Vettel-Alonso, che lo scorso anno vide la vittoria del primo per soli tre punti. Prima tappa del campionato di quest’anno è l’Australia, Melbourne. Prime prove libere, poi Sabato qualifiche e Domenica la gara. Il  gran premio d’Australia inizierà a Melbourne con le prove libere di venerdì 15 Marzo. Piloti in pista sabato 16 marzo 2013 per le qualifiche in differita su Rai2 alle 14:00. Domenica 17 marzo 2013 la gara del Gp d’Australia 2013 partirà su Rai1 alle 14:00.

    La Rai avrà la possibilità di mandare in onda in diretta 9 delle 19 gare in calendario, mentre le rimanenti 10 saranno trasmesse in differita. Tutte le gare anche in HD.
    La novità è che nei gran premi trasmessi in diretta dalla RAI, sarà possibile godere di prove libere e qualifiche Live.  Confermate le trasmissioni d’approfondimento quali “Pit Lane” e “Pole Position”. Per le gare in differita, invece, ci sarà un nuovo approfondimento dal titolo “Parco Chiuso” che andrà in onda – dal vivo – al termine della gara. Confermata anche la squadra che ha commentato i GP in questi ultimi anni: Gianfranco Mazzoni sarà la voce che racconterà la gara, mentre al commento tecnico ci saranno Ivan Capelli e Giancarlo Bruno.

    – Segui le qualifiche su Rai2 sabato 16 marzo dalle 11:00 >>

    – Segui il Gran Premio d’Australia su Rai1 domenica 17 marzo dalle 14:00 >>
    – Guarda lo speciale di Raisport con tutte le informazioni su circuiti, gare, piloti e squadre >>

    Il calendario delle gare offerte sui canali Rai1 e Rai2:

    In diretta

    14 Aprile: Cina, Shanghai
    12 Maggio: Spagna, Barcellona
    9 Giugno: Canada, Montreal
    28 Luglio: Ungheria, Budapest
    8 Settembre: Italia, Monza
    22 Settembre: Singapore
    13 Ottobre: Giappone, Suzuka
    17 Novembre: Stati Uniti, Austin
    24 Novembre: Brasile, Interlagos

    In differita

    17 marzo: Australia, Melbourne
    24 marzo: Malesia, Kuala Lumpur
    21 aprile: Bahrain, Sakhir
    26 maggio: Monaco, Monte Carlo
    30 giugno: Gran Bretagna, Silverstone
    7 luglio: Germania, Nürburgring
    25 agosto: Belgio, Spa-Francorchamps
    6 ottobre: Corea, Yeongam
    27 ottobre: India, New Delhi
    3 novembre: Aabu Dhabi, Yas Marina

  • Commenti

    27 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • Fabrizio scrive:

      Prima la Champions League poi la coppa UEFA e adesso la formula1.Possibile che tutti gli introiti che ha la RAI vengano sperperati per programmi spazzatura.Più che una vergona è una cosa scandalosa.

    • Il canone dovrebbe essere abolito perchè:
      RAI NON GARANTISCE LE DIRETTE DI SPORT CALCIO,F1,TENNIS ECC.ECC
      in conseguenza bisogna pagare piu canoni per vedere gli sport citati.
      Non è possibile essere assunti in RAi perchè i padri ,dipendenti Rai fanno assumere i filgli
      e parenti affini,basta leggere i nomi nei titoli per capire la miriade di assunzioni “ereditate”.
      Se mandi un curriculum non ti risponde nessuno,sono facciate di “legalita” che nascondono
      le miriadi di assunzioni clientelari che si fanno in tutti i settori in Italia.
      La crisi e’ crisi solo per chi non ha voce.

    • grazie mamma RAI!!!

    • Dovreste solo gergognarvi..riuscite solamente a pagare milioni di euro ai vari Fazio Cleruci Santoro ecc ecc o per le ospitate di sanremo e simili che tra l altro non frega niente a nessuno o quasi..e poi non avete i soldi per gli sport seguiti da milioni di vostri ABBONATI obbligati a pagare ma a non vedere..ma non ci fate schifo??????

    • Alfonso scrive:

      Condivido tutto quello che hanno scritto gil altri. Io aggiungo: cara RAI c’é una piccola nazione multilinguale che si chiama Svizzera. In questa nazione si possono seguire avvenimenti sportivi di ogni genere, in DIRETTAAAAAAAAAA avendo la possibilità di scegliere una delle tre lingue nazionali. Mi chiedo: come fa una nazione di 6 milioni di abitanti a finanziare tutte queste trasmissioni? Che stupido che sono, la risposta é semplice: il ricavato degli abbonamenti e della pubblicità viene investito veramente, senza passare da chissà quale mani!

    • Pierone scrive:

      Avete creato un sacco di canali di sport e malgrado il canone non riuscite a dare manco le partite di terza categoria in diretta. Rai, siete uno schifo.

    • Ma che cazzo lo pago a fare il canone quando poi non posso vedere i programmi che voglio come la f1

    • Andrea Dalbagno scrive:

      …ma è possibile? La differita del GP in coincidenza con la diretta del MOTOGP? Voglio sapere, anzi pretendo di sapere in quanto abbonato, il nome ed il cognome del responsabile del palinsesto nonchè le motivazioni di una programmazione all’apparenza idiota, così tanto per sapere se anche un deficente come me può ricoprire incarichi di responsabilità in RAI, atteso il livello medio apparentemente richiesto.

    • Ovviamente mi assicio a tutti gli alttri !!
      Fate schifo. Ci obbligate a pagare un canone appioppandoci pure la pubblicità, cosa che mantiene in vita le tv private senza volere niente dai telespettatori, e l’unica cosa che guardavo sulle vostre reti la vedrò a metà e il resto in differita, perchè per principio non pago anche qualcun’ altro facendo mille peripezie per non sapere il risultato e poi me lo dite sul vostro cazzo di TG. Ma siete imbecilli ???
      RPETO: FATE SCHIFO

    • Andrea Dalbagno scrive:

      Va bene tutto, ma ….. quantomeno non raccontate il risultato del Gran Premio nel corso del TG in onda 10 minuti prima della differita!!!
      Potreste spiegare il perchè? Non l’ha fatto Mediaset.
      Dilettanti è un complimento.
      Andrea

    • Giuseppe scrive:

      E’ solo un carrozzone mangiasoldi; sky con 1/10 delle entrate di rai : pubblicità (tra i costi più alti del mercato ) ed canone abbonamento radiotelevisivo + aiutini vari ; non fa altro che buttare al vento soldi è costantemente perdere eventi: Olimpiadi, Circuiti tennis, F1, partite del campionato..
      Forse perchè hanno una valanga di opinionisti, pagati profumatamente per commentare “aria fritta”;
      forse perché presentatori e presentatrici vengano pagati così tanto ;
      forse perchè tutti questi quiz presentino troppi vincitori;
      forse perchè ci sono più dirigenti che operativi , pagati troppo..
      Speriamo che il nuovo governo ridimensioni lo sperpero dei nostri soldi, con pesanti ed efficaci tagli al pozzo senza fine rai…visto che sono uno che paga il canone è per non vedere le solite schifezze della televisione commerciale di stato..si è dovuto abbonare anche a sky

    • fabrizio scrive:

      vediamo se sono capaci di dare ancora il risultato sul tg giusto 10 minuti prima…. così visto che pago il canone ho un motivo in più per mandarli….

    • akara11 scrive:

      non lamentatevi siamo in italia

    • Gianvito scrive:

      Vi seguo da sempre con passione, come la passione che mi lega ad i motori, ma vi scrivo non perchè è già vergognoso di suo che la rete a cui pago l’ abbonamento dia la gara di F1 registrata ( anche perchè non avete nessuna colpa ), ma perchè prima della gara Registrata in onda alle 14,non è assolutamente possibile che i programmi Rai si pestino i loro stessi piedi e comunichino ovunque i risultati in prima pagina dell’ intero podio.Per non parlare poi del TG1 e della sua sintesi sulla gara che sarebbe andata in onda da lì a poco.
      Risultati che dovrebbero, per vostro interesse e per interesse dell’ odience tanto richiesto, essere taciuti fino al termine gara.
      Chiedo quindi che vi facciate carico di questo problema serissimo che ha fatto imbestialire un pò tutti e che penalizza voi ed il vostro lavoro più di tutti.

    • Anch’io sono abbastanza deluso dal fatto che la nostra TV di stato si sia fatta soffiare (lameno in parte) i diritti per trasmettere in chiaro la F1. Non stò a discutere le strategie commerciali o altre cose che non conosco che hanno portato a questa disfatta. Però mi chiedo come sia possibile che la RAI mantega intatta la squadra di lavoro per commentare il GP con i vari inviati a bordo pista, 2 commentatori ecc… Se la RAI priva i propri abbonati di uno spettacolo come la F1, offrendo loro un prodotto di seconda mano (perchè di questo si tratta, visto che è come vedere un film di cui si conosce già il finale), ritengo che per commentare il GP in differita basta un solo commentatore in un qualsiasi studio televisivo della RAI in Italia. Se dovete risparmiare soldi, fatelo davvero. P.S. NON HO MAI FATTO E MAI LO FARO’ L’ABBONAMENTO A SKY MA MI CHIEDO SE SIA RAGINAEVOLE CONTINUARE A PAGARE IL CANONE RAI.

    • Non solo la RAI ha deciso di acquistare la diretta di solo 9 gare, ma ha avuto anche la “illuminata” idea di comunicare il risultato del GP durante il telegiornale pochi minuti prima dell’inizio della differita, togliendoci anche il gusto di guardare la gara senza conoscere prima che Alonso non sarebbe mai riuscito a superare Raikkonen. Niente diretta, niente sorprese, niente interesse. Che pena

    • Giuliano Nario scrive:

      Siete un branco di buffoni!!!!!!!! Dov’è la F1 ?????? Vergognatevi!!!!!!!! Buffoniiiiiiiiiiiiiii!!!!!! Venduti!!!!!!!!!!!

    • Enzo Tesi scrive:

      Grazie x aver dato ai vari TG1 il risultato del GP Australia già nel corso della mattina.. addirittura alle 13.30 cioè a pochi minuti dalla partenza (per noi in Italia)! Grazie!!! Ve ne infischiate di noi telespettatori, passi x la differita, ma dare i risultati prima è da dementi ..oppure ci considerate solo dei sudditi paganti.
      Non riesco ad aggiungere altro perchè non voglio essere offensivo ..ma ve lo meritereste.
      Enzo Tesi – Firenze

    • Morandini Emanuele scrive:

      E’ un peccato che la rai non sia riuscita ad acquistare il pacchetto tuttavia l’offerta rai è ottima comunque. Peccato che l’azienda rai remi contro se stessa. Il TG1 e IL TG2 non solo hanno detto chi è il vincitore ma hanno deciso anche di raccontare tutta la gara. Risultato: non guarderò la prima gara perchè ormai già svelata nei punti principali e smetterò di guardare TG1e TG2 per la loro miopia. Sarebbe bastato un rimando alla messa in onda di li a pochi minuti.

    • enzo critelli scrive:

      non solo non fate la diretta ma anticipate sul TG il finale della gara togliendo la voglia di vedere la replica DILETTANTI tpagati con stipendi da professionisti

    • andate a casa scrive:

      vi manderei a casa tutti, e che noi italiani siamo buoni ma possibile debba vedere le gare su RTL Tedesca Fate meno politica abbiamo il paese in ginocchio vi paghiamo il canone e cosa facciamo nuovo abbonamento a ski rai sei una tv di serie z non c

    • Umberto scrive:

      Perché pagare il canone Rai se poi è necessario abbonarsi a reti private per vedere cose interessanti?
      Hanno aumentato i canali per poi perdere la priorità sul calcio (alla Domenica sportiva parlano, parlano, parlano… e sono ormail gli ultimi a far vedere ciò che conta: i gol!), la formula 1, altri sport non ne parliamo…
      Paghiamo per vedere Carlo Conti e la Clerici in ogno dove così come talk e rality show imbarazzanti!
      VERGOGNA!

    • Gabriele scrive:

      Domani mattina la RAI farà vedere le qualifiche in differita? A che ora?

    • massimiliano scrive:

      Alla Cortese attenzione della rai………condivido tutto quello che hanno aggiunto i miei colleghi scrittori qui elencati:
      io aggiungo::::::::::::::::::::::ma invece di trasmettere il “festival di sanremo” che e trapassato, invece di trasmettere la “Miss Italia”. Tu RAI pretendi, no mi Obblighi a pagare il canone!!!!!!!!!!!!!!!!! giusto??????? mi dici perchè non mi fai vedere la F.1.
      e una beffa di cattivo gusto, i soldi io come tutti gli abbonati li diamo tutti e buoni questi sono i risultati?????????????
      COMPLIMENTI e Auguri………………………………

    • Carissima rai,pago l’abbonamento volentieri anche perchè è anche grazie a questo che si possono fare gli investimenti e di conseguenza aumentare i numeri dei canali ma,lo SGARRO di farti fregare la formula uno da sky proprio non l’ho dovevi fare. E’ inutile dire la mia delusione per questo ma purtroppo il mercato…Naturalmente anche se sono un grande appassionato non farò mica l’abbonamento a sky. I soldi servono per mangiare e di abbonamento ne basta uno
      Pensateci bene per il prossimo anno.
      In bocca a lupo

    • Salvik scrive:

      pessima la differita, vergogna

    • non e gusto e tristte solo 9 gara in diretta non tutte la gara

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.