Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 4/3/2013 ore 8:00

    Al via le procedure per il Conclave

    Commenti 0

    Con l’ultima udienza generale di mercoledì scorso e il viaggio in elicottero di giovedì dal Vaticano verso Castel Gandolfo, si è chiuso il papato di Benedetto XVI, Cardinale Joseph Ratzinger, che l’undici febbraio scorso ha annunciato la sua rinuncia al ministero petrino, come precedentemente fatto da altri otto pontefici, per ultimo Gregorio XII nel 1415.

    Da giovedì 28 febbraio, quindi, si verifica la condizione cosiddetta di sede vacante, simboleggiata dalla chiusura del portone di accesso al Palazzo Pontificio e dal passaggio di consegne sui compiti di protezione del “Pontefice Emerito“, questo il nuovo titolo di Benedetto XVI, dalla Guardia Svizzera alla Gendarmeria Vaticana.

    La sede vacante durerà fino a quando i Cardinali ottuagenari membri del Sacro Collegio, invitati a Roma dal Cardinale Decano e riuniti in Conclave all’interno della Cappella Sistina, avranno eletto il nuovo Pontefice.

    Guarda l’ultima udienza generale presieduta da papa Benedetto XVI>>

    Guarda il viaggio di papa Benedetto XVI dal Vaticano a Castel Gandolfo>>

    Guarda lo speciale di “Porta a porta” sulle ultime ore del papato>>

    Le operazioni preliminari alla riunione del Conclave cominceranno nella giornata di oggi. Il Cardinale Decano Angelo Sodano, come rivelato dal Cardinale di Napoli Crescenzio Sepe, ha già inviato alla congregazioni cardinalizie le lettere per organizzare i momenti preparatori dell’assemblea che eleggerà il nuovo Papa. La sensazione, quindi, è quella che il periodo di sede vacante non durerà molto e che, probabilmente, per la domenica di Pasqua, che cade a fine mese, la chiesa cattolica avrà una nuova guida.

    Verso questa direzione sembra andare anche la volontà del Pontefice Emerito Benedetto XVI che, tra i suoi ultimi atti da Pontefice in carica, ha concesso “motu proprio” una modifica alla Costituzione Apostolica che, pur confermando la canonica data di avvio del Conclave in 15-20 giorni dall’inizio della sede vacante, prevede la possibilità di anticiparla se gli elettori del Sacro Collegio sono tutti presenti a Roma già nei giorni precedenti.

    Vai allo speciale “Benedetto XVI: immagini e storia di un pontificato” >>

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.