Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 24/2/2013 ore 0:46

    La copertura Rai per le Elezioni 2013

    Commenti 2

    Il 24 e il 25 febbraio si svolgono le elezioni politiche e l’elezione dei presidenti delle regioni Lazio, Lombardia e Molise. Rai coprirà l’evento con un’offerta multipiattaforma: tv, radio e web in una lunga maratona che prende il via lunedì 25 febbraio, pochi minuti prima della chiusura dei seggi e andrà avanti sino a martedì sera quando i risultati saranno ormai definitivi; un flusso informativo che non si interromperà mai.

    Ecco nel dettaglio le due giornate:

    Lunedì 25
    In tv si comincerà alle 14.50 di lunedì 25 con gli speciali del Tg1, del Tg2, del Tg3 e di RaiNews (diretta no stop fino all’1:30 di notte) mentre in radio, già dalle 14.45 prenderà il via la lunga diretta del Giornale Radio Rai e dalle 15.55 l’irresistibile commento degli amici di “Un giorno da pecora” su Radio2. Per il web sul sito rai.it tutti i dati e gli aggiornamenti in tempo reale: affluenza, proiezioni etc.


    >>Lo Speciale Elezioni 2013 di Rainews

    >> Tutte le inziative Rai
    >> Le dirette Rai su Rai.tv

    La Testata Giornalistica Regionale dedica da lunedì 25 febbraio ampio spazio nelle edizioni dei Tg Regionali ai risultati delle 3 regioni al voto e a quelli delle politiche nelle singole regioni.

    Dalle 14.45 e sino ai risultati definitivi, sulle frequenze di Gr Parlamento, va in onda una maratona informativa che vede,  per la prima volta, impegnate congiuntamente le due testate parlamentari: RaiParlamento e GrParlamento. L’attesa delle prime proiezioni, lo spoglio minuto per minuto, i collegamenti con le forze politiche, gli ospiti in studio, tutto questo nello Speciale Elezioni che potrà essere seguito anche in diretta streaming sui siti raiparlamento.rai.it e grparlamento.rai.it.

    Televideo fornirà i dati elettorali in tempo reale (proiezioni e dati Viminale) e i commenti dei leader politici in campo attraverso delle pagine speciali: 105 indice elezioni Regionali; 160  proiezioni; 170 indice generale elezioni; 180 subindice circoscrizioni Camera; 190 subindice circoscrizioni Senato.

    Proiezioni

    Alle 15:00 per Senato e Camera verranno prodotte stime, ricorrendo a una forchetta di ampiezza massima di 1-1,5 punti, sulle percentuali di voto di coalizioni e liste sul totale Italia; per le regionali saranno presentate stime sulle percentuali di voto dei tre candidati che avranno raccolto il maggior consenso. Dalle 16.00 circa, il via alle proiezioni, prima del Senato e poi alle 19:00 quelle della Camera, realizzate dall’Istituto Piepoli per Rai; dalle 17:00 le prime percentuali delle coalizioni presentate alle regioni. Alle ore 15:00 del 26 febbraio invece si prevedono quelle relative ai candidati alle Regionali.

    Prima serata Tv
    Programmazione televisiva dedicata con lo speciale “Porta a Porta/Tg1” con clip e commenti sul web di Raitv, mentre Rai News continua la sua diretta no stop dal pomeriggio. In seguito Tg2e Tg3 propongono i loro speciali a partire dalle 23:40.

    Martedì 26
    Il commento ai risultati delle elezioni inizia in tv su Rai3 con “Agorà” che dedica la puntata alle elezioni dalle ore 08:00 (su rai.tv clip e video dello speciale): sempre su Rai3 il tesiimone passa al Tg3 dalle 11:40 sino alle 12:45 per commentare i risultai delle politiche mentre dalle 14:45 fino alle 18:00 per i dati delle regionali.
    >> Le dirette Rai su Rai.tv

    In prima serata è la voltà di “Ballarò” che con la Social Tv permetterà agli utenti di commentare i dati e gli interventi in studio.
    >> Partecipa alla Social Tv di “Ballarò”!

    Sempre in tv la mattina Rai2 realizza uno speciale “Tg2 Insieme” dalle 10:00 alle 11:00 e Rainews propone la sua diretta a partire dalle 13.45 alle 20:00 e Rai1 in seconda serata una puntata di “Porta a porta” a spoglio terminato con in studio ospiti politici e giornalisti.

    Oltre all’ampio spazio che le trasmissioni della Testata Giornalistica Regionale, “Buongiorno Regione” e “Buongiorno Italia”, nelle tre regioni chiamate a rinnovare le loro giunte (Lombardia, Lazio e Molise) saranno in programmazione in ambito regionale due speciali in onda, il primo, dalle 18.00 alle 19.00 e, il secondo, dalle 23.30 alle 24.00.

    Per la radio il Grr continua a seguire l’andamento dei risultati alle 19.00 di martedì con i conduttori Ruggero Po, Pietro Plastina, Gavino Moretti e Francesco Graziani.

  • Commenti

    2 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • ma qualcuno spieghi ai giornalisti rai che cosa è la statistica…

    • Tre canali che fanno la stessa cosa nello stesso momento. Ma non vi vergonate a sperperare così i nostri soldi?
      Vi fate la concorrenza fra di voi stessi e poi vi pavoneggiate anche. Non ci sono altre parole se non disgusto.

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.