Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 1/12/2012 ore 18:50

    I vincitori del PIVI 2012 premiati al Medimex

    Commenti 0

    Si è svolta ieri, all’interno del Medimex, la cerimonia di premiazione del PIVI 2012, il Premio Italiano per il miglior videoclip Indipendente italiano. Promosso dal MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti – e risultato dell’alleanza tra quest’ultimo e Puglia Sounds, vanta a oggi numerose partnership che hanno dato vita a premi speciali.

    Ecco i nomi dei vincitori del PIVI 2012:

    Miglior Video

    Qwerty” di K-Conjog, regia di Francesco Lettieri

    Miglior Regia

    Welcome to Babylon” degli A Toys Orchestra, regia di Marco Missano > GUARDA IL VIDEOCLIP >
    Miglior Soggetto

    La Filastrocca dei Nove Pianeti” dei Vegetable G, regia e soggetto di Marco Molinelli e Giovanni Troilo > GUARDA IL VIDEOCLIP

    Miglior Fotografia

    Vesuvius Bunks” di Franky B (aka Cryptic Monkey), regia di Luigi Pane; fotografia di Diego Indraccolo


    Miglior Montaggio

    La Ghigliottina” di Caparezza, regia e montaggio di Fernando Luceri


    Rai.tv ha intervistato Marco Missano, il regista del videoclip “Welcome to Babylon” degli A Toys Orchestra, vincitore del Premio PIVI Miglior Regia > GUARDA L’INTERVISTA.

  • Alla seconda edizione di Medimex, la fiera musicale internazionale di Bari, si è tenuto un convegno  dal titolo ‘The Future of the Music, The Music of the Future’.

    L’industria musicale a livello mondiale si è trovata negli ultimi anni a fronteggiare un cambiamento epocale, derivante dalla rivoluzione digitale che ha introdotto nuovi modelli di business e un’offerta musicale sempre ampia e diversificata.

    Le imprese discografiche da Record Company si sono trasformate in Music Entertainment Company con una gestione sempre più completa del prodotto musicale e dell’artista.

    L’evoluzione in atto consente oggi al consumatore di poter accedere alla propria musica attraverso device sempre più interconnessi tra loro. Un momento di dialogo e confronto per analizzare le prospettive e la crescita del mercato della musica digitale.

    Guarda tutti i video di Medimex 2012 >>

    Durante il convegno Caterina Caselli, Presidente della Sugar, ha dichiarato. ”La crisi l’abbiamo subita. Per ripartire – ha spiegato Caterina Caselli – è necessario che la musica non sia gratis. In dieci anni, abbiamo avuto un calo del 75 per cento del mercato. Questo vuol dire che il restante 25 per cento è il mercato che ci resta, praticamente un mercato nicchia, e di conseguenza non ci sono così sufficienti ricavi da investire in ricerca e sviluppo. Il mercato italiano era un lago ed è diventato una pozzanghera”.  La Caselli ha evidenzia in modo particolare che far musica di qualità costa, e immediatamente nel momento in cui si esce con un progetto, questo è già nei siti illegali e viene sottratto quando ancora non si è recuperato il costi dell’investimento.  Il futuro? Si deve difendere il nostro prodotto musicale, e si deve esistere in quanto italiani e in quanto fornitori di qualità.

    Guarda una parte dell’intervento di Caterina Caselli >>

    Enzo Mazza: Presidente Fimi-Confindustria, Federazione Industria Musicale Italiana, ha parlato dell’attuale situazione del mercato e di come sono cambiati gli interlocutori. “Il mercato del digitale rappresenta il 40 per cento dell’intero mercato della musica nel nostro paese – ha spiegato Enzo Mazza –  siamo di fronte ad una svolta perché anche il paese si sta digitalizzando, abbiamo un’agenda digitale, si sta facendo uno sforzo per cablare il nostro paese e siamo all’alba della telefonia mobile di quarta generazione. Tutto questo significa che abbiamo un’opportunità enorme per diffondere la musica”. Enzo Mazza ha parlato anche della piattaforma Spotify, che aprirà in Italia nei prossimi mesi,  è un  servizio musicale on demand che offre lo streaming di una selezione di brani di varie case discografiche ed etichette indipendenti. Un modello che consente alle aziende di recuperare una parte dei  ricavi, condividendo dei contenuti in maniera legale.

    Guarda l’intervista ad  Enzo Mazza >>

    Giordano Sangiorgi: Presidente Audio Coop, ha espresso le sue idee dichiarando: “Internet con i grandi social media multinazionali fa un sacco di soldi. La prima cosa è quella di andar a chiedere a questi i soldi… In che modo? Facciamo l’unità del settore, un’unica associazione discografica, perché non possiamo continuare a presentarci con cinque, sei, sette, otto, mille voci e ognuna tende a portare a casa il proprio interesse personale. Non ce la faremo mai e non entreremo in nessuna agenda politica. Facciamo un sistema paese musicale che insieme alla cultura va all’estero assieme”.

    Guarda una parte dell’intervento di Giordano Sangiorgi >>

    Al convegno erano anche presenti: Olivia Regnier: IFPI Director European Office and European Regional Counsel, Mario Limongelli: Presidente PMI, Produttori Musicali Indipendenti, Leopoldo Lombardi: Presidente AFI, Associazione Fonografici Italiani, Vincenzo Spera: Presidente Assomusica, Paolo Franchini: Segretario Generale della FEM – Federazione Editori Musicali, Maria Ferreras: Head of Partnerships per la regione del Sud Europa YouTube, Marco Polillo: Presidente Confindustria Cultura

  • 1/12/2012 ore 0:00

    Il Ballottaggio delle Primarie sulle reti Rai

    Commenti 1

    Domenica 2 dicembre si svolge il Ballottaggio delle Primarie del Centro sinistra, divenute in questa edizione un evento mediatico di rilievo, coinvolgendo televisione e rete in un continuo scambio di notizie e informazioni. Con la vittoria si concludono le polemiche che sembrano ormai aver avvolto gli ultimi giorni di campagna elettorale di Renzi e Bersani. Le accuse di voler falsare le Primarie rivolte al sindaco di Firenze – che richiedeva la riapertura delle registrazioni con un sito apposito – sembrano essere l’ultimo capitolo prima della chiusura dei seggi.

    Dopo i due confronti tv i candidati hanno ritrovato una vena polemica che sta alimentando un confronto sempre più accesso e senza esclusione di colpi.

    >>Rivedi il confronto Tv Bersani-Renzi di mercoledì 28

    >>Le lacrime di Bersani a “Porta a porta”. Guarda la clip

    Utilizzando la sentiment analysis (svolta da Blogmeter e dal Politecnico di Milano) per indagare le opinioni espresse verso i candidati, sembra emergere che il confronto tv di mercoledì sera abbia aumentato su Twitter il consenso positivo per Bersani cresciuto al 48% dal canto suo Renzi passa dal 43% di mercoledì al 36% di opinioni positive nella giornata di giovedì. Sembra dunque che gli “opinionisti della Rete” la pensino diversamente dai notisti politici della carta stampata, i quali hanno attribuito un leggero vantaggio a Renzi.

    Secondo il sondaggio Swg al momento Bersani risulterebbe in vantaggio con una forbice tra il 53-57%, mentre Renzi si attesterrebbe tra il 43-47%.

    Segui su Rai l’esito del Ballottaggio.
    Domenica 2 dicembre il TG2 in prima serata in una lunga diretta per seguire lo spoglio dei voti e commentare in diretta con i protagonisti delle primarie.
    >> Speciale TG2 Ballottaggio Primarie del Centro sinistra. Segui la diretta dalle 21:00 del 2 dicembre

    In seconda serata anche il Tg3 riserva uno spazio all’evento con una diretta a partire dalle 23:30

    >> Speciale TG3 Ballottaggio Primarie del Centro sinistra. Segui la diretta dalle 23:00 del 2 dicembre

    Radio2 segue la sfida politica dedicando gran parte del suo palinsesto del week end al Ballottaggio Renzi-Bersani. Protaonista di questa lunga maratona elettorale “Un giorno da pecora” con Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro. A cominciare da sabato 1 dicembre alle 11:00.

    >> Gli appuntamenti di “Un giorno da pecora”. Vai al sito