Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 28/11/2012 ore 16:58

    ‘Hollywood Party’ al Torino Film Festival 2012

    Commenti 0

    Hollywood Party al Torino Film Festival 2012La scommessa della trasmissione “Hollywood Party” di raccontare il cinema alla radio si rinnova nelle giornate del 30^ Torino Film Festival. Per seguire gli eventi della manifestazione, il programma di Radio3 si trasferisce a Torino negli studi Rai di via Verdi.
    Dal 23 al 30 novembre ogni giorno, in diretta dalle ore 19, “Hollywood Party” tesserà il racconto di tutto quello che accadrà durante la manifestazione. Ai microfoni dei conduttori Alberto Crespi e Dario Zonta si succederanno gli interventi di attori, registi, critici e di tutti i protagonisti delle giornate torinesi.

    Una proposta di informazione e approfondimento cinematografico denso di interviste esclusive e notizie in anteprima sul programma festivaliero.

    – Ascolta il programma in diretta streaming tutti i giorni alle 19.00 >>

    Il Torino Film Festival, nato come ‘Festival InternazionaleEttore Scola Cinema Giovani’ nel 1982, festeggia quest’anno la sua 30^ edizione e si conferma come appuntamento cinematografico di rilievo a livello internazionale. A dirigerlo per la quarta e ultima volta Gianni Amelio, che prima di tornare alla sua attività di regista promette “l’edizione più bella”.

    Sicuramente un’edizione ricca non solo in qualità ma anche in quantità: 223 opere, di cui 70 lungometraggi, 43 anteprime mondiali, 11 anteprime internazionali, 13 anteprime europee, 81 anteprime italiane. I film in concorso, raggruppati nella sezione Torino 30 sono 16, di cui 3 italiani: “Noi non siamo come James Bond” di Mario Balsamo, “Smettere di fumare fumando” di Gipi e “Su re” di Giovanni Columbu.

    Tornano le consuete sezioni Concorso, Festa Mobile, Rapporto Confidenziale, Italiana.Corti, Onde, Figli e amanti, Spazio Torino, Torino Film Lab; ma anche importanti novità come TO XXX, una dedica per il trentesimo compleanno della kermesse attraverso gli ultimi lavori dei registi scoperti nelle passate edizioni, e TFFdoc, sezione dedicata interamente al cinema documentario internazionale e italiano che invita a riflettere su temi di importante attualità.

    Il Gran Premio Torino, riconoscimento attribuito ad artisti innovatori del linguaggio cinematografico, è assegnato a due importanti autori quali il maestro Ettore Scola, che ha confermato la sua presenza al Festival, e il regista inglese Ken Loach, che ha invece annunciato una discussa disdetta.

    Dustin Hoffman - QuartetLa kermesse, il cui manifesto porta quest’anno una firma d’eccezione, quella del noto disegnatore e autore satirico Francesco Tullio Altan, si apre all’auditorium del Lingotto venerdì 23 novembre con “Quartet”, esordio alla regia del divo hollywoodiano Dustin Hoffman.
    Madrina della cerimonia d’apertura l’attrice Claudia Gerini, che passerà il testimone ad Ambra Angiolini per la serata di chiusura, sabato 1 dicembre, che prevede la proiezione di “Ginger and Rosa” di Sally Potter.

    – Vai al sito di “Hollywood Party” >>

    – Ascolta e scarica i podcast di “Hollywood Party” >>

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.