Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 17/11/2012 ore 8:00

    Il 55^ Zecchino d’Oro è in arrivo su Rai1

    Commenti 2

    Lo Zecchino d’Oro si affaccia alla sua 55ª edizione e torna su Rai 1 dal 20 al 24 novembre, in diretta dall’Antoniano di Bologna, dal martedì al venerdì alle 17.00, mentre il sabato, puntata finale, l’appuntamento è a partire dalle 17.15.

    La manifestazione tanto amata dai piccoli telespettatori anche quest’anno sarà condotta dal simpatico duo Veronica Maya – Pino Insegno, coppia ormai collaudata dal 2010. Le puntate saranno trasmesse in replica la sera su Rai YoYo, il canale tematico dedicato ai bambini.

    Alla gara partecipano 12 canzoni, 9 italiane e 3 straniere, cantate da 14 piccoli interpreti, di cui 11 provenienti da 9 diverse regioni d’Italia e 3 originari di Argentina, Ecuador e Grecia. I giovanissimi cantanti saranno accompagnati nelle loro esibizioni dai 50 bambini del Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano di Bologna, diretto da Sabrina Simoni.

    Il tema principale di questa edizione è il viaggio intorno al mondo: ogni puntata sarà dedicata ad uno dei cinque continenti ed una giuria – presieduta da un ospite sempre diverso – decreterà la canzone vincitrice di ciascuna puntata.

    – Scopri chi sono i piccoli cantanti >>

    – Scopri in anteprima i testi delle canzoni >>

    Su www.zecchinodoro.rai.it puoi trovare tanti contenuti in esclusiva: le foto dei giovani protagonisti, i video delle canzoni vincitrici di tutte le passate edizioni, una raccolta di divertentissimi cartoni animati. Inoltre, grazie ai preziosi materiali delle teche Rai, potrai rivedere Topo Gigio, il Mago Zurlì e tutta la storia dello Zecchino.


    Il 20 novembre, in concomitanza con l’avvio della trasmissione, si celebra la 23° Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, ed è proprio ai diritti dei bambini e delle mamme che è dedicata la nuova campagna di solidarietà “Casa Ninna Mamma – Un tetto per nascere” che Antoniano onlus lancerà durante la prima puntata.

  • Commenti

    2 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • NicolaRosario scrive:

      Ogni anno state facendo grossi tagli alla trasmissione, se poi tortorella vi chiama ai danni non vi lamentate….. Quando fate la riunione tra antoniano-rai chi decide la scelta finale??? Se doveva spendere una cifra più alta allo zecchino d’oro (ospiti ecc..) si diceva subito di no. Ma se si doveva spendere una cifra più alta al Festival di Sanremo si diceva subito di Si. Io mi domando e chiedo se continiuamo così che fine farà lo Zecchino d’Oro? che fine fara la vera Tv dei Ragazzi?. Mi sembrava che il direttore generale della rai e il direttore di RaiUno erano persone molto aperte al mondo dei ragazzi. Ma come sto notando non hanno manco una porticina per la tv dei ragazzi in questo caso allo Zecchino d’Oro. Se si doveva decidere cosa trasmettere a Novembre tra Lo zecchino e il Festival di Sanremo, vinceva il Festival di Sanremo. Il canone rai io lo pago principalmente per lo Zecchino d’Oro ma se devo vedere ste cose. Quando fanno le riunioni
      nel viale mazzini di roma credo che lo zecchino sia l’ultima secondo loro (scemenza) da decidere. Gli ascolti di questi ultimi anni allo zecchino si sono abbassati. Quando c’era Heater Parisi si toccavano i 6mila quando c’era la Carlucci o la d’Avena pure. Se Sabato non vedrò le verdi note non guarderò più lo Zecchino. Per vedere ogni anno lo zecchino rinuncio ad impegni importati non studio e non vado il sabato pomeriggio all’AZIONE CATTOLICA ma credo che sabato andrò….. Siccome so che da Zecchino d’Oro Official sentirò come sto leggendo negli altri messagi “queste scelte sono un compromesso tra i nostri autori e gli autori Rai” se dovete dare sempre questa stessa risposta fate meglio a non rispondere. E’ stato eliminato anche il televoto da Casa…. lasciamo perdere….. CORDIALI SALUTI…

    • Complimenti alla conduttrice dello Zecchino d’Oro 2012 perchè presentando la piccola bambina venuta da Capoterra (Sardegna) le ha insistentemente chiesto delle frasi in sardo che la bimba evidentemente non conosceva. E complimenti per aver sottolineato il fatto, chiedendole se parlava solo italiano. Vorrei dire alla signora che forse ignora la storia della nostra isola, poichè ci verrà solo in vacanza, che abbiamo una perfetta padronanza della lingua italiana, non abbiamo l’anello al naso, abbiamo mezzi per spostarci dalla Sardegna e abbiamo portato per primi Internet in Italia. Non amavo lo Zecchino d’oro da piccola, ora, grazie a questo, lo detesto!

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.