Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 7/11/2012 ore 0:00

    Sbarca in prima serata ‘Amore Criminale’

    Commenti 1

    Amore CriminaleLa nuova edizione in prima serata di Amore Criminale: 6 puntate inedite – in onda a partire dal prossimo 9 novembre su Rai3 – per raccontare storie di donne sommerse e umiliate dalla violenza maschile. Ma anche storie di donne che ce l’hanno fatta a spezzare la catena della violenza e a salvarsi.

    Guarda la puntata in diretta web, ogni venerdi alle 21.05>>

    La padrona di casa Luisa Ranieri (da due edizioni al timone del programma nato con la conduzione di Camila Raznovich), ha dichiarato che l’idea di spostare la trasmissione sui “femminicidi” in prime time nasce da una logica di servizio pubblico: “Perché portare un tema così delicato in prima serata ? Perché la contabilità del femminicidio non smette di crescere e c’e’ bisogno di fermare questo fenomeno facendo informazione e prevenzione. Solo nel 2012 sono state uccise già 100 donne Per fortuna la logica del servizio pubblico su un problema così scottante e preso sottogamba prevale sulle strategie degli ascolti. D’altra parte perché bisogna relegare certi argomenti alle 11 di sera? “

    Luisa Ranieri a Che tempo che FaGuarda l’intervista di Fabio Fazio a Luisa Ranieri ospite a ‘Che tempo che fa’>>

    Accanto a Luisa Ranieri, sarà presente, per la prima volta, un avvocato esperto sul tema, Geraldine Pagano, che offrirà informazioni utili per tutte le mogli, compagne, figlie che subiscono violenza e vogliono portarsi in salvo.

    Altra novità di questa edizione è l’intervento di un volto maschile, ogni volta un attore noto del cinema e della televisione, che leggerà una delle pagine degli atti giudiziari relativi alla storia principale. Hanno dato la loro disponibilità, tra i tanti, Enrico Montesano, Vincenzo Salemme, Ennio Fantastichini, Ugo Pagliai, Antonio Catania, Roberto Herlitzka.

    Il racconto è affidato come sempre alla docufiction, che ricostruisce la vicenda con le interviste alle persone più vicine alla vittima. Familiari, amici, colleghi, avvocati, forze dell’ordine, magistrati alternano la loro voce a contrappunto dei fatti accaduti. Ogni volta la cronaca viene riletta attraverso un’analisi psicologica dei sentimenti alla base degli accadimenti. Ogni volta si partecipa a un viaggio che va dall’incontro dei protagonisti, alla nascita del conflitto nella coppia, alla dissociazione omicida.

    Guarda le puntate della scorsa stagione>>

    Con il programma prosegue la Campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. Realizzata con la collaborazione di Telefono Rosa e delle Forze dell’Ordine (Arma dei Carabinieri e Polizia di Stato) ha come obiettivo quello di ricordare alle donne che il silenzio è il nemico peggiore, che ogni maltrattamento fisico o psicologico corrisponde a un reato, che bisogna denunciare i propri carnefici e chiedere aiuto ai centri antiviolenza

    Guarda lo spot girato da volti noti della tv e del cinema>>

    La nuova serie di ‘Amore Criminale’ vuole provare ad aprire una piccola crepa in questo muro di silenzio per arrivare alle donne che subiscono violenza e agli uomini che la perpetuano.
    Agli altri, alla maggioranza, che serenamente vive i propri affetti, cresce i propri figli con la gioia e l’affanno di una vita non sempre facile, vogliamo dire di non girare lo sguardo. Perché quelle violenze parlano di noi…

    Entra nel sito di ‘Amore Criminale’>>

  • 7/11/2012 ore 0:00

    Rai e Airc insieme contro il cancro

    Commenti 0

    Dal 5 all’11 novembre 2012 RAI e AIRC insieme per mettere il cancro all’angolo; una settimana per informarsi e per sostenere la crescita di una nuova generazione di ricercatori.

    In 18 anni di collaborazione la RAI ha contribuito, insieme ad AIRC, a imprimere una svolta culturale nell’opinione pubblica sul “problema cancro”: la qualità delle testimonianze e degli spazi di approfondimento ha fatto crescere negli italiani la consapevolezza sulle opportunità di cura che, anno dopo anno, si rendono disponibili grazie alla ricerca.

    Da lunedì 5 a domenica 11 novembre, RAI e AIRC uniscono le loro forze per raccontare al pubblico i risultati e le nuove sfide della ricerca sul cancro attraverso le testimonianze dei protagonisti della ricerca: medici, ricercatori, persone note e sconosciute che hanno vissuto in prima persona l’esperienza della malattia e beneficiato dell’efficacia delle cure.

    Dalla tv alla radio, dalle testate giornalistiche al web, per una intera settimana, la RAI mette in campo tutte le sue risorse per una staffetta che parte su Raiuno lunedì 5 da Uno Mattina, si sviluppa sulle reti tv e radio per concludersi con lo Speciale di Elisir, domenica alle 21:30 su RaiTre, interamente dedicato alle novità diagnostiche e terapeutiche.

    Una grande squadra di amici di AIRC scende in campo per coinvolgere il pubblico a partecipare da protagonista, con una donazione, ai progressi della ricerca sul cancro: con Antonella Clerici, madrina della campagna, tanti colleghi della tv e della radio – tra cui Pippo Baudo, Carlo Conti, Lorella Cuccarini, Massimo Giletti, Michele Mirabella, Max Giusti e Luca Barbarossa – e molti personaggi del mondo dello spettacolo, della musica, della cultura e dello sport.

    Per tutta la settimana sarà attivo il numero unico 4 5 5 0 5* per donare 5 o 10 euro con chiamata da telefono fisso oppure 2 euro con un sms.

    Insieme, RAI e AIRC, fanno crescere la ricerca e mettono il cancro all’angolo. Insieme rendiamo il cancro sempre più curabile.

    >> Vai al sito dedicato all’evento

    >> Guarda il dettaglio del palinsesto Rai