Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 1/11/2012 ore 12:00

    ‘Made in Sud’: il cabaret parla napoletano

    Commenti 0

    Rai2 ha deciso di tornare ad investire sui giovani cabarettisti, scommettendo su “Made in Sud”, in onda da mercoledì 7 novembre in seconda serata su Rai2, che sarà la risposta “meridionale” allo Zelig di Milano.

    – Vai al sito >>

    Made in Sud” segue la tradizione dei programmi di cabaret live, ma con una novità:  gli artisti provengono tutti dal centro-sud e si sono formati al teatro Tam, storico locale di cabaret napoletano.

    Attorno a questo locale negli anni si è consolidato un movimento di giovani comici “meridionali”, facendone un laboratorio di comicità e un punto di riferimento per gli artisti del centro-sud, proprio come accadde a Milano negli anni ’80 con lo Zelig.

    La squadra è da sempre capitanata da due conduttori “terroni” doc, Gigi e Ross, affiancati da una talentuosa ragazza napoletana cresciuta insieme ai comici nella stessa esperienza: Fatima Trotta.

    Guarda il divertente promo di ‘Made in sud’ >>


    La versione televisiva di “Made in Sud” avrà anche una guest star: Elisabetta Gregoraci, calabrese d.o.c. :

    Sono felicissima, sarà una bellissima avventura ne sono convinta. Sono già a lavoro da qualche giorno, spero che il pubblico apprezzerà questa mia nuova veste di conduttrice di una trasmissione in cui la comicità sarà il perno dello show”.

    Nel cast anche il Prof. Enzo Fischetti, che traduce le battute troppo terrone, interrompendo con uno strumento innovativo: il “Terronometro”.

    Tra i personaggi: la parodia di Nino d’Angelo, Michael Buble, una coppia in crisi di astinenza da Facebook, il cantautore pazzo Gino Fastidio, San Gennaro, una vecchia e nostalgica banconota da mille lire…

    Guarda la performance del monologhista Ciro Giustiniani >>

    L’appuntamento dunque è per mercoledì 7 novembre, ore 23.40 su Rai2, per la prima puntata di questa nuova avventura Rai di ‘Made in Sud

  • 1/11/2012 ore 0:00

    In Memoria di Pier Paolo Pasolini

    Commenti 0

    Pier Paolo PasoliniEra il 2 novembre del 1975 quando sul lungomare di Ostia, vicino Roma, veniva ucciso brutalmente uno dei maggiori intellettuali italiani del XX secolo.

     Poeta, romanziere, saggista, regista cinematografico, autore di opere teatrali, Pier Paolo Pasolini (Bologna, 5 marzo 1922 – Roma, 2 novembre 1975) avrebbe compiuto quest’anno novant’anni. A distanza di trentasette anni dalla sua tragica scomparsa, la sua voce continua a interrogare le nostre coscienze e ci invita a non omologarci.

    In occasione dell’anniversario della morte del poeta, La Musica di Raitre propone nella notte tra giovedì 1 e venerdì 2 novembre, alle 01.35 su Rai3, “Requiem in memoria di Pier Paolo Pasolini” di Roberto De Simone.

    – Guarda il programma in diretta streaming sul web >>

    L’Orchestra e il Coro del Teatro San Carlo di Napoli, diretti dal Maestro Jonathan Webb e dal Maestro del Coro Salvatore Caputo, accompagnano il gruppo vocale Alberi di Canto Teatro e le voci di solisti d’eccezione, quali l’attrice Maddalena Crippa, che recita versi di Pasolini, e il sassofonista James Senese. La regia è di Annalisa Buttò.

    – Guarda il promo >>

    Il concerto, pur alternando sonorità e generi, segue la struttura classica del Requiem che, secondo le parole dello stesso De Simone è “traduzione sonora di una tragica vicenda conclusasi con un assassinio”, un “giallo puramente intellettuale”.

    – Rivedi le puntate de “La Musica di Raitre” >>

    Alla vicenda artistica ed umana del grande intellettuale friulano, e al mistero
    che ancora sembra avvolgerne la morte, è dedicata inoltre una speciale videogallery di Rai.tv che raccoglie preziosi materiali d’archivio tratti dalle Teche Rai: interviste al regista e scrittore, come quella realizzata dal grande Enzo Biagi, e chicche imperdibili come il video in cui Vittorio Gassman recita una delle liriche più amate del poeta, “La ballata delle madri”, oltre alla puntata di “Blunotte” in cui Carlo Lucarelli ricostruisce il delitto Pasolini e, partendo dalle nuove clamorose dichiarazioni di Pino Pelosi, considerato fino ad ora l’unico responsabile dell’omicidio, e dalla testimonianza di Sergio Citti, ipotizza l’esistenza di una pista politica, un piano premeditato per porre fine alla vita di un poeta ‘scomodo’, uno dei più grandi del Novecento.

    Abbiamo perso soprattutto un poeta“, ha detto infatti Alberto Moravia nella sua orazione funebre per Pasolini, “e di poeti ne nascono soltanto tre o quattro in un secolo“.

    – Vai alla videogallery di Rai.tv >>