Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • Dopo il successo della prima serie Terence Hill torna su Rai1 il 14 ottobre, alle 21.30, per indossare ancora una volta i panni della guardia forestale Pietro, nella seconda stagione della fiction “Un passo dal cielo”.

    Alla presentazione della seconda serie Terence Hill ha dichiarato: «Sono felice di aver avuto questa possibilità perché sono un amante della natura. Pietro è un personaggio che sento mio e che, attraverso le sue vicende che mescolano giallo e commedia, ci permette di parlare di temi come l’ecologia, il rispetto per l’ambiente e per gli animali».

    Guarda l’arrivo a cavallo di Terence Hill a Villa Borghese per la presentazione delle fiction>>

    Scopri tante curiosità in anteprima sul sito “Un passo dal cielo”>>

    La fiction avrà una durata di otto puntate che, dopo la premiere del 14 ottobre, andranno in onda per sette giovedì consecutivi in prima serata su Rai1.

    Come sempre la redazione di Rai.tv ha intervistato gli attori protagonisti, scopri alcune curiosità dal set e sui  personaggi della nuova serie

    Guarda le interviste esclusive ai protagonisti>>

    In esclusiva solo su Rai.tv, ogni settimana, avrete inoltre in anteprima in primi otto minuti della puntata che andrà in onda in prima serata su Rai1

    Guarda l’anteprima del primo episodio della seconda stagione >>

    Il nostro eroe Pietro ha fatto della difesa della vita e della natura di questi luoghi la sua missione. Come capo della squadra del corpo forestale dovrà cimentarsi a risolvere casi misteriosi sempre nuovi, aiutando il commissario napoletano Vincenzo che, nonostante sia trascorso del tempo dal suo trasferimento, non si può ancora definire un perfetto montanaro.

    Superato il dolore per la perdita della moglie, nella prima puntata Pietro troverà nel bosco Anya, una ragazza ferita che viene dall’est Europa e sembra non ricordare nulla del suo passato. Il forestale la accoglie in casa e tra i due nasce un legame molto forte. Attraverso la misteriosa ragazza Pietro viene a conoscere durante l’arco della serie una realtà sconvolgente  che lo porterà a contatto con uomini senza scrupoli, mettendo a più a volte a rischio la sua vita.  Sarà aiutato dalla dottoressa Emma, una donna dal passato difficile con cui Pietro instaura un rapporto di forte complicità e che riserverà molte sorprese agli spettatori.

    Vincenzo e Silvia, che alla fine della prima serie si erano giurati amore eterno, si apprestano ora a fare il grande passo del matrimonio. Vincenzo è un tradizionalista, il matrimonio è un punto d’arrivo, come la famiglia e figli. Parole a cui Silvia non sembra essere proprio avvezza… A complicare le cose plana sul lago di Braies un piccolo idrovolante guidato da Tobias, nuovo personaggio di serie e collega di Silvia che gli va incontro sotto lo sguardo un po’ torvo del nostro poliziotto perché Tobias oltre a essere un noto zoologo è anche un bellissimo ragazzo…

    Guarda la Fotogalley della seconda stagione di “Un passo dal cielo” >>

    Anche Vincenzo però incontrerà una ragazza con cui instaura un rapporto di profonda amicizia. E’ Astrid, cugina del simpatico collega di Vicenzo, Huber. La ragazza è stata lasciata dal fidanzato ed è tornata al paese da Milano, dove ha tentato invano di lavorare nella moda. Astrid è una ragazza un po’ stralunata e impulsiva che spesso combina guai e avrà bisogno dei consigli di Vincenzo per non ritrovarsi impelagata in situazioni spiacevoli…

    E Giorgio e Chiara?

    Sono passati molti mesi e Giorgio è tornato a San Candido: dopo i suoi guai giudiziari vuole entrare anche lui nel corpo forestale nonostante Pietro lo metta in guardia sulla difficoltà e i pericoli di questa scelta. Il ragazzo si sistemerà nella malga di Assunta, zia di Chiara. Giorgio e Chiara dopo aver scoperto l’amore devono ora imparare a crescere insieme. Soprattutto lui, che ancora deve capire cosa significhi avere per fidanzata una ragazza non vedente.

    A San Candido è appena arrivata dalla città anche l’amica del cuore di Chiara, Miriam, l’altro nuovo personaggio della seconda serie. Miriam è molto avvenente, di una bellezza opposta a quella di Chiara, decisamente meno appariscente.

    La ragazza è smaliziata e determinata, per ottenere ciò che vuole dimostrerà di essere anche subdola e intrigante. Chiara spesso si confida con lei riguardo ai problemi con Giorgio e Miriam si approfitterà della sua fiducia per creare scompiglio nella relazione sentimentale fra i due ragazzi…

    Guarda in streaming “Un passo dal cielo”, Rai1, dal 14 ottobre, 21:30>>

  • 12/10/2012 ore 11:50

    Il Kenya e la sua ‘Arte di arrangiarsi’

    Commenti 0

    L'arte di arrangiarsNella prima puntata di “L’arte di arrangiarsi”, in onda venerdì 12 ottobre alle 21.15 su Rai5, il reporter Perez Pezzani ci fa scoprire il Kenya che sopravvive con inventiva, intraprendenza, coraggio. E sempre col sorriso sulle labbra.

    Guarda la puntata in streaming web dalle 21.15 >>

    Per molti kenioti l’unica alternativa alla fuga in Europa è il sapersi arrangiare.

    Il significato dell’espressione “non abbiamo il petrolio ma abbiamo le idee” è chiaro: la mancanza di ricchezza aguzza l’ingegno.

    In tutti i paesi del mondo, i più poveri l’hanno capito bene. Ogni giorno devono adattarsi alla loro situazione e far fronte all’assenza di mezzi finanziari: devono inventarsi oggetti; trasformare la funzione di quelli che già esistono; creare legami di solidarietà o reti parallele per aiutarsi a vicenda. E’ quel che si chiama “l’arte di arrangiarsi”.

    Riparare un’automobile senza alcun pezzo di ricambio; sviare l’elettricità di un paesino per installare un radiotrasmettitore; costruire un ospedale di fortuna… Ogni problema richiede una soluzione; ogni astuzia racconta la natura di ciascuno.

    Sebbene molti siano convinti di sapere tutto sul Kenya (i Safari, i guerrieri Masai, i suoi paesaggi, la sua storia), c’è un aspetto di questo paese sconosciuto ai più: il resto dell’Africa considera i kenioti dei veri maestri dell’arrangiarsi. E se prima il Kenya era famoso per l’artigianato, prodotto riciclando lattine, sacchetti di plastica e vecchi pneumatici, oggi è noto soprattutto per l’aviazione, le energie rinnovabili e la telefonia.

    Guarda il promo della puntata >>

    Nel corso della puntata verrà presentata, tra l’altro, una esperienza di impresa artigianale nello ‘slum’ di Kibera a Nairobi. Una impresa che dà lavoro a tanti giovani, che è organizzata in modo orizzontale e democratico, e che non impedisce a chi se ne va di utilizzare le idee e le competenze apprese per mettersi in proprio

    Segui ‘L’arte di arrangiarsi’ su Facebook >>

    Vai alla scheda programma >>

  • 12/10/2012 ore 11:41

    Torna “Alle Falde Del Kilimangiaro”

    Commenti 0

    Domenica 14 Ottobre, alle ore 15.00 su Rai3, parte una nuova avventura di “Alle falde del Kilimangiaro”, il programma dedicato ai viaggi condotto da Licia Colò.

    Tra le tante novità di quest’anno uno studio nuovo, interamente ridisegnato, uno spazio in grado di accogliere e far incontrare, oltre ai vari ospiti nazionali ed internazionali, esperti viaggiatori o semplici turisti, chi ha scelto di partire per una vacanza ma anche chi ha lasciato il proprio Paese per studio, per ricerca o per sfida.

    Testimoni del nostro tempo che hanno fatto del viaggio un’occasione di arricchimento culturale, desiderosi di condividere loro avventure.

    Guarda il sito “Alle Falde Del Kilimangiaro”>>

    Con un occhio particolare ai principali social network e a frequenti collegamenti via webcam, il Kilimangiaro sarà in grado di offrire ai propri telespettatori la possibilità di interagire in diretta con la trasmissione con domande, dubbi e curiosità; o anche solo per condividere le foto, i filmati e le opinioni delle proprie personali esperienze di viaggio.

    Le news e gli aggiornamenti in tempo reale e il collegamento con i telespettatori attraverso il web sarà affidato al giornalista Giuseppe Pinetti, mentre le novità e gli approfondimenti legati al mondo della natura e degli animali saranno proposti dal biologo marino, Mirko Bruni.

    Segui “Alle Falde Del Kilimangiaro” su Twitter>>
    Segui “Alle Falde Del Kilimangiaro” su Facebook>>

    A fare da cornice al programma ci saranno anche i filmati delle esperienze di viaggio dei telespettatori che, ospiti in studio, per un giorno diventeranno “viaggiatori-registi”.

    E poi, come sempre, l’anima della trasmissione: i viaggi. Voleremo insieme a Licia Colò da una parte all’altra del globo, in angoli remoti del pianeta senza trascurare le bellezze artistiche e paesaggistiche del nostro Paese. Visiteremo mete insolite e località da sogno, ma cercheremo anche di capire meglio le culture e le tradizioni di un mondo in continuo cambiamento.

    Inoltre, ogni domenica, cercheremo di dimostrare come sia possibile, specie in tempo di crisi, vivere una giornata visitando ogni volta una diversa città italiana, avendo a disposizione solo 10 Euro.

    Non mancherà il gioco telefonico con il pubblico da casa. Quest’anno ancora più ricco ed avvincente grazie al quale, i telespettatori più preparati e veloci, avranno la possibilità di vincere un tablet di ultima generazione.

    Leggi il regolamento del Gioco telefonico >>

    La musica, rigorosamente dal vivo, sarà affidata anche in questa edizione alla professionalità e simpatia della “Kilimangiaro Band”. La novità di quest’anno è che il gruppo ospiterà, ogni domenica un musicista straniero che apporterà i suoni e le atmosfere del suo Paese di origine.

    Guarda in streaming, “Alle Falde Del Kilimangiaro”, Rai3, domenica, ore 15.00 >>
    – Scrivi alla redazione del programma: kilimangiaro@rai.it

  • Torna il magazine d’arte giunto alla sua ottava edizione, su Rai3 dal 12 ottobre il venerdì all’1:10, in replica su Rai Storia il sabato alle 20.30, la domenica alle 10.30 e il lunedì alle 11.00.

    Art News‘ torna con le sue rubriche quali il “focus”, con il racconto di vite straordinarie di personaggi che hanno fatto dell’arte una ragione di vita; il “making of”, con la realizzazione di un’opera in esclusiva per la trasmissione; “art rock”, con i videoclip d’arte tra pop e storia.

    Scopri e naviga il sito di ‘Art News’>>

    Linguaggi e ritmi diversificati per raccontare una città, come avverrà il 19 ottobre con Napoli, o i luoghi simbolo della Penisola, come la Cappella Sistina il 26 ottobre in occasione dei cinquecento anni dal completamento della volta.

    L’architettura sarà la grande protagonista del primo appuntamento stagionale di Art News. Un viaggio che parte dalla Biennale di Architettura di Venezia e dalla mostra “Common Ground” per dimostrare come le nuove necessità dell’architettura siano il ritorno alla progettazione degli spazi pubblici.

    Segui ‘Art News’ su Facebook >>

    Proprio il tema della qualità nel costruire torna d’attualità a Roma, dove le telecamere del programma arrivano all’interno del “serpentone” del Corviale, costruzione assai discussa nel cuore di uno dei quartieri più degradati della città, all’interno del quale un gruppo di cittadini, tra i quali un architetto e quattro artisti, sta cercando di dare un’impronta nuova e  propositiva all’area, destinando nuovi inattesi spazi all’arte e alla cultura.

    Per un’architettura che prova a rinascere, ce n’è una che nasce ex novo. E’ il caso de L’Aquila dove viene inaugurato il nuovo auditorium cittadino, a firma Renzo Piano, finanziato dalla Provincia di Trento.

    Focus” della puntata dedicato al grande fotografo Luigi Ghirri, alla parabola del suo lavoro che ha come sottofondo le ballate di Bob Dylan, al suo senso dello spazio che dà significato a un campo di calcio, a un distributore di benzina, a un panorama industriale.

    Guarda le puntate dopo la messa in onda >>

    – Scrivi alla redazione di ‘Art News’: artnews@rai.it

    Tags:
  • Venerdì 12 ottobre, 18.50, Rai1. La Nazionale italiana guidata da Cesare Prandelli scende in campo contro l’Armenia in un match valido per le qualificazioni ai Mondiali del 2014 in Brasile. Dopo gli alterni risultati delle prime due apparizioni, gli Azzurri sono chiamati a una prova d’orgoglio per respingere le critiche di stampa e tifosi e fare un importante passo in avanti verso il torneo iridato.

     

    – Le ultime da Yerevan >>

    – La nazionale Armena >>

     

    Unico dubbio per il ct italiano è la presenza o meno di Balotelli in attacco, recente vittima di un attacco influenzale, che difficilmente recupererà in tempo. La coppia offensiva dovrebbe, quindi, essere formata da Giovinco e Osvaldo. Confermata, per il resto, la formazione annunciata, con il blocco Juve nei settori centrali di difesa e centrocampo, Maggio e Criscito sulle fasce e Montolivo dietro le punte.

    Al termine del match, su Rai1 e Raisport 1, ampio post gara condotto.

     

    – Guarda la partita in diretta web e in HD dalle 18.50 >>

    – Leggi le news sul sito di Rai Sport >>