Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 27/9/2012 ore 11:00

    “Reality” di Matteo Garrone

    Commenti 1

    Venerdì 28 settembre esce nelle sale il nuovo film di Matteo Garrone, “Reality”, prodotto da Archimede-Fandango in collaborazione con Rai Cinema e distribuito da 01 Distribution.

    Dopo il grande successo di “Gomorra” il regista romano torna sugli schermi con una commedia che affronta il tema della percezione della realtà in un mondo dominato dalla televisione e dall’illusione di realtà incarnata dai reality.

    Guarda il trailer>>

    Matteo Garrone, insieme ai suoi co-sceneggiatori Maurizio Braucci, Ugo Chiti, Massimo Gaudioso, racconta la storia di Luciano, pescivendolo napoletano, che per integrare i suoi scarsi guadagni si arrangia facendo piccole truffe insieme alla moglie Maria. Grazie a una naturale simpatia, Luciano non perde occasione per esibirsi davanti ai clienti della pescheria e ai numerosi parenti.
    Un giorno, spinto dai familiari, partecipa a un provino per entrare nel “Grande Fratello”. Da quel momento la sua percezione della realtà non sarà più la stessa.

    Protagonista del film nei panni di Luciano è Aniello Arena, attore della Compagnia della Fortezza del carcere di Volterra, dove è detenuto da quasi venti anni. Al suo fianco Loredana Simioli, la moglie di Luciano, e Nando Paone, che interpreta il cugino.

    Matteo Garrone e i protagonisti di Reality presentano il film – Guarda il video>>

    Nel maggio scorso “Reality” è stato presentato al pubblico e agli addetti ai lavori a Cannes, dove ha conquistato il Grand Prix.
    Dopo la consacrazione festivaliera, la nuova opera di Garrone, in bilico tra atmosfere felliniane e commedia all’italiana, è attesa ora alla prova del botteghino.

    Reality a Cannes – Guarda il video>>

    Vai al sito di Rai Cinema>>

    Vai a Rai Cinema Channel>>

  • Commenti

    Un commento

    WP_Modern_Notepad

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.