Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 19/9/2012 ore 16:01

    Prix Italia 2012: il futuro passa per il web

    Commenti 0

    Quarta giornata del Prix Italia 64 dedicata alla radio e al futuro. Si è appena conclusa la diretta streaming del Convegno Internazionale “Multimedia meets radio” organizzato dall’European Broadcasting Union; tema dell’incontro era l’impatto e l’influenza dei social network sulla radio. Un confronto sulle nuove sfide della radio del futuro: nuove piattaforme per l’audience, nuove tecnologie per l’ascolto come i canali HD e nuovi progetti editoriali cross-piattaforma Hanno preso parte tra gli altri, oltre ai principali broadcaster europei, i responsabili di Spotify e Soundcloud, le due principali piattaforme di condivisione audio in rete.

    Mentre continua al Cinema Massimo , l’omaggio del Prix Italia 64 a Krzysztof Zanussi con la proiezione di ‘Il potere del male’, con Vittorio Gassman e Marie-Christine Barrault. Il regista polacco sarà oratore di una Lectio magistralis dal titolo “L’identità culturale europea al tempo di internet” introdotto da Alberto Barbera, Direttore del Museo nazionale del cinema di Torino e della Mostra Internazionale del Cinema di venezia, alle ore 20:30. A seguire la proiezione del film “Persona non grata” con Remo Girone e Nikita Mikhalkov.

    “Futuro rubato” e nuovi media sono i temi al centro del dibattito tra l’antropologo Marc Augé, autore del saggio “Futuro”, e l’amministratore delegato di RaiNet e direttore di Rai Nuovi Media, Piero Gaffuri, appena conclusosi. L‘incertezza del futuro, provocata secondo Augé dalla crisi finanziaria e dall’accelerazione impressa alla vita dalle nuove tecnologie, ha cambiato l’esperienza intellettuale e collettiva del tempo, facendoci vivere un eterno presente fatto di precarietà, che – amplificato dai media – sembra senza possibilità di cambiamento. Chiave di uscita per riappropriarsi del futuro per Augé è la conoscenza: sono proprio le scoperte tecnologiche e scientifiche a cambiare il mondo ancor prima di immaginarlo.

    Tra gli altri appuntamenti della giornata, alle 18.00 al cinema Massimo, l’anteprima del programma di Rai2 “Almost True” di Lorenzo De Marinis, Luca Franco, Matteo Levati, Carlo Lucarelli, Glenda Manzi. Partecipa il vicedirettore di Rai2, Paolo Carmignani.

    Domani appuntamento con l’arte di Bob WIlson, presentato da Achille Bonito Oliva, il grande Massimo Ranieri al Prix Italia per ricevere un riconoscimento alla carriera e l’anteprima di Rai1 di “Caruso – La voce dell’amore” in presenza del regista Stefano Reali delle attrici Vanessa Incontrada e Martina Stella e il tenore Gianluca Terranova

    Al Prix Italia ieri l’annuncio del Direttore di Rai 3 Antonio di Bella del ritorno di Roberto Saviano nel programma di Fabio Fazio. Guarda l’edizione della TGR dedicata alla manifestazione

    Segui sui social network gli eventi della manifestazione: su twitter (@Raitv) e sulla nuova pagina facebook (Prix Italia). Su Rumors e Raitv tutti gli aggiornamenti della manifestazione durante la settimana fino alla proclamazione dei vincitori.

    >>Vai al sito del Prix Italia 64

    >>Guarda il programma del Prix Italia 64

    >>Rivedi l’edizione dedicata al Prix Italia 64 della TRG Piemonte

    >>Guarda la photogallery del Prix Italia 64

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.