Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 14/8/2012 ore 11:55

    La storia del ragazzo delfino su Doc 3

    Commenti 1

    Mercoledì 15 agosto 2012, alle 23.40, su Rai3 continua la stagione di Doc3, l’appuntamento settimanale con il documentario d’autore, in questa puntata: “Il ragazzo delfino” di  Dani Menkin e Yonatan Nir.

    Gli autori fanno parte della nuova scuola di documentaristi israeliani, che si stanno affermando per l’intensità narrativa e il coraggio dei temi affrontati.

    “Il ragazzo delfino” è la storia di un trauma. Morad è uno studente brillante, sportivo, con un sacco di amici e una famiglia che lo ama: una vita serena, interrotta una sera da un brutale pestaggio dalle conseguenze devastanti per il ragazzo, che si chiuderà in se stesso e non parlerà più.

    Dopo mesi di cure e di speranze disattese, non rimane che il ricovero in un istituto psichiatrico. Il padre dopo aver venduto tutto, decide di giocare un’ultima carta, di trasferirsi con il figlio a Eilat, sul Mar Rosso e tentare con una terapia alternativa con i delfini.

    Grazie al contatto costante con questi mammiferi marini, il ragazzo ritrova lentamente la gioia di vivere e gradualmente ricupera la parola, dopo mesi di mutismo. Rinasce così la speranza di riportarlo presto a casa. Ma ormai, la nuova famiglia del giovane sono i delfini, ci vorranno altri quattro anni prima che Morad accetti di ritornare a casa.

    Una storia vera e commovente, una riflessione sui poteri taumaturgici della natura. Un viaggio nel mare accanto ai delfini, che si rivelano creature sensibili e portatrici di benessere.

    Guarda in streaming “Il ragazzo delfino”, Rai3, 15 agosto, 23.40 >>
    Scopri il sito di Doc 3 >>

  • Commenti

    Un commento

    WP_Modern_Notepad
    • Lorella scrive:

      Vorrei avere, per motivi di lavoro e di volontariato, questo documentario.
      Come posso fare?

      Grazie
      Lorella

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.