Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 18/4/2012 ore 16:36

    La leggenda del Titanic sbarca su Rai1

    Commenti 3

    Tutti sanno come è finita l’avventura del Titanic: la nave ha urtato un iceberg la notte del 14 aprile 1912 e si è inabbissata per sempre. Ma come è cominciata la storia del “gigante d’acciaio”? E’ da questa domanda che gli sceneggiatori di “Titanic – Nascita di una leggenda” sono partiti per la costruzione della storia di questa nuova serie in sei puntate in onda su Rai1 da domenica 22 aprile alle 21.30, in concomitanza con l’anniversario dei cento anni dall’incidente.

    Dalla grigia Belfast dei cantieri navali fino all’azzurro degli oceani, infatti, la serie cerca di fare luce sulla vita del transatlantico più imponente e lussuoso che il mondo avesse conosciuto fino ad allora. Simbolo perfetto del nuovo secolo, il Novecento, che avrebbe portato ricchezze immense, fortuna ed uno sviluppo sociale, tecnologico e culturale senza precedenti. Tuttavia le trame industriali, gli inganni tra gli armatori e le cattive condizioni di vita dei lavoratori battezzano fin da subito la “leggenda” Titanic sotto un brutto segno.

    La serie è frutto del lavoro di una coproduzione internazionale guidata da Rai Fiction, DAP Italy, Epos film in collaborazione con Tandem Communications e vede, dietro la macchina da presa, la firma di Ciàran Donnelly, regista che ha già firmato serie di successo come I Tudors. Nel cast figurano i nomi di Alessandra Mastronardi che inerpreta Sofia, protagonista femminile della serie, Massimo Ghini che è Pietro Silvestri, suo padre, Sir Derek Jacobi nei panni di Lord Pirrie e Kevin Zegers che è Mark Muir instancabile sostenitore della costruzione della nave

    – Vai al sito della serie>>

    – Guarda il backstage>>

    – Guarda, in anteprima, alcune scene>>

    – Leggi le interviste al cast>>

    – Scopri come è stato ricreato il mondo del Titanic>>

  • Commenti

    3 Commenti

    WP_Modern_Notepad

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.