Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 15/2/2012 ore 1:32

    Sanremo 2012: si inceppa il voto

    Commenti 11

    Attenzione: i contenuti relativi all’esibizione di Adriano Celentano non sono disponibili on line perché la Rai non ne detiene i diritti multimediali.

     

    Dopo il blocco al collo di Ivana Mrazova, al punto da impedire alla modella ceca di essere tra i protagonisti della prima serata del Festival di Sanremo, si è bloccato anche il sistema di voto della giuria: “Quest’anno succede di tutto…”, ha commentato scherzando Morandi.

    Il guasto tecnico al sistema di voto utilizzato dalla giuria demoscopia ha costretto gli organizzatori a sospendere la gara, scatenando le contestazioni del pubblico e dei giurati.

    Morandi e Papaleo: il finale di trasmissione >>

    “In deroga al regolamento del festival -ha detto Morandi- Rai 1 e la direzione artistica, preso atto del blocco del sistema di voto, hanno deciso di sospendere la gara di stasera, permettendo a tutti e 14 gli artisti di riesibirsi domani sera”. A calmare la platea inferocita ci ha provato, senza successo, Rocco Papaleo.

    Nella seconda serata quindi si esibiranno ancora tutti e 14 i cantanti e saranno alla fine 4 le canzoni a lasciare la gara.

     

    Per il resto, è stata una prima serata caratterizzata dal ciclone Celentano, dai divertenti monologhi di Luca e Paolo e Rocco Papaleo, dalle bellissime Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez , dalla conduzione impeccabile di Gianni Morandi, ma anche dai bellissimi brani dei 14 Artisti in gara.

     

    Rivivi alcuni dei momenti salienti della prima serata del Festival:

    Il sipario si alza con Luca e Paolo e la loro parodia ‘Comici Soli’>>

    Il monologo di Luca e Paolo >>

    Le esibizioni dei 14 Artisti >>

    Canalis e Rodriguez cantano una rivisitazione della canzone ‘La bella e la bestia’>>

    L’ironico monologo di Rocco Papaleo che racconta del suo Sud>>

  • Commenti

    11 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • francesca scrive:

      SANREMO? TANTA VOLGARITà,BASSO LIVELLO E ZERO EMOZIONI!!!
      Noi facciamo l’ennesimo sacrificio pagando il canone e voi ci ripagate con un tale squallore?
      Vergogna!

    • speroni alberto scrive:

      come si può chiedere di pagare il canone tv quando si vuol costringere gli italiani appassionati di musica ad assistere ai monologhi demenziali di un imbecille come Adriano Celentano. Da cento anni lo stiamo sopportando e,da ultimo,ci eravamo quasi abituati a non vederlo più. Poi all’improvviso è di nuovo apparso! Credo che il nostro Presidente gli conferirà qualche laurea Honoris causa visto che non ha titoli di studio.

    • Un tempo il festival di Sanremo era una manifestazione canora ora è una manifestazione non si capisce bene di cosa di basso basso livello,io vorrei tanto che il canone fosse come le TV a pagamento in quanto libere e non essere obbligati a pagare per vedere come viene utilizzata la televisione di stato.
      Per avere una verifica di quanto siete amati proporrei di poter scegliere se pagare o meno l’abbonamento almeno un anno io credo che ci sarebbero delle belle sorprese sul gradimento.

    • Ho 50 anni, sono cattolico praticante, moderno in quanto gestisco una scuola di canto frequentata da giovani. EPPURE Luca e Paolo sono stati volgari, bel turpiloquio in prima serata, degno dei peggiori film nataliazi alla BOLDI. Ho una bambina di 10 anni e come glielo spiego che dire in pubblico “STICAZZI” non è nè simpatico nè educato. Se Sanremo per modernizzarsi ha bisogno delle parolacce stiamo messi male, a questo punto X FACTOR diventa una grande trasmissione musicale.
      Infine, per una televendita qualsiasi appare sempre il logo MESSAGGIO PROMOZIONALE sullo schermo, però quando Celentano sta 1 ora in video a cantare il suo prossimo CD allora non è pubblicità, è qualcosa che audience. Suggerisco a tutti………… SABATO GUARDIAMO QUALCOS’ALTRO E NON CADIAMO NELLA TRAPPOLA DEL VEDIAMO CHE DICE CELENTANO.
      Ciaooooooooooo!!!

    • io, mi chiedo : era proprio tanto necessario buttare via tutti quei soldi nostri per ascoltare commenti che non avevano alcun senso in un contesto solo canoro? Credo che la rai, essendo un ente pubblico ha il sacrosanto dovere di non sperperare i soldi che non gli appartengono …tanta enfasi sugli ascolti|| eravamo solo in attesa che finisse per ascoltare le canzoni|

    • Fin da piccola ha sempre guardato il Festival! Sentire Celentano che attacca fortemente la Chiesa mi ha rattristato!!! e non mi piace nenache la reazione RAI!! Chiami Celentano e ti dissoci da quello che dice e fa? non ci posso credere IO pago il Canone per una RAI che non sa cosa fanno i suoi ospiti??? Luca e Paolo lo scorso anno super controllati…… Celentano NO???? Soldi che vanno in beneficenza!! Quale Beneficenza se parla così della Chiesa??
      E’ il Festival della CANZONE ITALIANA!!!!viva il Festival!!!

    • Celentano ieri ha fatto la sua esibizione e ha sparato un po’ su tutti come aveva promesso…Però da stasera cominciate il Festival

    • scusate ..potete chiedere alle bellissime che ieri sera giravano da quelle parti se, quando prendono l’aereo, quello che hanno impiantato nel loro “bellissimo” corpo, lo considerano bagaglio a mano oppure no?..è una domanda che mi tormenta da anni.
      BUON LAVORO A CHI LAVORA E PAGA LE TASSE

    • ciao grazie a Dio, ieri sera i canali RAI dalle mie parti non si vedevano…mi sono persa una gnocca col collo duro, due anzianotti pronti per la quinta generazione di fans, ed un attore anche lui giovanissimo ed oltremodo attraente…ho saputo pure che il supervalutato genio del momento ha quasi fatto saltare in aria l’apparato cardiovascolare di qualcuno…grazie ancora Dio!
      Sono una onesta pagatrice da sempre del tanto vituperato canone, e non sto neanche a dire cosa mi aspetterei in cambio!..anche un cretino capirebbe che si vuole mandare la rai (stavolta scrivo “rai “piccola piccola) a puttane!..oppure avete un’idea assai bislacca dello spettatore medio…
      A proposito io sono una cantante ed adoro la musica!!!!!!!!!!!!!viva la vita!!!!!!!!!!!!!viva il mondo!!!!!!!!!!!!!!!malgrado i dirigenti rai,malgrado quel che resta di sanremo (anche questo l’ho scritto piccolo piccolo).
      BUONA GIORNATA A ME.

    • Che tristezza aver speso i soldi del canone per Celentano.
      Non ha niente da insegnare a nessuno.

      Benigni è stato un investimento, lui uno sperpero di denaro e di tempo tolto allo spettacolo.

      Abbonata da sempre, vorrei dalla RAI più qualità.
      Non credo seguirò le altre puntate, di certo non quella con Celentano.

    • grazie a Celentano ho deciso. Non pagherò più il canone rai!

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.