Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • Domenica, 11.15, Rai3. Architettura, restauri, oasi e cemento a TGR Mediterraneo. Un viaggio attraverso l’antica architettura, lo scempio ambientale, la voglia di riscatto delle zone popolari, il recupero straordinario di un’oasi naturale. Un viaggio che parte dal Marocco, si ferma a Catania, prosegue in Algeria per terminare a Pantanello, nel Lazio.

    – Guarda le inchieste on line >>

     

    Ospite della conduttrice Lucilla Alcamisi l’imprenditore Antonio Presti che dopo aver creato la Fiumara d’Arte, il più grande museo a cielo aperto d’Europa, ora con artisti di fama internazionale ha fatto nascere a Librino, quartiere disagiato di Catania, la Porta della Bellezza, coinvolgendo migliaia di ragazzi della borgata.

     

    Il primo reportage in Marocco alla scoperta dell’architettura berbera. E’ una cultura che gli occidentali tendono a sovrapporre a quella araba; mentre sono diverse le tradizioni in campo linguistico, musicale e artistico e soprattutto architettonico. Quindi in Algeria dove il Parco Nazionale di El Kala, un vero tesoro di biodiversità, è minacciato dal cemento: in piena zona protetta passeranno due corsie della grande autostrada del Maghreb.

     

    Infine in Italia per una storia opposta: nel Giardino di Ninfa e nell’area di Pantanello vive il binomio “natura e intervento dell’uomo”. Le atmosfere sono da fiaba. La magia dell’ecosistema ha riportato rare specie di uccelli provenienti dall’Africa.

     

    – Entra nel Blog del programma e guarda i video >>

     

  • Commenti

    Un commento

    WP_Modern_Notepad

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.