Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • Rai3, 30 ottobre, 23.35. Il nuovo varietà comico della domenica sera è “Lilit, in un mondo migliore”. A condurlo, reduce dai successi di Glob con Enrico Bertolino, è Debora Villa. Quello di “Lilit” è un nuovo modo di affrontare il mondo, attraverso un’opera di ‘composizione’ tra intrattenimento leggero, satira e indagine sulla quotidianità e la condizione della donna.

    – Entra nel sito del programma e scopri le anticipazioni >>

    Nel mito, Lilith è la prima Donna che Dio creò, con Adamo. Presto – però – Lilith si stancò del paradiso, si ribellò e se ne andò senza voler più tornare. Da sempre a questo nome di associa l’idea di una donna di cui l’uomo deve aver paura, ma l’obiettivo del programma è ben diverso: la nostra Lilit (senza h) si presenta come una Medusa allegra e sorridente, senza rivendicazioni o rabbia verso nessuno.

    Elemento centrale, il taglio dissacrante di Debora Villa. Ma nel cast figurando anche altri volti noti della tv, come Antonio Cornacchione – che rappresenta il maschio di oggi alla ricerca del suo ‘maschile’ perduto – e
    Daniele Bossari, l’uomo moderno, al passo coi tempi, che ha fiducia  nella scienza e nella tecnologia. In ogni puntata ci saranno anche ospiti in studio, che saranno intervistati  sempre in questa ‘chiave Lilit’.

    Sul finale, invece, Lilit riprende la acca e diventa ‘Lilith’, ovvero un momento della trasmissione in cui i temi seri che riguardano il mondo femminile trovano l’espressione più alta: una citazione letteraria, un articolo, o anche un’esperienza forte.

    – Entra nel sito di “Lilit” >>

    – Guarda il programma in diretta on line, da domenica 30 ottobre alle 23.35 >>

    – La Fanpage di Facebook >>

    – Debora Villa a “Glob” >>

    – Conosciamo Debora Villa (“Screensaver”) >>

  • La Rai conferma il forte interesse per il mondo del cinema prevedendo un’ampia offerta dedicata al Festival Internazionale del Film di Roma che si terrà dal 27 ottobre al 4 novembre.

    L’offerta sarà sviluppata su più canali, attraverso format differenti trasmessi sulle reti generaliste e specializzate della Tv , della  Radio e del Web.

    Anche in questa occasione il principale riferimento di tutta la programmazione sarà Rai Movie, il canale Rai dedicato al cinema, che in qualità di Tv ufficiale della manifestazione romana garantirà un’ampia copertura di tutti i principali eventi e appuntamenti che per nove giornicaratterizzeranno la manifestazione.

    Concorso, Fuori Concorso, Extra, Alice nella città, Focus, Risonanze: tutto ciò che il Festival offre, verrà ripreso dalle telecamere di Rai Movie per essere proposto al pubblico del canale.

    Le dirette dal Red Carpet, i Tv Call e i Photo Call, interviste esclusive con gli ospiti presenti e tutte le altre attività rappresenteranno un’offerta completa di tutto quello che ruota intorno al festival.

    Dalla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica, ogni giorno andrà in onda ‘Ciak Point‘, il magazine di approfondimento e di informazione cinematografica realizzato da Rai Movie e che ogni anno porterà i telespettatori dietro le quinte dei maggiori Festival Internazionali, con ospiti in esclusiva e immagini dei film in programmazione.

    Le attività di Rai Movie durante la kermesse romana si potranno seguire, oltre che sui social network più diffusi Facebook e Twitter, sul sito del canale www.raimovie.it >>

    Il sito del canale, oltre a riproporre on-demand le puntate di Ciak Point, ne offrirà online una vera e propria extended version.

    Anche Radio2 è media partner del Festival del Film di Roma per il secondo anno consecutivo si trasferirà, con il suo pullman-vetrina, proprio davanti al red carpet dell’Auditorium della Musica a Roma per raccontare in diretta la manifestazione.

    La mattina live esplosivo condotto da Max Giusti e Francesca Zanni con le star del cinema, gag, musica dal vivo con “SuperMax >>”, eccezionalmente anche sabato 29 ottobre dalle 17.00.

    Nel pomeriggio, appuntamento con  Lillo e Greg e tutti i personaggi cult di “610 >>”.

    Gli artisti di Radio2 interagiranno con quelli del Festival: una nostra inviata ‘fotograferà’ le emozioni momento per momento direttamente dal red carpet, mentre le webcam di Radio2, attraverso lo streaming video >>, permetteranno di seguire la programmazione via internet.

    Produrremo anche diversi contenuti speciali audio-video destinati a podcast, sito e social network. Non mancherà un ‘corto’ per raccontare il festival alla nostra maniera originale”.

    Guarda i video di Radio2 >>

    Cerimonia di apertura con Cecilia Dazzi e Andrea Santonastaso, che il 27 e 28 ottobre condurranno dalle 19.50 lo speciale “Nessuno e’ Perfetto >>”, ma Dazzi e Santonastaso torneranno anche nel week end in cerca di scoop.

    Dal 27 ottobre al 4 novembre, alle 13.00, dalla postazione mobile, Barbara Palombelli con i suoi “28 Minuti >>” aprirà le trasmissioni in diretta dal Festival.

    Alle 16.00 toccherà alle brillanti improvvisazioni delle  “Brave Ragazze >>Federica Gentile e Michela Andreozzi, che passeranno il testimone a “Caterpillar >>” e all’inviata Sara Zambotti che interagirà con  Massimo Cirri e Antonio Di Bella.

    Alle 20.00, tra aperitivo e cena, sarà la volta di Federico Quaranta e Nicola Prudente con “Decanter >>”, mentre alle 21.00 approderà al Festival  la grande musica di “Moby Dick >>” presentata da Silvia Boschero: giovedì 27 ottobre la rivelazione sarda Iosonouncane, venerdì 28 i siciliani Marta sui Tubi, lunedì 31 la chitarra acustica dello spagnolo Depredo, martedì 1° novembre la chanteuse rock UnePassante, mercoledì i “cinematici” milanesi Calibro 35, giovedì il  cantautore Paolo Benvegnù e venerdì, in chiusura, il duo blues-rock Bud Spencer Blues Explosion a presentare in esclusiva l’ultimo album.

    Lorenzo Scoles e Massimo Cervelli anticiperanno alle 22.30 la diretta dello speciale “Effetto Notte >>”, il salotto di chi il cinema non solo lo guarda, ma lo fa: grandi ospiti, curiosità e interviste alle star “in vetrina”.

    E ancora, per tutto il week end, alle 18.00, “Radio2 days >>”, il rotocalco curato da Michele Cucuzza e Chiara Giallonardo,  e il sound di “Pop Corner >>”, con Francesco Adinolfi, dalle 21.00 alle 23.00.

    – Tutte le news dal Festival Internazionale del Film di Roma su www.cinema.rai.it >>

    Consulta il portale di Rai Movie >>
    Consulta il portale di Radio2 >>

    Tags:
  • Scrivi a Zapping: zapping@rai.it


    Da lunedì 24 ottobre Zapping, il programma di Aldo Forbice in onda alle 19.40 su Radio1 dal lunedì al venerdì, lancia una nuova campagna.

    Dopo i diritti umani è ora la volta dei costi e degli sprechi della politica e delle istituzioni.

    In particolare le indennità, cioè gli stipendi di deputati, senatori e consiglieri regionali e i “vitalizi”, cioè le pensioni di queste categorie, ma anche le indennità di fine mandato, una sorta di tfr per “i rappresentanti del popolo”.

    Negli ultimi anni non sono mancate le proposte di legge di diversi partiti per l’abolizione di tanti privilegi o per la loro drastica riduzione ma, sino ad ora, sono sempre state respinte da maggioranze trasversali.

    Oggi il Parlamento, stando ai dati del 2010, costa circa 457 milioni di euro (155 milioni il Senato e 307 milioni la Camera) l’anno. I  costi del personale politico rappresentano il 20,3% del totale, mentre quello delle Regioni costituisce il 44,2% (617 milioni di euro).

    Ogni mese Camera e Senato staccano 2.238 assegni di vitalizi (più un altro migliaio di reversibilità agli eredi dei parlamentari scomparsi) da 3000 a 10 mila euro. Tra i destinatari vi sono anche 3 parlamentari per un giorno e altri rimasti in carica appena per qualche settimana. Ogni anno le indennità dei parlamentari in carica assorbono 144 milioni, i vitalizi ne richiedono 218.

    Ma queste cifre vengono spesso superate per i consiglieri regionali. Senato e Camera , ad esempio, fissano al 60% dell’indennità-stipendio la misura massima per il vitalizio, che può essere ricevuto a 65 anni di età, ma vi sono deroghe che consentono di incamerarlo a 60 anni.

    In Campania e Abruzzo si può arrivare al 63%, in Calabria all’80%, mentre in Basilicata chi supera le tre legislature può arrivare all’84%. Le cifre dei vitalizi mensili sono varie, con punte di 6 mila euro in Puglia e un massimo di 10 mila in Calabria. Persino l’età minima è differenziata nelle diverse regioni: in generale si avvicina ai 60 anni, nel Lazio ne bastano 55.

    Sono pochissimi poi i casi in cui le regioni sono intervenute in questo campo. La Valle d’Aosta, unica nel suo genere, calcola i vitalizi con il sistema contributivo, come fa l’Inps, e l’Emilia Romagna ha deciso di abolire del tutto queste pensioni, ma solo a partire dal 2015.

    Un sistema, quello dei vitalizi che non trova riscontro, per la loro entità, in nessun paese europeo. E’ stato calcolato dagli esperti che un parlamentare di 57 anni che viva sino a 87 anni, come ha ipotizzato l’On. Francesco Rutelli, incasserà alla fine 2 milioni 372 mila euro, contro i 164 mila versati col modesto contributo mensile. Un calcolo matematico che fa rimettere alla Camera ben 2 milioni 200 mila euro. Se moltiplichiamo questa cifra per gli attuali titolari di pensione (3.302, di cui 1.377 ex deputati, 861 ex senatori e 1064 di reversibilità) è facile arrivare ai 218 milioni di euro.

    A queste cifre si aggiungono anche i costi dei vitalizi dei consiglieri regionali, quelli delle indennità di fine mandato e gli altri benefit.

    Ascolta in streaming ‘Zapping’, Radio1, dal lunedì al venerdì, 19.40 >>
    Podcast di ‘Zapping’ >>
    Guarda e scopri il sito di ‘Zapping’ >>
    Scrivi a Zapping: zapping@rai.it

    Tags:
  • Domenica 23 e lunedì 24 ottobre va in onda su Rai1 la nuova Fiction in due parti ‘Dove la trovi una come me?

    Sonia Colombo interpretata da Gabriella Pession, è una ragazza che sogna di fare la giornalista e che per mantenersi si arrangia facendo le consegne per un ristorante cinese, oltre a fare la dog-sitter.

    La grande occasione della sua vita le si propone quando incontra casualmente l’editore Matteo Conti, impersonato da Daniele Pecci; l’uomo convinto dalle circostanze equivoche che la ragazza sia una escort, inizia una relazione con lei che presto lo vedrà coinvolto sentimentalmente.

    Attorno ai due le figure di Carla, la brava Caterina Guzzanti, migliore amica e confidente di Sonia, e Monica, Serena Rossi, la quale esercita davvero la professione di escort e che ha trovato finalmente l’uomo dei sogni che la sposerà.

    Antagonista di Matteo è suo cugino Giulio Monaco, il grande Giorgio Lupano, che cercherà di soffiargli sia la donna sia gli affari che riguardano la cessione di un importante  gruppo editoriale  appartenente ad un’anziana e ricca signora:  Donna Anna, Lisa Gastoni.

    La semplicità e la passione di Sonia fanno cambiare l’animo di Matteo, e i suoi iniziali propositi di vendita del gruppo rilevato da Donna Anna si tramutano in un nuovo sogno editoriale che gli farà conquistare definitivamente un posto nel cuore della ragazza.

    Guarda in streaming ‘Dove la trovi una come me?’, Rai1, 23-24 ottobre, ore 21.10 >>
    Scopri il sito di ‘Dove la trovi una come me?’ >>
    Leggi in anteprima le sinossi delle puntate >>
    Guarda la Fotogallery esclusiva di Rai.tv >>
    Riguarda grazie a Rai Replay l’evento, negli ultimi 7 giorni dopo la messa in onda >>

  • 21/10/2011 ore 16:15

    Rai3: torna Milena Gabanelli con “Report”

    Commenti 1

    Rai3, 23 ottobre, 21.30. Milena Gabanelli torna in prima serata con le inchieste di Report. Nella puntata di questa domenica, il programma si occupa di federalismo municipale giunto al suo primo anno di sperimentazione. Già  dall’inizio del 2011 sono stati trasferiti  ai comuni  la compartecipazione all’iva e il fondo di riequilibrio.  Ma a conti fatti i comuni si sono trovati  con meno soldi e dubitano che questa strada sia praticabile.

    – Guarda lo spot della puntata >>

     

    Tra gli altri argomenti della puntata:

    Il movimento NoTav da anni s’oppone alla nuova ferrovia in Valsusa, con proteste frequenti e violenti scontri con la polizia. Dicono che in tempi di crisi un’opera da 20mld di euro va costruita solo se davvero necessaria. Ma i dati sui flussi passeggeri e merci mostrano tutt’altro: la Torino-Lione difficilmente sarà mai utilizzata appieno.

    In coda alla puntata, due chiacchiere in libertà tra Vasco Rossi e Milena Gabanelli.

     

    – Entra nel sito di “Report” e scopri tutti gli approfondimenti >>

    – Guarda i video e i servizi del programma >>

    – Segui “Report” in diretta sul web, la domenica alle 21.30 >>