Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 20/10/2011 ore 19:29

    Al via “Progetti Di Danza” con Kledi Kadiu

    Commenti 0

    Dopo il successo di “Step-Passi di danza“, il celebre ballerino Kledi Kadiu torna dunque a proporsi come volto della danza di Rai5, con l’intento di svelare tutti i segreti dell’arte coreutica.

    Al centro del programma lo spettacolo danzante e tutto l’indotto culturale che partecipa attivamente alla sua costruzione: i protagonisti in prima linea come coreografi e ballerini, ma anche il lavoro degli scenografi, dei costumisti, della regia teatrale; i grandi luoghi della danza, i teatri, le piazze, i laboratori, i musei, gli eventi, raccontandone la storia e la formazione; le contaminazioni culturali e artistiche, ripercorrendo le vicende storiche di personaggi e intellettuali che si sono rivelati determinanti per la gestazione di balletti straordinari.

    Un percorso che unisce passato, presente e futuro, volto a parlare e tradurre il linguaggio della danza in tutte le sue declinazioni e sfaccettature.

    Kledi Kadiu ci porterà, quindi, ogni settimana in un luogo, che sarà base di un incontro con uno o più personaggi, e fulcro di un racconto che avrà un suo tema principale per ogni puntata.

    Vi sveliamo in anteprima il viaggio della prima puntata che partirà da Rovereto, cittadina del Trentino che, a dispetto delle sue piccole dimensioni, si è sempre posta e imposta come un notevole centro di produzione artistica, diventando una tappa fondamentale dei circuiti culturali internazionali. Un’attitudine che trova una sua particolarissima confluenza con il mondo della danza, grazie anche ad un evento come il “Festival Oriente Occidente” che si svolge in città fin dal 1981.

    Tra le più importanti manifestazioni europee di danza e teatro-danza contemporanea, “Oriente e Occidente”, in circa trent’anni di attività, ha dato vita ad un costante incontro di culture e situazioni artistiche, portando in Trentino l’intero pianeta, l’India, la Mongolia, il Giappone, la Turchia, il Tibet, la Cina, la Russia, l’Europa, l’Africa, le Americhe.

    Kledi Kadiu intervista i due ideatori e direttori artistici del Festival, Paolo Manfrini e Lanfranco Cis, ripercorrendone la storia e introducendo e mostrando alcune fasi spettacolari dell’edizione 2011. La presentazione della prima nazionale di “Dibujo en el Aire” è il pretesto per conversare con la sua autrice, Mercedes Ruiz, una delle più importanti interpreti viventi del flamenco, vera e propria icona di questa particolarissima arte danzante.

    Kledi si intrattiene anche con un altro grande protagonista del cartellone del “Festival Oriente Occidente 2011”, Josef Nadj, danzatore e coreografo serbo-ungherese, Direttore del Centre Chorégraphique Nazionale d’Orleans, anche lui alle prese con la prima nazionale del suo “Les Corbeaux”. Nadj è stato in grado di creare un universo fantastico in cui l’immaginario si impregna della cultura dell’Europa centrale e del suo villaggio natale, elaborando una gestualità estremamente fisica e acrobatica, al servizio di narrazioni poetiche, emblematiche della parte più misteriosa, burlesca ed enigmatica della memoria e delle identità europee.

    – Guarda in streaming, “Progetti Di Danza”, Rai5, dal 22 ottobre,  ore 23.30 >>
    – Riguarda grazie a Rai Replay l’evento, negli ultimi 7 giorni dopo la messa in onda >>
    – Guarda il sito di Rai5 e scopri tutte le novità >>

  • 20/10/2011 ore 14:21

    Su Rai3 spazio agli “Indignati americani”

    Commenti 1

    Rai3, 20 ottobre, 23.20. Dopo il successo del primo Instant Movie della redazione giornalistica della terza rete – quello sugli scontri e le devastazioni operate dai ‘Black Block’ a Roma lo scorso 15 ottobre (video) – va in onda “Indignati americani”: un nuovo importante documento filmato che dimostra come, al di là delle polemiche di questi giorni sulla libertà di manifestazione e sulla deriva violenta, il movimento degli Indignati può contare su un seguito ben più ampio di quanto non si pensi comunemente.

    – Guarda il promo >>

     

    Firmato da Andrea Salvadore e Matteo Minasi, il film si avvale della collaborazione di Antonio Di Bella per introdurci in questo mondo di indignazione nata nel cuore del capitalismo mondiale, e restituisce al ragionamento e al dialogo la visibilità oscurata dalle violenze di Roma.

     

    La protesta di Zuccotti Park a New York, lo stato di occupazione permanente – e allo stesso tempo pacifica – tra Wall Street e Ground Zero. Come sono riusciti gli indignati americani a riscuotere persino la simpatia dei broker, del presidente della Fed, Ben Bernanke, e del presidente Obama?

     

    Guarda anche:

    – Strategie per il futuro del movimento (tratto dal Tg3) >>

    – “Siamo tutti indignati” (tratto da Uno Mattina) >>

    – Indignati verso la Casa Bianca (tratto dal Tg1) >>

    – La reazione dei manifestati alle violenze dei Black Block (tratto da Agorà) >>

    – Michele Santoro a Bologna con gli Indignati d’Italia (tratto dal Tg3) >>

     

  • 20/10/2011 ore 12:55

    Vittoria Puccini in Esclusiva su Rai Celebrity

    Commenti 1

    Con la Web Tv Rai Celebrity>>

    voi amici di Rai.tv, avete un osservatorio privilegiato sul mondo delle star della Tv, con aggiornamenti tempestivi e interviste esclusive ai vostri beniamini.

    Questa settimana abbiamo incontrato la dolce, bella e talentuosa Vittoria Puccini.

    L’attrice ci parla dei suoi esordi nel mondo dello spettacolo e del rapporto con i suoi genitori e il suo mestiere d’attrice.

    Ci racconta dell’importante esperienza come madrina alla 68edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

    Ci svela di condurre una vita molto semplice e di trascorre la maggior parte del suo tempo con sua figlia Elena. Un sogno nel cassetto? Al cinema le piacerebbe interpretare un ruolo fantastico… Un personaggio dei fumetti.

    Infine dichiara in anteprima che sarà nel cast del prossimo film di Ferzan Ozpetek ‘Una Magnifica Presenza’.

    Guarda l’intervista a Vittoria Puccini >>


    Guarda la web tv Rai Celebrity>>


    Guarda i Video On Demand di Rai Celebrity>>

  • Il Gran Concerto sbarca sul web per tutti i giovani amanti della musica!

    Il sito>> della trasmissione di Rai3, condotta da Alessandro Greco, offre agli utenti la possibilità di entrare nel dietro le quinte del mondo della musica attraverso le schede sugli strumenti musicali e i bozzetti di scena originali >>, realizzati dagli scenografi per l’allestimento delle opere liriche.

    Potrete conoscere, attraverso le schede il cast >>, gli autori del programma e i ragazzi del conservatorio.

    E poi ancora rivedere le foto >> e i video >> delle puntate andate in onda. E per i più curiosi c’è anche il backstage >>

    Sul sito del Gran Concerto è anche possibile scaricare lo spartito >> della sigla iniziale o gli esclusivi sfondi >> per personalizzare il computer.

    E per divertirsi ancora di più con la musica di Rai3 per i più piccoli ci sono il memory >>

    I giovani musicisti o amanti della musica potranno anche entrare a far parte del gruppo “Il Gran Concerto” della community MyJunior >> , per divertirsi a scambiare commenti, immagini o magari i video delle loro esibizioni.

    Scopri la grande musica per i più piccoli con “Il Gran Concerto”!

    Guarda il sito del Gran Concerto >>
    Scarica lo spartito della sigla >>
    Guarda i bozzetti originali degli scenografi  >>
    Divertiti con i giochi del Gran Concerto >>