Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 6/10/2011 ore 15:18

    Speciale ‘Agorà’ su Steve Jobs

    Commenti 15

    Questa sera giovedì 6 ottobre puntata speciale di “Agorà” in prima serata dedicata alla morte di Steve Jobs.

    Il programma di Rai3,  condotto da Andrea Vianello, andrà in onda alle 21.00,  e  proporrà servizi e testimonianze di molti ospiti per raccontare la vita e il ricordo dell’uomo più visionario dell’era digitale e fondatore dell’azienda di Cupertino, sede della Apple, nella Silicon Valley californiana.

    Guarda la diretta streaming, Speciale ‘Agorà’, Rai3, 6 ottobre, 21.00 >>
    Guarda il video Steve Jobs, genio visionario della Apple >>
    Guarda il discorso di Steve Jobs all’Università di Stanford nel 2005 >>

    Tags: ,
  • Commenti

    15 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • E’ morto lo scorso vernedec a Londra dopo aver lottato contro un male incurabile la star del rocksteady giamaicano Alton Ellis: l’artista, 70 anni, debuttf2 nel 1967 con l’album “Mr Soul of Jamaica”, che subito gli procurf2 il soprannome di “padrino del rocksteady”. Da allora, rimase ininterrottamente attivo fino a pochi anni, quando divenne il frontman del gruppo The Flames. Stando al suo manager, Trish De Rosa, il governo giamaicano starebbe pensado di onorare la memoria di Ellis con dei funerali di stato: Alton lascia una moglie ed oltre 20 figli.

    • E’ morto un eroe nazionale un grande dell’alpinismo un esploratore fantastico chiamato Walter Bonatti è lo hanno malapena detto al telegiornale quando meritava uno speciale e per un uomo che sicuramente è stato grande ma che ci ha fatto diventare schiavi di un cellulare fate ore di speciali…non ho parole…

    • tiziana de luca scrive:

      Buongiorno. Io sono molto arrabbiata con la vostra iniziativa di ieri sera di bocciare tutto il palinsesto in programma, e di uscirvene con questa trovata di “Jobs-santo-subito”. Non so se è stata un’idea del nuovo direttore Di Bella, ma probabilmente sì, visto che era in studio tutto contento di parlare di un americano. E’ stato veramente uno scempio, non si poteva guardare.. Aspettavo con ansia di vedere una bella puntata di Blu Notte, che era comunque una replica, ma che non ero riuscita a vedere in passato, e quindi che avrei guardato con piacere. Poi, non contenti, aspettavo almeno di vedere quello che era in programma dopo, C’era una volta, che è sempre molto interessante, ma niente, erano le 23:15 passate da un pezzo, e stavate sforando alla grande. Sono stata costretta a spegnere la tv, perchè la Rai, che il giovedì sera non sa più cosa proporre, dopo Santoro, è veramente uno spettacolo triste e indecoroso!! Avete distrutto un’Azienda!!

    • Riccardo Guerrini scrive:

      Vorrei sinceramente che questo messaggio fosse comunicato in diretta….
      Mi sembra che stiate uscendo fuori dai binari sull’argomento, siete completamente di fuori…….
      State parlando di un secondo dio, “dio”, state parlando dell’uomo che ha fatto si che si possa comnunicare in tempo reale, informarsi in tempo reale, fare cose che anni fà erano di tempistiche impensabili, il signore che diceva che i geni sono quelli che curano le malattie, si sbaglia di grosso, lo sono anche quelli, ma fare in due minuti quello che prima si faceva in 10 giorni aumenta la conoscenza dell’umanita, e questo come trovare una cura non ha valore……
      Datevi una regolata bolliti……

    • Antonio scrive:

      State parlando di un genio che è appena morto. Vi parlate addosso, con una fretta ed una dizione spaventosa, spesso non si comprende cosa dite. Siamo su un canale Rai – TV di stato per la quale paghiamo anche il canore – e state facendo un caos con l’enormità di interventi ed invitati. Avete lì Massarini, che è esperto ed è capace di comunicare in modo più che decente, fatelo parlare.
      E’ una puntata dedicata a Steve Jobs, non una maratona di cavolate.

    • riccardo c scrive:

      buonasera
      perché non raccontate l’affascinante storia del marchio apple (la mela morsicata a 6 colori) ? ispirata alla storia del famoso matematico Turing.
      grazie
      riccardo

    • gianlorenzo scrive:

      fate parlare uno alla volta perchè si sente un brusio di sottofondo veramente fastidioso

    • Giovanni Ghisu scrive:

      Sig./sig.ra Moderatrice, guardi che la RAI è anche mia, e la Costituzione tutela il mio diritto a criticare, la invito a rimettere il mio commento.

    • onore a steve jobs ,
      interessante l’intera puntata in suo onore…
      certo che se il conduttore smettesse un attimo di ridere e sghignazzare sarebbe anche meglio….

    • Giovanni Ghisu scrive:

      Cosa ci fa lì Veltroni? Non sa un tubo, non c’entra niente con Steve Jobs, a che titolo lo avete chiamato? Ma possibile che ogni occasione è buona per far fare comparsate a qualche politico trombato? Io aspetto che mi rispondiate, non potete prendervela con il solito anonimo su internet! Sto aspettando.

    • Steve jobs utilizza nei suoi prodotti dispositivi microelettronici (MEMS) frutto della ricerca italiana e prodotti solo in italia ciao

    • Fabio Masini scrive:

      Fare tutta la trasmissione ridicolizzando l’immagine di Jobs mi sembra veramente di cattivo gusto: il conduttore non riesce a togliersi un sorriso di soddisfazione dalla faccia. Un minimo di rispetto per una persona che e’ morta da poche ore

    • vorrei ricordare che metre muore steve jobs in italia sta morendo wikipedia……altro che fuga dei cervelli
      ….ma le escort non fuggono mai?

    • IGONRANTI! Informatevi prima di fare uno speciale!!! Non ne avete azzeccata una! Ma da quando non “aveva voglia di studiare”? Ha creato il primo “mechintosc” con dei “fondi di bottiglia”?? Ma come si fa a fare il riassunto della vita di un personaggio famoso in 74 secondo? Il presentatore è PENOSO… Meno male che ci sono filmati e interventi di gente competente… Complimentoni!

    • Flavio Zancla scrive:

      Proporrei anche il film: Pirati della Silicon Valley
      Grazie Flavio

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.