Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 26/9/2011 ore 17:00

    Rai3: torna “Alle falde del Kilimangiaro”

    Commenti 7

    Rai3, 2 ottobre, 15.00. Al via una nuova stagione di “Alle Falde del Kilimangiaro” con Licia Colò. Ogni settimana – la domenica pomeriggio – andremo alla scoperta di mete insolite, località da sogno ma anche di storie, esperienze ed emozioni. “Alle falde del Kilimangiaro”, la finestra aperta sullo spettacolo del mondo, è l’appuntamento irrinunciabile per chi desidera viaggiare, anche solo con la fantasia, senza muoversi da casa.

     

    Tra gli ospiti della prima puntata, Josefa Idem, campionessa mondiale e olimpica di canoa, racconta a Licia Colò le passioni, i sacrifici e le gioie delle sue straordinarie imprese sportive.

    Il cast italiano del musical “Mamma Mia”, che vede come protagonista principale l’attrice Chiara Noschese.

    Tra le mete di viaggio di questa settimana, le affascinanti isole Hawaii, la Polinesia – dove assisteremo a una avvincente gara di canoe – e la Turchia, lungo le assolate coste della Licia.

     

    – Guarda il programma in diretta web, domenica alle 15.00 >>

    – Entra nel sito del programma e rivedi tutti i video >>

     

  • Commenti

    7 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • Camilla D'angelo scrive:

      Cara Licia, scrivo questo mio sfogo a te, in quanto ami tantissimo gli animali . Mi piacerebbe che si smettesse di ripetere in occasione di violenze sessuali , omicidi, aggressioni ed altri crimini efferati, frasi del tipo: “questi violentatori sono degli animali”, oppure”sono peggio degli animali”. Gli animali non violentano ma corteggiano, non uccidono per invidia, vendetta o quant’altro. Gli animali hanno solo la sfortuna di condividere questo mondo con l’uomo.Un bacione

    • Buongiorno, sono un videomaker di 26 anni che ha sempre osservato i documentari, fin da piccolo,
      spesso cercavo di imparare qualcosa da questi, a rispettare la natura e le sue leggi…
      Seguo molto il vostro programma e posso dire che sia uno dei miei preferiti,nonchè uno dei più intelligenti fra tutti quelli del digitale terrestre. Vi scrivo perchè vorrei tanto candidarmi come cameraman e magari avere la possibilità di iniziare una collaborazione con lo staff e la produzione dei reportage che organizzate.
      Ho fatto molti lavori nel settore, andati in onda su altri canali (girati in Italia) ma desidererei più di ogni altra cosa,lavorare insieme a professionisti come voi e come Licia Colò, condividere la stessa passione per la natura e per tutto ciò che ci circonda.

      un saluto di cuore e un bacio a Licia.
      Loris

    • FIORENZO scrive:

      Gentilissima Signora Colò, vorrei chiederle: quando vedremmo sul suo bel programma un bel sevizio sulla Colombia? Paese bellissimo ricco di natura, spiagge, e tantissimo altro,
      Grazie.

      Salutissimi,

      FIORENZO NASO

    • mario mainadri scrive:

      Vorrei richichiedere al regista uno stacco maggiore del programma : probabilmente non si rende conto che le foto si accumulano in modo fastidioso, non lasciando allo spettatore il tempo di godere del panorama in essere.
      Caro regista, lei è troppo veloce nei tagli,: può, per cortesia, lasciarci respisare e , quindi, godere della trasmissione di Licia Colò in santa pace?
      Gliene sarei grato, anche perché non c’è peggor nemico della fretta.

      :

    • maria gabriella scrive:

      sono una “nonna di 70 anni;ho viaggiato molto e mi sento ancora pronta a .Ho seguito la trasmssione di domenica sul Keniae mi ha preso una gran voglia(in verità era gia un mio sogno)di vsitare quel paese anche se eun pò mi sentirei colpevole come turista.in un paese così malmesso.Potresti consigliarmi un gruppo adatto a me per visitarlo?gennaio andrebbe bene ;potrei starefuori anche 15 giorni se la compagnia è giusta e la spesa non eccessiva.Io sono abbruzzese,di Teramo e ti sarei molto grata se potessi farmi sapere quacosa.Ti ringazio tantoe ti abbraccio

    • gianfranco scrive:

      cara signora colò seguo il suo programma da anni ma nella prima puntata del nuovo anno e precisamente quella del giorno 2 ottobre mi ha lasciato molto amareggiato in quanto quando è iniziato il servizio sul cilento è stato detto testualmente ” a pochi km da napoli” beh! tenuto conto che il cilento non ha nulla a che fare con napoli e la sua provincia sarebbe stato logico e geograficamente esatto dire “a pochi km da salerno” considerando che il cilento ne è parte integrante. Ritengo che sarebbe ormai buon uso sfatare questo luogo comune che la ca,mpania e i suoi abitanti siano napoletani i quali rimangono un etnia regionale unitamente agli abitanti delle altre province. lei e i suoi collaboratori certamente, un bresciano o un bergamasco non lo definirebbero un milanese ne tantomeno un parmense sarà mai un bolognese. per la prossima volta un pò di attenzione.

    • bentornata licia,la tua trasmissione mi tiene molta compagnia e mi fa conoscere il mondo visto che purtroppo non mi posso permettere di viaggiare.continua cosi’ .i programmi che ci proponi sono sempre molto interessanti.un bacio a te e a tutta la redazione.maria

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.