Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 15/9/2011 ore 14:48

    Miss Italia 2011: le finali

    Commenti 7

    Rai1, 18-19 settembre, 21.00. In diretta dal “PalaSpecchiasol” di Montecatini, Fabrizio Frizzi torna a condurre Miss Italia. A precedere le due puntate finali, sempre su Rai1, due puntate di seconda serata condotte da Hoara Borselli – in onda il 15 e il 17 settembre – ci accompagnano attraverso le fasi finali del Concorso e ci introducono nel mondo delle aspiranti Miss.

    – Fa’ le tue domande alle Miss >>

     

    La novità di quest’anno passa per il Web!

    Entrando nel sito già da ora, avrete la possibilità di lasciare le vostre domande alle miss in gara. Fabrizio Frizzi le leggerà alle candidate nel corso delle prime serate di domenica e lunedì.

    Inoltre, il sito www.missitalia.rai.it sarà aggiornato in tempo reale, con video momento per momento e notizie sull’andamento del concorso, fino alla proclamazione della vincitrice di Miss Italia 2011.

     

    Durante la finale, le valutazioni sulle concorrenti saranno espresse, come consuetudine, da una Giuria composta da personaggi del mondo della moda, cultura, sport, spettacolo, oltre a professionisti della moda. Tale giudizio verrà ponderato al 50% con il giudizio espresso dai telespettatori mediante il televoto.

    – Scarica il regolamento sul Televoto >>

     

    Le finaliste si esibiranno in momenti di spettacolo e sfilate di moda. La trasmissione prevederà anche momenti di “talk show”, gestiti dal conduttore autonomamente o in presenza di ospiti, che daranno modo di ampliare ed approfondire la conoscenza delle ragazze in gara.

     

    – Entra nel sito di Miss Italia e poni le tue domande alle aspiranti miss >>

    – Guarda la diretta delle finali on line, il 18 e 19 settembre >>

    – Rivedi in differita le fasi salienti del concorso su Rai Replay >>

    – Miss Italia nel Mondo 2011 >>

    – Le scorse edizioni: Miss Italia 2010 >>

    – Le scorse edizioni: Miss Italia 2009 >>

     

  • Commenti

    7 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • IL FAMOSISSIMO GIANLUIGIDANZA. scrive:

      cibernetiche automobili con climatizzatorecon telecomando a distanza, sempre calded’inverno e fresche d’estate e analisi cliniche senza prelievo del sangue a raggi fotonici, infrarossi ultravioletti laser solosui peli dell’avambraccio su capillari, capillarisanguigni. soap opera destini.congressi di nichi vendola.evviva il signore, padrone misericordioso ditutto il cosmo spaziale universale, ciao giorgio dal famosissimo gianluigidanza.

    • Guendalina scrive:

      Flavia, ma cosa vuoi che abbiano pensato? Ma lo sai che nel mondo reale c’è gente che non trova lavoro, che non riesce a pagare le rate del mutuo, che vede i suoi figli senza prospettive per il futuro? Sono le persone come te, narcotizzate da programmi come questi , ad essere funzionali a questo stato di cose, a questa “politica culturale” (è un ossimoro) di quella che fu la più grande azienda culturale d’Italia. Grazie alla rai le persone della mia generazione hanno conosciuto il teatro, i grandi capolavori della letteratura italiana e straniera, molti hanno imparato a leggere e a scrivere perché la rai aveva questa funzione, se un giornalista rai affermava qualcosa, quel qualcosa assumeva un carattere di autorevolezza. Guarda oggi a cosa siamo ridotti: addirittura la rai ha copiato quella schifezza di programma di canale 5 che copiaincolla i filmati da youtube, su gatti che suonano e bambini che cadono, i giornalisti dei tg potrebbero agevolmente essere sostituiti da belle figliole che sappiano leggere le veline, magari pagate un bel po’ meno. Insomma, dammi retta, svegliati, guardati intorno, leggi un po’ di quotidiani (soprattutto quelli che non piacciono al potere, almeno bilanci le favole che ascolti alla tv. Osserva, pensa, rifletti. Sii una cittadina responsabile e lascia perdere quello che le miss possano avere pensato mentre sentivano il loro nome, pensa a quello che hanno pensato gli operai di termini imerese mentre perdevano diritti e posto di lavoro.
      CRESCI.

    • e chetempo chefa nn lo eliminate?…io qsi qsi a gennaio nn pago più il canone…!

    • Vorrei chiedere se sarebbe possibile rivolgere questa domanda alle finalste di Miss Italia :” Quale è stata la sensazione che avete provato quando Fabrizio ha chiamato i vostri nomi?” Grazie

    • Ecco !!! la serata molto aspettata ,della sfilata di bellezza fisica ed interiore ,a Montecatini fra coline ed acqua di cura si sceglierà la più bella ragazza fra le splendente luce e menti illuminate .Una sfila di moda nei stupendi vestiti di rosso passione ed argento .Tanti sorrisi e un buon conduttore sveglia e diverte la serata .Un grande augurio a voi ragazze e tanta fortuna .Elena

    • Al Direttore Generale della RAI, e ai suoi collaboratori, nonchè ai politici che pensano di esserne padroni.

      E’ meglio che non vi dica quali programmi apprezzo: c’è il fortissimo rischio che li cancelliate!
      Per adesso avete tolto di mezzo o reso la vita difficile ai migliori che c’erano. E quel poco di buono che rimane deve stare attento a come si muove.
      E se volevate farvi una televisione tutta allineata a questa classe politica (si fa per dire) al potere, perchè non ve ne siete fatta un’altra una tutta vostra? non vi bastava canale5 & C.?
      E il senso del servizio pubblico, dove sta? I diritti di chi vuole sentire ANCHE le campane della minoranza, dove stanno?
      Ma ditemi: perchè dovrei ancora pagare il canone?

    • Guendalina scrive:

      Meno male che missitalia non viene cancellata dai palinsesti della rai, che le dedichino tanto spazio: adesso poi, dopo che è stato cancellato “Parla con me” , potrebbe essere inserito un altro bel programma: “A che serve il cervello, quando c’è un bel faccino?” potrebbe essere un talent in cui le giovani pulzelle imparano a a diventare delle prostitute di successo infilandosi nei letti o sotto le scrivanie di chi conta davvero.
      Fateci un pensierino!
      P.S. Avviso la dg della rai che è rimasta ancora qualche (rara) trasmissione dove sembra esistano ancora le cellule cerebrali, magari la cancelliamo l’anno prossimo eh?

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.