Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 29/8/2011 ore 14:00

    Novantesimo Minuto Serie B su Rai3

    Commenti 4

    Con il turno infrasettimanale in programma domani sera, torna sulle reti Rai l’appuntamento con “Novantesimo Minuto Serie B“, la rubrica RaiSport dedicata al torneo cadetto, curata da Enrico Testa. Martedì 30 agosto alle 23.55 su Rai3 Alberto Rimedio condurrà la prima puntata della nuova stagione con la presenza in studio di Vincenzo D’Amico e Mario Somma. Durante il programma sarà possibile vedere tutti i gol della serata con commenti e interviste ai protagonisti in campo.

    – Guarda in streaming “Novantesimo Minuto Serie B”, Rai3, dal 30 agosto, 23.55>>

    Tags: ,
  • Commenti

    4 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • VOTO IL GOL DI SABA DEL BRESCIA!

    • Cari Sigg. della conduzione di 90° minuto serie B,
      sono un appassionato tifoso del Sassuolo calcio. Anche quest’anno mi par di poter dire che si sia partiti con la solita forza e capacità di esprimere buon calcio. Basta vedere cosa abbiamo fatto ieri ad Empoli.
      Pavoletti era un ns. prodotto del vivaio, oggi è capocannoniere 5 goal in 3 partite, tutti su azione. Non mi pare sia uno scoore di poco conto. Ma siamo solo agli inizi e spero che ci si confermi come gli anni scorsi, una bella squadra, giovane, che esprime buon calcio.
      Ma non vorrei che si ripetesse poi sempre quello che oramai da 2/3 anni a questa parte si verifica, a fine campionato. Ossia, mi sia consentito, si arriva alla fine e si deve cedere il passo alle squadre blasonate che devono salire in A. Ricordiamo, la stagione scorsa, il Sassuolo aveva totalizzato 80 p.ti e si è visto supoerare dalla Samp che di punti ne aveva realizzati solo 67. Ma vi pare che questa “ciofega” dei play-off sia un modo regolare di designare le promozioni? Io credo che siano modi più espliciti per premiare le Soc. che il prossimo anno assicureranno più abbonamenti TV. Mi spiace essere polemico e lamentoso, ma la penso purtroppo così.
      E’ già la seconda volta che assisto a questa farsa, la prima col Toro ed ora con la Samp. Non vorrei davvero anche quest’anno subire una tal mortificazione. Ha ragion il Patron Squinzi, è ora di finirla con questi mezzucci, il Sig. Tommasi di Bassano del Grappa, nella semifinale paly-off con la Samp, insegna.
      Quindi cari Sigg. Rimedio, Somma e D’Amico, durante la conduzione della bella trasmissione che seguo sempre, dopo essere stato allo stadio, abbiate buon giudizio dei meriti della squadra, incondizionato, con onestà di valutazione. Mi raccomando! E guardate bene che Campionato farà il Sassuolo. Almeno me lo auguro.
      Iori Benso dalla provincia di Modena.

    • giovanni boccardo scrive:

      E vero , purtroppo e’ una storia che succede da sempre e mi sembra inutile anche stare a rimuginarsi dentro l’ingiustizia. Questa volta il Toro pero’ spero ce lo piglia nel ….naso.e stiamo a vedere come va a finire. Forza Pescara sempre nel cuore e viva le squadre come il Grosseto che devono farsi un mazzo tanto per farsi semplicemente rispettare da questi giornalisti ignoranti servi di un sistema di caste decadente.
      un vecchio tifoso del Pescara in Inghilterra

    • Marco Sozzi scrive:

      A Grosseto hanno deciso di farci vedere il solito teatrino, in cui chi vince è stato già deciso a tavolino e noi questo teatrino ci ha stancato. Io sono una persona civile, e pertanto rinnego qualsiasi forma di violenza , ma non ho intenzione di farmi prendere per il .. naso e ho deciso di inviare il mio abbonamento di tribuna alla federazione, tanto le cose già viste non mi interessano. Ogni volta che qui vengono queste … nobili decadute … è sempre la stessa storia, sempre la stessa. Ma la cosa più triste sono i commenti successivi, da novantesimo minuto alla trasmissione del signor Pedullà . Come si può fare gli elogi ad una squadra che ha vinto grazie ad un gravissimo errore arbitrale, è questa una prova di sportività ed equità?
      Il primo ed il terzo gol del Torino sono viziati da fuorigioco, ma di che cosa stiamo a parlare signori?

      ED ORA MI RIVOLGO A I SIGNORI GIORNALISTI DI NOVANTESIMO MINUTO E SPORTITALIA RIPRENDENDO PARI PARI IL MIO COMMENTO DELL’ULTIMA PARTITA INTERNA CONTRO LA SAMPDORIA, AGGIUNGO SOLO LA PAROLA “E TORINO” E VEDRETE COME TUTTO SI INCASTRA A MERAVIGLIA (o quasi…)
      :
      “Per carità, si dice è un gioco e bisogna sdrammatizzare , gli errori ci possono stare, altrimenti gli animi si surriscaldano e questo non deve certo succedere perchè poi ci sono i facinorosi che non si controllano e poi combinano guai……. Certo tutto giusto, ma voi ? Avete deliberatamente scelto di oscurare la verità? Io capisco, non fa auditel difendere i diritti del piccolissimo Grosseto contro la ricca Sampdorià “E TORINO”, potrebbe essere controproducente per gli ascolti difendere i diritti dei deboli, vero?? Avete preferito tacere su una partita falsata (e campionato a questo punto), avete agito supini allo strapotere economico e mediatico della Sampdoria “E TORINO” in rapporto al semisconosciuto Grosseto, giusto vero?
      Complimenti , avete dato una bella prova imparzialità ed una lezione di difesa degli ideali dello sport.

      Cordiali saluti
      Marco Sozzi

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.