Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 29/8/2011 ore 19:29

    “Transiti”, il primo progetto transmediale Rai

    Commenti 4

    La Rai si affida ad un team di autori indipendenti e, per la prima volta nella sua storia, diffonde su Radio, Web e Tv un prodotto transmediale. Prodotto da FargoFilm, 2+1 e DocAbout in collaborazione con Rai3, Radio3 e Rainet, in associazione con Oltre lo Specchio (del Gruppo Abele di Don Ciotti) e con il sostegno del Piemonte Doc Film Fund -fondo regionale per il documentario , TRANSITI è il primo format ibrido creato per raccontare le difficoltà, le aspirazioni e le sfide di chi decide di affrontare il percorso di transizione che porterà alla conversione chirurgica del sesso.

     

    Questo prodotto, nelle sue declinazioni televisive, radiofoniche e Web, è un invito ad andare oltre le apparenze, ad entrare in un microcosmo per lo più conosciuto solo attraverso giudizi scontati e quasi sempre denigratori. In anteprima assoluta per la Rai viene sviluppato e presentato al pubblico un nuovo genere narrativo nato dall’incontro tra Web, Tv, Radio e Alternate Reality Game.

     

    Il 31 Agosto alle 23:45 su Rai3 all’interno di DOC 3 sarà presentato il documentario ‘TRANSITI‘ per la regia di Davide Tosco, creato partendo dai videoracconti personali e dalle immagini raccolte dai protagonisti (Angelo Correale, Alessandra Tria e Katherina Stecher) durante il loro momento di transito da un sesso ad un altro.

     

    Dal 25 Agosto, e fino ad Ottobre, sarà presente solo sul web ‘CON GLI OCCHI DI UNA TRANS‘ la prima SERIE INTERATTIVA Rai; nove puntate in cui gli utenti potranno esprimere le loro preferenze contribuendo ad influenzare il seguito della storia.

    Ad ottobre Radio3 trasmetterà, nell’ambito del programma ‘3 SOLDI‘, ‘POSIZIONI DI TRANSITO‘, una serie di 5 RADIO-DOCUMENTARI.

    L’obiettivo finale è porsi una domanda: cosa è la normalità? Chi può dirsi normale?

     

    Guarda in streaming ‘TRANSITI’, Rai3, 31 agosto, 23:45 >>

    Guarda sul sito di Doc3 ‘CON GLI OCCHI DI UNA TRANS’ >>

    Vota il primo edisodio della serie interattiva e condiziona il seguito della storia>>

     

  • Commenti

    4 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • […] La Rai si affida ad un team di autori indipendenti e, per la prima volta nella sua storia, diffonde su Radio, Web e Tv un prodotto transmediale. – leggi il post su rumors.blog.rai.it […]

    • […] Per info sul progetto clicca qui […]

    • rosanna scrive:

      …sarebbe interessante…. se la rai non discriminasse gli utenti linux (transessuali o meno), visto che i protocolli rai non funzionano con moonlight….

      sgrunt!

    • loredana russo scrive:

      ho vissuto in prima persona questa situazione ed in una città come Napoli dove gli estremi rendono tuttora difficoltose le scelte individuali di persone disinformate sui percorsi e gli iter burocratici ma soprattutto endocrinologi di tutte le transizioni sessuali. vivo a Livorno da 25 anni e forse posso dire di aver indirizzato per giusta causa alcune amiche e mi trovo attualmente ad aiutare un trans (FTM cioè da donna a uomo) e nn immaginate nemmeno il travaglio psicologico a cui vengono sottoposti questi nostri amici…auguri per la vostra trasmissione e speriamo possa servire anche se solo ad una di noi, a sentirsi nn sole o soli ma con qualche angelo disposto sempre ad aiutare.

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.