Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • Da lunedì 11 luglio parte il nuovo programma del pomeriggio di Rai1. Ogni pomeriggio dal lunedì al venerdì fino al 5 agosto, dalle 17,15 alle 18,50, “Estate in Diretta” condotto da  Lorella Landi e Marco Liorni, si occuperà di attualità con ospiti in studio, servizi e dirette che riguarderanno la cronaca, lo spettacolo e il territorio. Una grande finestra sull’estate degli italiani. Nella puntata di apertura, ci sarà uno spazio dedicato al matrimonio tra il ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta e “Titti” Giovannoni, commentate da Roberto Alessi e Silvana Giacobini.

    Guarda in streaming ‘Estate in diretta’, Rai1, dal lun. al Ven., ore 17.15>>
    Rivedi ‘Estate in diretta’ su Replay Rai tv >>

  • Commenti

    12 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • Vi prego, risparmiateci la saga infinita sulla sparizione di Elena Ceste. Le indagini spettano agli inquirenti, non a personaggi più o meno noti, più o meno competenti, più o meno informati, più o meno improvvisati: non ne possiamo più!!

    • Gianluca Di Bella scrive:

      Non so se questi commenti vengano poi passati agli interessati …..ma comunque sento il bisogno di rispondere a Corrado Tedeschi e ai commenti fatti su Madonna nella puntata di ieri e soprattutto sul commento “per me non sa fare niente”. Io sono un fan di Madonna dall’inizio della sua carriera quindi da circa trent’anni e cerco di essere obiettivo quando mi faccio un’opinione su qualcuno o qualcosa. Riconosco (come tanti altri fan) che Madonna non ha una voce strepitosa, che non e’ una ballerina eccezionale e alcune scelte artistiche non siano state il massimo ma Madonna non ha mai voluto pretendere di essere o imitare altri artisti e credo abbia sempre riconosciuto i propri limiti. Ha voluto portare una ventata di novità nel panorama discografico negli anni ’90 proponendo non solo un nuovo modello di donna ma anche di diva. Per coloro che non l’hanno mai seguita come il Sig. Tedeschi e’ probabilmente difficile interpretare la sua importanza come icona di donna emancipata, che vuole dare messaggi di libertà e accettazione sociale indifferentemente da ogni restrizione culturale e sovrastruttura mentale che ancora identificano la nostra societa’, soprattutto italiana. Messaggio che e’ alla base dei suoi trent’anni di carriera e che e’ stato reiterato col filmato “Secret Project” che io e altri 29 persone hanno potuto vedere il 21 agosto nella palestra con l’autrice/protagonista. Le star, le icone musicali e cinematografiche ci sono sempre state e lei ne e’ un esempio importante. Dove sta l’importanza? L’importanza sta nel voler farci riflettere, nel darci un messaggio di forza nella difesa dei propri ideali e della propria identità, nel perseguire i sogni, nel superare i propri limiti e le proprie paure, nell’avere coraggio di prendere posizione e fare delle scelte. Non è questo il compito di un artista? Farci riflettere? Ci sta che non possa piacere – ci mancherebbe – ma dire che non sappia fare nulla mi sembra un commento buttato li e privo di alcun senso critico. C’e’ tantissimo “niente” intorno a noi ma forse andrebbe cercato e trovato nei fenomeni da baraccone che durano un’estate o qualche mese e che veramente non sanno mettere insieme una frase di senso compiuto. infine, se gli fa piacere inviterei il Sig. Tedeschi alla proiezione del MDNA tour che faremo a casa con amici a metà settembre. Magari riesce a vedere farsi un’idea piu’ completa. Grazie, Gianluca

    • Tonino scrive:

      ma e’ mai possibile che ad ogni puntata della vita in diretta ed ora dell’Estate in diretta ci sia sempre Don mario Pieracci? Capisco che d’estate e’ difficle trovare gli ospiti d’estate ma neanche si deve invitare quotidianamente un prete che viene interpellato su tutti i temi dal crimine di Melania Rea alla cirurgia estetica, insomma e’ realemnte fuori luogo, mi sembra un programma gestito dagli Ayatollah del vaticano.

    • Maurizio scrive:

      Sto seguendo con interesse la vostra campagna su Equitalia. Ho visto da più parti che gli sbagli e le duplicazioni di cartelle sono numerosi, inoltre l’aggressività nel pignoramento di tutto, dalle macchine alle case, dell’agenzia di recupero crediti (che non svolge attività di lotta all’evasione fiscale come Marco Liorni ha erroneamente affermato, ma solo di recupero crediti) ci fa sprofondare in un paese che vuole elevare l’amministrazione pubblica uno scalino più in alto dei cittadini, e questo non va bene.
      A mio parere, ci vorrebbe un condono fiscale, a mo’ di concordato stragiudiziale (considerando anche le notizie di questi giorni sui giudici tributari) che tenda a recuperare le somme dovute epurate dagli interessi e con una soprattassa contenuta. Sulla linea di quello che ha fatto il sindaco di Roma sui crediti relativi al comune. E considerando, per le cifre sopra i 2000 euro una rateazione senza interessi coperta da apposita assicurazione.
      Così facendo, i vecchietti del vostro servizio, che dovevano 80000 euro a fronte di 30.000 di imposta principale, si troverebbero a pagare 35.000 euro circa magari rateizzati in 10 anni con assicurazione sulla vita che estingua il debito qualora il debitore venga a mancare.
      Così il contribuete non si ritrova affogato, col rischio di perdere casa, e lo stato recupererebbe soldi che alla fine rimangono sulla carta come crediti inesigibili.
      buona giornata

    • d’estate non guardo la tv di pomeriggio ma quando mi capita di sintonizzarmi si Rai 1… rieccoti la cronaca nera. Per favore, ammorbidite le tematiche, almeno d’estate…

    • Salve sto seguendo la puntata del 22 luglio e sono colpita dalla storia dei pensionati che rischiano di perdere la casa per un errore del commercialista. Il loro debito nel confronto dello Stato è di 80’000 €… non ho capito che che Comune si trovano. Il sindaco non potrebbe convocare un’assemblea comunale straordinaria e proporre la seguente cosa: lanciare un messaggio di solidarietà e chiedere a 10’000 concittadini di mettersi la mano sul cuore con un contributo di appena 8 € così da arrivare alla cifra di 80’000 € ??? E’ una vicenda che può accadere a qualsiasi persona mostrare solidarietà tra concittadini sarebbe un bel esempio di fronte allo Stato.
      Una figlia di emigrati in Svizzera.

    • daniela64 scrive:

      grazie per questo nuovo programma, non se ne può più in estate di vedere solo repliche, anche se mi dispiace per chi è affezionato alle sorelle Mc Leod, bravi i conduttori, in bocca al lupo…………..

    • ciao belli

    • Sono molto affezionato alle sorelle mc leod… non potete trovare per lo meno un’altra collocazione? Avete idea di quando le trasmetterete ancora? PEr lo meno la stagione 8 che non è stata mai mandata in onda…

    • Federica scrive:

      Ogni anno cominciano le sorelle mc leod e non so mai come vanno a finire! Non potete far fuori Rex??

    • vi ringrazio molto x questo nuovo programma di attualità,faccio in bocca al lupo ai conduttori.nn se ne poteva più di repliche,è giusto che la rai tenga compagnia ai suoi abbonati anche in questi mesi caldi,anche perchè ormai puù nessuno sta via da casa più di 14 gg perciò bisogna fare compagnia a tutte quelle persone,e siamo tante,che siamo davanti alla tv e nn usciamo in questi torridi pomeriggi.
      otilia

    • Non capisco perchè non trasmettete più Le sorelle Mc Leod, l’anno scorso l’avete trasmesso in agosto, quest’anno no perchè? è un bel filmetto che spiace non lo trasmettiate più. DI programmi di attualtà ne vengono tramsessi tutto l’anno che pizza ….. Chm

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.