Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 28/6/2011 ore 15:00

    Torna il Circo su Rai3

    Commenti 2

    Martedì 28 giugno, 21.05, Rai3. Arriva l’estate e con lei, puntuale, il consueto appuntamento con il Circo! Tante le novità di questa edizione a cominciare dalla conduzione, che sarà affidata ad un volto emergente della tv: la giovane modella slovacca Andrea Lehotska.

     

    Nella prima puntata di Circo Massimo, Andrea affronta il suo battesimo di pista con la disinvoltura e la freschezza che la caratterizzano in compagnia di un cast di artisti internazionali davvero vario e di altissimo livello: dal numero in bmx di Alessandro Sambito, che si produrrà in evoluzioni davvero mozzafiato, fino alla Truope cinese dei Lyon Chan con le loro acrobazie.

     

    Un menù ricco dunque dove non mancheranno di certo i numeri con gli animali: leoni, tigri, cammelli, lama e cavalli riempiranno la pista per regalare al pubblico momenti di spettacolo in omaggio alla migliore tradizione circense. Ma quest’anno Circo Massimo vuole fare di più e si propone anche di lanciare nuovi talenti. In questa prima puntata vedremo un numero al cerchio aereo eseguito da Valentina Brocca, una giovanissima acrobata che arriva dalla Svizzera e che Andrea, a modo suo, avrà modo di farci conoscere un po’ meglio.

     

    – La scheda del programma >>

    – Guarda la diretta on line, martedì 28 giugno su Rai3 >>

     

  • Commenti

    2 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • Sottoscrivo in pieno quanto espresso da Monica. È una cosa che non si può davvero più tollerare, di una tristezza infinita e di un’arroganza unica! Ormai la gente è stufa di vedere animali sfruttati in modo ignobile per il “divertimento” di chi????? Ci sono tanti circhi che si basano esclusivamente sull’immensa bravura di acrobati eccezionali e NON usano animali. Ora io mi chiedo: ma proprio raitre deve trasmettere questa vergogna? Quando finirà?!!!

    • monica bottoni scrive:

      sono stupita e indignata per il fatto che proprio la terza rete trasmetta uno spettacolo in cui gli animali sono maltrattati e costretti ad attività assolutamente contrarie alla loro natura. ormai tutti sanno che l’addestramento degli animali per le esibizioni circensi avviene con metodi cruenti.
      trovo la scelta di trasmettere un simile triste spettacolo profondamente diseducativa, oltre che stonata con la programmazione sempre intelligente di rai tre

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.