Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 22/6/2011 ore 15:47

    Massimiliano Fuksas in videochat

    Commenti 0

    Giovedì 23 giugno dalle ore 16.00 “Millepagine” vi invita a partecipare alla videochat con Massimiliano Fuksas, una delle star dell’architettura mondiale.

     

    CLICCA QUI PER PARTECIPARE>>

    Massimiliano Fuksas si occupa soprattutto dei problemi urbani nelle grandi aree metropolitane ed ha incentrato la sua pratica professionale soprattutto sulla realizzazione di opere pubbliche. Nel suo lavoro Fuksas cerca sempre di creare un nesso tra la costruzione ed il contesto in cui essa si trova ed il suo modo di progettare si evolve da una serie di modelli bidimensionali trasferiti poi in tridimensionale ed infine realizzati. 

    Ha ricevuto numerosi premi internazionali tra cui il Vitruvio Internacional a la Trayectoria (1998), il Grand Prix d’Architecture (1999) e l’Honorary Fellowship dell’American Institute of Architects (2002). Nel 2010 è stato insignito della Legion d’onore. 

    La carriera accademica di Massimiliano Fuksas include l’insegnamento in numerose università, tra le quali la Staadtliche Akademie der Bildenden Kunste di Stoccarda, l’Ecole Spéciale d’Architecture di Parigi, l’Akademie der Bildenden Kunste di Vienna, la Columbia University di New York e la Sapienza di Roma. Dal 1998 al 2000 Fuksas è stato direttore della VII Biennale Internazionale di Architettura di Venezia “Less Aesthetics, More Ethichs”, con la quale è riuscito a stimolare, seppur in maniera provocatoria, la riflessione su Architettura Estetica ed Etica. Attraverso la sua architettura, sviluppata nel corso degli anni, ha influenzato molti giovani architetti sia in Italia che in Europa.

    – Vai al blog di Millepagine >>

    – Partecipa alla videochat >> 

    – Prenotati per parlare in diretta >>
    – Entra nella Community RAI >> 

     

  • Omaggio al grande comico Gino Bramieri unico e vero animale da palcoscenico che ha declinato il suo talento nelle molteplici forme dello spettacolo: dal cinema al teatro, dalla radio alla tv. E anche nella musica: al “Festival di Sanremo” del 1962 portò il brano Lui andava a cavallo iniziando la lunga lista di comici-cantanti prestati al kermesse canora.

    E Bianco e nero lo celebra proprio con le sue apparizioni televisive divenute ricercate e di grande richiamo tra la fine degli anni Sessanta e i primi anni Settanta. Il primo successo personale lo ottiene a fianco di Raffaele Pisu e Marisa Del Frate ne “L’amico del Giaguaro” di Corrado; sketch, partecipazioni fino ad arrivare alla conduzione di programmi e trasmissioni a lui dedicate. Non si contano i varietà Rai in cui è stato uno dei principali protagonisti:  “Tigre contro tigre” (1966), “Il signore ha suonato?” (1966), “Eccetera, eccetera” (1967), “E noi qui” (1970), “Punto e basta” (1975), sempre affiancato da grandi showgirl come Loretta Goggi, Sylvie Vartan, Lola Falana.

    Le clip che presentiamo oggi sono tratte da “Stasera Gino Bramieri” (1969), “Hai visto mai?” (1973),….: citiamo le barzellette dai toni surreali e moderni, lo sketch sul divorzio con Franca Valeri, gli sketch ironici sulla famiglia modello su figli perfetti e famiglie ipnotizzate dalla televisione e al personaggio sportivo Buleghin, il ciclista gregario squalificato per doping.

    Guarda lo speciale Gino Bramieri>>

    Guarda la web tv Bianco e Nero >>

    Guarda i Video On Demand di Bianco e Nero >>

  • 22/6/2011 ore 10:00

    Stefano Bollani live su Radio2

    Commenti 0

    Stefano Bollani  è ospite di “Moby Dick”, mercoledì 22 giugno alle 21.30 su Radio2, per un’intervista e un mini live di tre brani, solo piano, tratti dal suo nuovo album “Big Band!”

    Nel disco, suonato dal vivo ad Amburgo tra il 10 e l’11 giugno 2010 con la grande orchestra jazz, la NDR Big Band, alcuni brani di Bollani (“Il barbone di Siviglia”, “Storta va”, “La Sicilia”) sono riarrangiati dal sassofonista norvegese  Geir Lysne appositamente per questo ensemble. Per l’occasione Stefano Bollani ha voluto al suo fianco anche un “vecchio amico” d’eccezione, Jeff Ballard, alla batteria: “uno dei più grandi al mondo”, secondo le parole dello stesso Bollani. L’album è nato da una idea del coordinatore artistico della Big Band, Stefan Gerdes, che già due anni prima aveva invitato Bollani con il quintetto “I visionari”. È il mondo di Bollani, fra Carosone e Buscaglione, in fuga dagli standard del jazz. Musica molto cinematografica, “visto che io spesso suono e ascolto pensando per immagini”. Va segnalato da ultimo che le grafiche dell’album vedono la presenza di alcuni disegni del celebre fumettista Leo Ortolani che dissacrano le copertine anni ’50 della mitica etichetta “Verve”.

    Stefano Bollani sarà protagonista nella prossima stagione televisiva di un programma per Rai3, che si dovrebbe intitolare “La musica racconta”: una narrazione di temi ed eventi scandita, naturalmente, dalla grande musica.

     

    Ascolta Stefano Bollani a “Moby Dick”, mercoledì 22 giugno alle 21.30 >>

    – Tutti i video con Stefano Bollani su Rai.tv >>

    – Riascolta e scarica le precedenti puntate di “Moby Dick” >>

    – Rai Music >>