Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • Nell’appuntamento con “Correva l’Anno”, in onda martedì 21 giugno alle 23.55 su Rai3, si parlerà di Adriano Olivetti e Steve Jobs.  Una serata dedicata a due grandi personalità apparentemente lontane ma che, invece, hanno molto in comune. Un’ intervista con l’ing. Carlo De Benedetti, ex presidente della Olivetti e presidente del Gruppo editoriale L’Espresso, aiuterà a capire meglio il percorso umano e professionale di Adriano Olivetti e quali siano le somiglianze e le affinità con Steve Jobs. La  puntata condurrà il telespettatore dalle prime macchine da scrivere ai più moderni computer, dal bianco e nero al colore, dal passato al futuro. Immaginando un capitalismo a misura d’uomo Olivetti vuole nei suoi stabilimenti non solo catene di montaggio, ma anche asili nido e biblioteche, mentre al suo fianco chiama a collaborare intellettuali e artisti. Inseguendo la sua passione per il design crea, nel 1950, quella che diventerà un vero e proprio oggetto di culto, la Lettera 22, la più piccola fra le macchine da scrivere. Poi, prima della sua morte, l’ultima avventura, la realizzazione dell’elaboratore elettronico, un antenato del moderno computer. Un primo aggancio con la vita di Steve Jobs, il famoso guru della Apple, un mito per le giovani generazioni di tutto il mondo, che sul computer ha fondato la sua fortuna. Ma non è il solo. Ci sono anche il viaggio come esperienza di conoscenza e crescita, la determinazione, l’ambizione, l’attenzione al design, la capacità di rivoluzionare gli schemi aziendali. Nella puntata la biografia del genio di Cupertino: la realizzazione del primo personal computer, i fallimenti, i successi dell’i-pod e dell’i-phone. Fino a quando, nel 2010, Jobs, minato ma non vinto da una grave malattia, presenta con orgoglio la sua ultima creazione, l’i-pad. Chiuderà la puntata, come di consueto, l’ editoriale di Paolo Mieli.

    Guarda il sito di “Correva l’anno”>>

    Rivedi le vecchie puntate di “Correva l’anno”>>

    Guarda in streaming dal tuo pc “Correva l’anno”,  Rai3, dal 21 giugno, 23.55>>

  • Passaggio a nord ovest“, il programma ideato e condotto da Alberto Angela, in onda su Rai1 martedì 21 giugno alle 23.15, partirà anche questa settimana per una lunga esplorazione in continenti lontani, in remote epoche della storia e ci farà assistere a fenomeni naturali spettacolari. Alberto Angela guiderà gli spettatori all’interno della Basilica di San Clemente, a Roma, un gioiello dell’arte antica al cui interno sono racchiusi 1000 anni di storia.

    A partire dal 1956, l’Aeronautica Americana effettuò una serie di voli sperimentali nella Base di Holloman, nel deserto del New Mexico. I protagonisti di questi voli sperimentali, riuscirono a spingersi fino agli estremi confini della stratosfera, meritandosi quindi il titolo di “Primi Uomini nello Spazio”.

    L’isola di Sulawesi, in Indonesia, è il rifugio di uno degli ultimi popoli sopravvissuti tra i  nomadi del mare: i Badjolao. Un centinaio di irriducibili “uomini-piroga” che vivono ancora in piccole imbarcazioni che fungono da casa per intere famiglie.  Abili in ogni tecnica di pesca,  i Badjolao si guadagnano da vivere con la vendita del pesce essiccato o vivo.

    Guarda il sito di “Passaggio a nord ovest”>>
    Guarda il streaming “Passaggio a nord ovest”>>
    Riguarda le puntate di “Passaggio a nord ovest”>>

  • 20/6/2011 ore 10:30

    La Festa della Musica su Radio3

    Commenti 1

    Martedì 21 giugno è una giornata speciale sulle frequenze di Radio3: in occasione della Festa della Musica Europea saranno protagoniste le voci di chi la musica la fa giorno per giorno e di chi ogni giorno l’ascolta.

     

    – Ascolta la Giornata della Musica on line, martedì 21 giugno >>

     

    QUI COMINCIA (dalle 06.00) dedica la puntata all’ascolto, all’importanza dell’ascolto per la formazione culturale di ogni persona e per la cultura democratica di tutto il paese. Filo conduttore, arricchito di numerosi ascolti, sono le riflessioni del critico del New Yorker Alex Ross  e il racconto dell’impegno politico e didattico di Leonard Bernstein.

    PRIMO MOVIMENTO (dalle 09.30) si occuperà dei giovani musicisti italiani nel mercato discografico.

    TUTTA LA CITTA’ NE PARLA (dalle 10.00): La Musica e La Città. Quanto conta oggi e quanto potrebbe contare in futuro la musica nella formazione dei cittadini e nell’educazione alla democrazia?

    RADIO3 SCIENZA (dalle 11.00): la musica degli emisferi. Che cosa avrà di tanto speciale la musica? Ci rilassa, ci eccita, ci mette allegria. È un po’ come una droga e quasi non sappiamo farne a meno.

    RADIO3MONDO (dalle 11.30): si racconteranno storie di “musica come via di sviluppo”, progetti in cui la musica viene utilizzata per far crescere i ragazzi, distoglierli da conflitti e miserie.

    TRE COLORI (dalle 14.00): Marco Spada racconta Giacomo Puccini.

    ALZA IL VOLUME (dalle 14.30) intervista Paolo Fresu, che quest’anno compie 50 anni e ha deciso di festeggiare facendo 50 concerti in Sardegna

    FAHRENHEIT (dalle 15.00): un grande intellettuale come il filosofo Carlo Sini ragionerà sul suo personale rapporto con la musica e sull’idea di ascolto. Alessando Portelli e Massimo Donà sui testi delle canzoni e sui supporti musicali nuovi e vecchi. Inoltre saranno raccontate le storie di chi vive di sola musica senza essere star internazionali.

    SEI GRADI (dalle 18.00): canzoni che parlano di musica.

    HOLLYWOOD PARTY (dalle 19.00): tutto sulle grandi e indimenticabili colonne sonore. Ospite d’eccezione Franco Piersanti.

    RADIO3SUITE: Anticipazione lunedì 20 giugno alle 23.30 con percorso musicale sul tema “le feste nel teatro d’opera”. Il 21 alle 20.00 diretta dal Teatro Regio di Torino per la Lucia di Lammermoor di Donizetti, a seguire collegamenti con le principali capitali europee per offrire un panorama della festa della musica in altre realtà culturali.

    BATTITI (dalle 00.10) intervisterà gli animatori della Scuola Popolare di Musica Ivan Illich di Bologna.

    IL CINEMA ALLA RADIO: domenica 26 giugno racconterà Psyco scelto per ricordare il grande compositore di musica per il cinema e direttore d’orchestra Bernard Hermann a cento anni dalla nascita.

     

    – Ascolta la Giornata della Musica on line, martedì 21 giugno >>

  • 20/6/2011 ore 9:10

    Jovanotti ad “Hotel Patria”

    Commenti 13

    Jovanotti arriva a “Hotel Patria”, il programma con Mario Calabresi in diretta su Rai3 lunedì 20 giugno alle 21.05. Il cantante – che della trasmissione firma anche la “colonna sonora” –  parla di sé e del proprio modo di vedere i giovani di oggi. Ai quali lancia un messaggio: “bisogna guardare avanti e darsi da fare”. Un messaggio testimoniato anche da un altro ospite, “collega” di Jovanotti, Nina Zilli, ora cantante affermata dopo gli studi all’estero e tanta gavetta.

     

    In sommario, due storie di coraggio, sia pure di segno diverso: quella di un ricercatore universitario che – disoccupato a Torino – ha fatto fortuna in California con un software da lui stesso inventato, e quella degli ex lavoratori e dei parenti delle numerose vittime dell’amianto all’Eternit di Casale Monferrato. “Hotel Patria” li ha accompagnati – da Casale a Torino – alla ripresa del processo per quelle morti, martedì scorso. Una storia raccontata a Mario Calabresi anche dalla signora Romana Blasotti Pavesi che, a causa dell’amianto, ha perso il marito, la figlia, la sorella, una cugina e una nipote.

     

    Tra gli altri temi di “Hotel Patria”, la “nuova” cucina italiana, quella interpretata dalle giovani generazioni: in studio, due rappresentanti di questa nouvelle vague della gastronomia e due cuochi – un giapponese e una brasiliana – che sono venuti in Italia a studiare i nostri “segreti” a tavola.

    Per le storie “inconsuete”, infine, obiettivo su uno degli astri nascenti dell’alpinismo italiano e mondiale, Simone Moro.

     

     

    – Segui “Hotel Patria” in diretta web, lunedì 20 giugno alle 21.05 >>

    – Rivedi le precedenti puntate di “Hotel Patria” >>

    – Visita il sito del programma >>

    – Tutti i video con Jovanotti su Rai.tv >>