Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 18/4/2011 ore 13:59

    ‘Un passo dal cielo’… scala gli ascolti

    Commenti 3

    Riguarda le puntate di “Un passo dal cielo >>

    Nuovo successo e ascolti in crescita per “Un passo dal cielo“, la fiction di Rai1 interpretata da Terence Hill. Ieri ha vinto la prima serata: il primo episodio ha realizzato 6 milioni 528mila telespettatori pari ad uno share del 23.40, il secondo 5 milioni 708mila con il 24.32. Nel primo episodio un misterioso eremita, amico di Pietro, viene ritrovato morto nel suo rifugio sulle montagne intorno a San Candido. Dopo tre giorni però il corpo non si è ancora decomposto e in paese si grida al miracolo. Ma polizia e forestale intuiscono presto che la verità sulla sua morte va cercata nel passato. Intanto Pietro decide di non denunciare Giorgio, che ha distrutto un’auto della forestale: in cambio il ragazzo dovrà lavorare per lui… Nel secondo episodio una serie di incendi minaccia i boschi e egli abitanti di San Candido. In uno di questi viene distrutto un piccolo stabilimento di conserve, all’interno del quale viene ritrovato il corpo senza vita del proprietario. Gli interessi in gioco sono grandi e non sarà semplice per i nostri fare luce sull’accaduto… Pietro acconsente alla richiesta di Giorgio di insegnargli a scalare e comincia un atipico allenamento. Vincenzo viene coinvolto da Silvia in una gara di latino americano che andrà ben oltre le aspettative dei due…

    Guarda in esclusiva il Backstage di ‘Un passo dal cielo’ >>
    Guarda le interviste esclusive ai protagonisti>>
    Guarda il sito di ‘Un passo dal cielo’ >>

  • Commenti

    3 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • devisdevis scrive:

      Ho seguito con piacere sai don matteo che un passo dal cielo,e per bud i delitti del cuoco (purtroppo meno curato e seguito di terence…)ma devo dire che anch’io aspetto che bud faccia almeno una puntata con il vecchio compagno furbo…terence…..data l’età e la fisicità da bud un film srebbe troppo….ma una puntata di don matteo o un passo dal cielo 2????? più forte ragazzi……il vostro pubblico vi vuole insieme un’ultima volta…

    • Alessandro Gabrielli scrive:

      Sono un comandante di stazione del Corpo Forestale dello Stato, che da anni si fa un culo così ogni giorno contro la criminalità per la sicurezza dei cittadini. Purtroppo anni di carenza di comunicazione istituzionale della mia Amministrazione ci collocano nell’immaginario dell’opinione pubblica non come corpo di polizia dello Stato quale siamo, bensì come una associazione a metà tra i Boy-Scout e le Giovani Marmotte. Adesso ci mancava questa fiction delirante, patetica, dove la Forestale parla con i lupi, cura i boschi, va in giro disarmata, con autovetture bianche, non ha qualifiche di polizia giudiziaria e di pubblica sicurezza, è sottomessa alla Polizia di Stato (incredibile!) e addirittura al Sindaco. Ma è uno scherzo o cosa? Anni di fatica, denunce, sequestri, arresti, e tanti comunicati stampa… e poi arriva questa assurda fiction e in due secondi ci dipinge come delle sorte di guardiaparco agli occhi dell’Italia. Spero che il CFS gli faccia causa. Che schifo! Il Corpo Forestale dello Stato è tutt’altro, è uno dei 5 corpi di polizia dell’Italia insieme a Polizia di Stato, Polizia Penitenziaria, Guardia di Finanza a Carabinieri. E, vi assiuro, lavora bene quanto e più degli altri. Pecca soltanto nella comunicazione… forse dovremmo fare come altri corpi che pur di apparire si infilano ovunque ci sia un giornalista o una telecamera. Nelle fiction degli altri si fanno inseguimenti, sparatorie, si risolvono casi. roprio come nella realtà! Che vergogna!

    • Mauro S. scrive:

      Ciao.
      Per Mario Girotti è e sarà sempre lui tanto quanto Pedersoli. Questione di nascita anagrafica. Ho aspettato per 7 anni che Don Matteo incontrasse per una puntata il Bud. Possibile che non riusciate ad invitarlo ??? sarebbe un cameo da registrare come ultima performance di una coppia vincente negli annali della filmologia Italiana. Quindi perchè non anche nella fiction della miglior specie. Non posso aspettare ancora 7 anni. Cribbbbbio.
      Per quanto riguarda “Un passo dal cielo” sono un appassionato della montagna ed anche ex “Cai”; quindi che dire: non ci si può addormentare davanti al personaggio, alla storia e sopratutto all’ambiente.
      Bravi !!! un buon prodotto solo che in famiglia continuo a chiamarlo ….. don Matteo. !!
      Sono ancora confuso purtroppo. Mi auguro vivamente ci sia un sequel per il 2012; lunga vita Sig. Girotti. !!!
      Un affezionato sostenitore dei film/fiction con tanto di morale per TUTTA la famiglia; e non solo !!!

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.