Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • Giovedì 7 aprile, Rai.tv. “Bianco e nero” alla scoperta della tv rivoluzionaria degli anni ’70. Questa settimana l’opera di un nostro grande autore, Paolo Poli, vero e proprio motore culturale del teatro e della scena artistica italiana ancora oggi capace di raccontare e sedurre platee sempre più ampie e variegate. E con lui celebriamo il suo lavoro televisivo di culto: “Babau”, spietato profilo di una certa Italia.

    “Babau” è un programma realizzato a Torino nel 1970 e andato in onda molto più tardi a causa di una censura che ne vietò la trasmissione per ben sei anni e lo relegò alla programmazione estiva della Rai riformata del 1976.

     

    Lo spettacolo in quattro puntate, scritto da Paolo Poli, Vito Molinari e Ida Omboni descrive come un’inchiesta/indagine le maggiori caratteristiche negative dell’uomo medio italiano. Ritratto che riteniamo valido anche oggi a quarant’anni di distanza dalla sua realizzazione. I temi trattati sono: mammismo, conformismo, arrivismo e intellettualismo.

    Nel cast ritroviamo Daria Nicolodi, Marco Messeri, Zoppelli Livia, Manfredi Manuel, e la partecipazione di Laura Betti, Adriana Asti, Cesare Zavattini e tanti altri.

    L’appuntamento, lo ripetiamo, è per oggi giovedì 7 aprile, su “Bianco e nero” con Paolo Poli e il suo “Babau”

     

    – Guarda BABAU su Rai.tv >> 

    – Guarda la web tv Rai Bianco e Nero >> 

    – Guarda i Video On Demand di Bianco e Nero >> 

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.