Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • Vedremo nuovamente in tv Isabella Ferrari, nel tv-movie ‘Storia di Laura’, in onda su Rai1 il primo aprile, alle ore 21.10. Laura, una donna, che grazie ad un matrimonio borghese con Luigi (Vincenzo Amato), è riuscita a raggiungere uno status privilegiato: ha un marito che la ama, due figli, una bottega di gioielleria, una donna apparentemente appagata. Ma ad un certo punto dentro di lei si spezza qualcosa e, in un momento di debolezza, cede alle insistenze di un amico Edo Martini (Andrea Gherpelli) che la invita a provare la cocaina e la ricatta fino a usarle violenza. Da questo momento Laura perde totalmente il controllo della sua vita precipita in una spirale di bugie e ricatti, tanto da arrivare al punto di simulare un furto nel suo negozio per pagare i debiti di droga ed esaudire le richieste sempre più pressanti di Edo. Ma, nonostante la sua dipendenza sia sempre più forte nessuno intorno a lei sembra accorgersi della radicale trasformazione. Né il marito, né la sorella (Monica Dugo), che le invidia la posizione sociale, né la madre (Ivana Monti) per cui quella figlia rappresenta il traguardo raggiunto. Un giorno, mentre è in auto con i due figli perde il controllo della vettura e provoca un drammatico incidente. Insieme ai bambini, viene ricoverata in ospedale dove dagli esami tossicologici emerge una alta percentuale di cocaina nel suo sangue. Luigi sconvolto, decide di tagliare i ponti con lei e di sottrarle i figli. Solo attraverso un sincero confronto con se stessa e un difficile percorso di disintossicazione in un centro specializzato, Laura potrà finalmente iniziare la sua rinascita e inaugurare una nuova vita.

    Guarda l’intervista ad Isabella Ferrari in cui  parla di ‘Storia di Laura’>>
    Guarda in streaming dal tuo pc ‘Storia di Laura’, Rai1, venerdì 1 aprile, ore 21.10>>
    Guarda il sito ‘Storia di Laura’>>
    Guarda in esclusiva su Rai.tv gli scatti di scena >>

  • 31/3/2011 ore 16:43

    Videochat con Paolo Villaggio

    Commenti 1

    Mercoledì 6 aprile dalle 17.00 alle 18.00 Millepagine vi invita a partecipare alla videochat con Paolo Villaggio, attore, autore, scrittore, libero pensatore, artefice del mitico ragionier Ugo Fantozzi e di altri grotteschi personaggi come Giandomenico Fracchia o il Professor Kranz.

    Villaggio è universalmente conosciuto come interprete di Fantozzi, ma in realtà nasce come autore di libri per poi approdare alla tv e al cinema. Nel 1971 Villaggio diede alle stampe per Rizzoli il primo libro di Fantozzi. L’opera prima che raccontava le disastrose imprese del ragionier Ugo Fantozzi vendette la bellezza di un milione e mezzo di copie e arrivò persino in Unione Sovietica, dove vinse il Premio Gogol come miglior opera umoristica. E solo a seguito di tale straordinario successo divenne film nel 1975. Villaggio ha raccontato come si trovò lui stesso a impersonare il protagonista per puro caso,in seguito al rifiuto di Tognazzi e Pozzetto.

    Paolo Villaggio nella sua lunghissima carriera è stato cabarettista e intrattenitore sulle navi da crociera insieme all’amico Fabrizio De André, impiegato, speaker, doppiatore, conduttore televisivo, attore di teatro e di cinema, dove, oltre ai film di Fantozzi ha lavorato con registi del calibro di Fellini, Monicelli, Olmi e Salvatores. Tuttavia è sempre rimasto fedele alla scrittura, continuando a sfornare regolarmente nel tempo libri di varia natura ma tutti pervasi dallo stesso spirito dissacrante, cinico e paradossale. Ricordiamo naturalmnete la serie di Fantozzi, che conta in tutto sette libri dal 1971 al 2010, ma anche la sua autobiografia Vita, morte e miracoli di un pezzo di merda, Storia della libertà di pensiero e l’ultimissimo Mi dichi. Prontuario comico della lingua italiana (2011).

     

    Guarda il video:  INTERVISTA  A PAOLO VILLAGGIO>>

    Millepagine, il portale della Rai dedicato ai libri e alla cultura >>

  • 31/3/2011 ore 10:00

    Joan As Police Woman in concerto

    Commenti 0

    Venerdì 1º aprile, 21.00, Radio2.  “Radio2 Live” presenta in esclusiva la registrazione dello show romano dell’artista rock americana,  che si è svolto il 6 marzo scorso.

    Affascinante, struggente, coinvolgente, lo stile di Joan As Police Woman è divenuto in pochi anni un punto di riferimento sulla scena del rock d’autore. La sua è senza dubbio una delle più belle voci degli ultimi tempi.

     

    Newyorkese di adozione, la bella cantante e violinista ha iniziato la sua carriera come musicista e corista per artisti del calibro di Rufus Wainwright o Antony And The Johnsons, e solo nel 2006 ha deciso di uscire allo scoperto con il suo primo album solista, “Real Life”, cui ha fatto seguito, due anni più tardi,  “To Survive”. La sua voce calda e avvolgente, combinata ad un talento musicale sopra le righe, hanno fin da subito conquistato il pubblico e travolto la critica, che le ha dedicato parole di lode in tutto il mondo consacrandola a nuova icona.

     

     Joan Wasser, questo il suo vero nome, è tornata di recente sulla scena con il suo terzo album, “The Deep Field”, le cui canzoni sono state eseguite dal vivo per la prima volta proprio nel concerto romano che ascolterete su Radio2. Un disco estroverso e gioioso, ma anche un viaggio sentimentalmente turbinoso, intimo e al contempo universale, scritto con la dichiarata intenzione di poter parlare a tutti.

     

    Ascolta on line Joan As Police Woman in concerto, venerdì 1º aprile alle 21.00>>

    – Radio2 Live su Rai.tv >>

    – Rai Music, il meglio del rock e del pop  >>

  • Guarda la web tv Rai 150 >>

    Belen Rodriguez, Cristina Chiabotto, la Miss Italia 2010 Francesca Testasecca, Lucia Bosè, Serena Autieri, Monica Riva, Giorgio Lupano, Simone Cristicchi, Piero Mazzocchetti, Christian Ginepro, saranno tra gli ospiti di Pippo Baudo e Bruno Vespa nel terzo appuntamento con “Centocinquanta”, questa sera alle ore 21.10 su Rai1.

    In primo piano, tra gli argomenti della puntata, le donne italiane che si sono contraddistinte in questi 150 anni di storia d’Italia: dalle patriote del Risorgimento come Anita Garibaldi e Cristina di Belgioioso, alla scrittrice e Premio Nobel Grazia Deledda; dalle riformatrici come Maria Montessori a Rita Levi Montalcini, ma anche a tutte quelle donne ‘comuni’ che hanno compiuto gesti straordinari, come le crocerossine, le infermiere, le soldatesse, le madri coraggio, con un’intervista alla mamma di Peppino Impastato. Non mancherà la storia del concorso di Miss Italia, una lunga tradizione per celebrare la bellezza delle italiane, dalla Bosè, alla Loren e alla Mangano che da quel concorso iniziarono una lunga carriera cinematografica.

    Si passerà poi a chi con la propria arte ha dato un contributo importante alla storia del nostro paese, come Federico Fellini e la stagione dei suoi film dove le donne sono le grandi protagoniste: tra queste la Masina ne “La strada”, la Ekberg ne “La dolce vita” e la Cardinale in “Otto e mezzo”.

    Nel baule dei ricordi i due conduttori troveranno un vecchio scarpone con la suola di cartone, simbolo della Seconda Guerra Mondiale, delle lunghe marce nel deserto libico, della battaglia di El Alamein nel 1942, ma anche di prove ancora più ardue come quelle affrontate in Russia dall’Armata Italiana. Chiuderà la puntata “Fratelli d’Italia” dove esperti e storici discuteranno sui personaggi antagonisti della nostra storia: a confronto questa settimana Mussolini e Vittorio Emanuele III.

    Interverranno in studio Giordano Bruno Guerri, Francesco Perfetti, Nicola Tranfaglia, Gianni Oliva, Alessandra Mussolini ed Emanuele Filiberto.

    Guarda ‘Centocinquanta’ in diretta dal web, Rai1, 30 marzo 2011, ore 21.10>>

    Riguarda tutte le puntate andate in onda di ‘Centocinquanta’>>

    Guarda tutti i video di Rai.tv dedicati al 150° anniversario dell’Unità d’Italia>>

    Guarda il sito Rai 150° anniversario dell’Unità d’Italia >>

    Guarda la speciale Timemap del Risorgimento>>

    Divertiti e impara con Il gioco dei mille >>

  • 30/3/2011 ore 15:00

    3000 puntate, Auguri ‘Demo’!

    Commenti 0

    Venerdì 1º aprile, 21.00, Radio1. Grande festa per tutti i seguaci di “Demo” e per gli amanti del puro talento musicale. Per celebrare le 3000 puntate del notissimo programma “acchiappatalenti” ideato e condotto da Michael Pergolani e Renato Marengo, venerdì andrà in onda una puntata speciale. In diretta dalla prestigiosa Sala A di Via Asiago, dalle 21.00 in poi, con grandi ospiti e giovani artisti nati e cresciuti con “Demo”.

     

    Introdotta da Gian Maurizio Foderaro, responsabile della musica del primo canale radiofonico RAI, e condotta da Pergolani e Marengo, la serata sarà ricca di gradite sorprese musicali: hanno già confermato la loro partecipazione alcuni grandi amici di “Demo”:  Niccolò Fabi, Ron, Teresa De Sio, Francesca Schiavo e Paolo Belli.

     

    Tra i giovani che si esibiranno, alcuni dei vincitori dei Premi organizzati da “Demo” sul territorio nazionale, come Daria Biancardi (Ruffano Trend & Blues Festival) il duo formato da Mariano Bellopede e Carmine Marigliano (Demo d’Autore 2009), Katres (Best songwriter DEMO’s Lady Award) 2010) Camilloré (Lamezia Demofest Award 2010 ) e Angelica Lubjan (Demo’s Lady Award 2010). Verrà inoltre presentato in anteprima nazionale il nuovo Cd delle Mama’s Gan (Eleonora Beddini e Laura Montanari) dal titolo Across the road, tratto da Abbey Road dei Beatles; la formazione si esibirà insieme a Debora Petrina, vincitrice del Premio Siae x Demo e Demo Award 2010.

     

    Ospite d’onore, dulcis in fundo, Nathalie, trionfatrice di “X-Factor” con una sua canzone ed elegante interprete del Festival di Sanremo 2011. 

    Auguri “Demo”!

     

    – Ascolta “Demo” – Festa delle 300 puntate in diretta web, venerdì 1º aprile alle 21.00 >>

    – Vai al sito di “Demo” >>

    – Scarica i podcast di “Demo” >>

    – Guarda i video di “Demo” >>