Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 11/2/2011 ore 16:42

    Il tonno protagonista di “Passepartout”

    Commenti 0

    Un tema inconsueto a “Passepartout”, in onda domenica 13 gennaio alle 13.25 su Rai3: il tonno. Un esempio di come si possa costruire un discorso storico, culturale ed estetico anche attorno agli argomenti più sorprendenti. L’itinerario sulle tracce del tonno comincia in Sicilia da Cefalù, al Museo Mandralisca, dove un vaso apulo del IV sec. a.C sembrerebbe essere il primo documento sulla pesca del tonno. Alla Certosa di San Martino di Napoli, la pesca del tonno viene documentata in epoca borbonica. Un quadro fotografa scene di pesca svolte alla presenza di Re Ferdinando, che invio’ in Sicilia il pittore De Albertis per registrare tutte le fasi della mattanza. Poi nuovamente in Sicilia a Ponticello, ad est di Palermo, e ancora nella Tonnara dell’Orsa di Cinnisi e nelle Isole Egadi, a Favignana presso lo Stabilimento Florio. Qui Philippe Daverio incontra Giuseppe lo “squartatore” (il termine indicava chi tagliava la testa ai tonni) che testimoniera’ di come si svolgeva la pesca e si organizzava la conservazione del tonno. Altre interessanti testimonianze da una videoinstallazione di Roberto Alongi.

    Guarda in diretta streaming dal tuo pc “Passepartout”, domenica alle 13.25>>
    Guarda il sito di “Passepartout” >>
    Riguarda le puntate di questa stagione di “Passepartout”>>
    Riguarda l’archivio delle vecchie puntate di “Passepartout”>>

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.